Regno Sottile, mostra personale di Giulia Manfredi - Studio Museo Francesco Messina - Milano

27/05/2019

Fino a lunedì 26 agosto 2019

Altre foto

Milano - La mostra Regno Sottile con le opere vive di Giulia Manfredi è stata prorogata fino a lunedì 26 agosto allo Studio Museo Francesco Messina (aperta da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00).


Milano - Lo Studio Museo Francesco Messina di Milano si trasforma in una serra in cui le opere d'arte crescono e vivono, affiancate a opere realizzate con le collezioni dismesse di farfalle. Dal 26 giugno al 19 luglio 2019 è allestita la mostra Regno Sottile di Giulia Manfredi, con l'obiettivo di far riflettere sulle nostre fragilità e sulla responsabilità di ognuno di noi nei confronti del mondo che stiamo lasciando ai nostri figli.

Milano - Con Regno Sottile l'artista trasforma il museo in una serra e in un giardino all'italiana - fatto di marmo e piante - e riflette sul rapporto uomo-natura e vita-morte. Vengono presentate per la prima volta le opere vive di Giulia Manfredi, in cui la crescita delle piante nel marmo è parte integrante delle opere, che si trasformano e crescono come in una serra con il passare del tempo; la mostra è infatti completata da sistema di irrigazione e luci rosa necessarie per la crescita delle piante. Si tratta delle sculture Geomanzia Still waters run deep.

Le opere di Giulia Manfredi sono disposte in modo tale da creare un dialogo e racconto con le opere di Francesco Messina: al piano terra le sculture in bronzo del maestro sembrano essere persone vive nel un giardino creato da Giulia Manfredi. La vitalità di questo piano lascia spazio nella cripta a una più intima riflessione sulla caducità della vita: l'installazione centrale di Giulia Manfredi (nel marmo è scolpito un letto di fiume che si sta prosciugando, ma che ancora ospita la vita delle piante) sembra essere, complice il marmo, la luce rosa e il sistema di irrigazione, una pietra tombale o un malato - ancora vivo - su un tavolo operatorio. Intorno le sculture a soggetto religioso di Messina e le opere in marmo e farfalle (ciclo Psicomanzie) di Manfredi.

A cura di Sabino Maria Frassà e in collaborazione con Cramum (Fondazione Cure Onlus), la mostra apre i battenti con l'inaugurazione di mercoledì 26 giugno alle ore 18.00. È poi aperta al pubblico fino a venerdì 19 luglio in orario 10.00-18.00, dal martedì alla domenica. Ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni contattare lo Studio Museo Francesco Messina allo 02 86453005.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 20/08/2019 alle ore 07:25.

Potrebbe interessarti anche: Leonardo da Vinci Parade, mostra, fino al 13 ottobre 2019 , Leonardo da Vinci 3D, mostra immersiva, fino al 22 settembre 2019 , Preraffaelliti: Amore e Desiderio, mostra, fino al 6 ottobre 2019 , Natura, mostra-gioco per bambini, fino al 5 gennaio 2020

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.