The Mating Season of Frenzy Breeze, mostra di Gioia Di Girolamo - Galleria Bianconi - Milano

06/05/2019

Fino a venerdì 14 giugno 2019

Altre foto

TERMINATO

Milano - Dal 17 maggio al 14 giugno 2019 la Galleria Bianconi di Milano ospita la mostra The Mating Season of Frenzy Breeze, personale di Gioia Di Girolamo, artista italiana nata a Pescara nel 1984, trasferitasi negli Stati Uniti, a Los Angeles, dove vive e lavora. La mostra segna anche un momento molto importante per la galleria, con la presentazione al pubblico dei locali completamente rinnovati della sede milanese di via Lecco 20.

Milano - Al centro della personale di Gioia Di Girolamo, curata da Andrea Lacarpia, si pone il tema dell'affettività nei rapporti sociali in un mondo dove lo sviluppo della tecnologia digitale ha portato a profondi mutamenti nelle modalità di comunicazione, che da un lato affrancano della presenza fisica e dall’altro ne evocano la presenza enfatizzando la dimensione emotiva. La possibilità di ottenere appagamento affettivo con mezzi fittizi determina nuove nevrosi e dipendenze, portando al progressivo isolamento in un microcosmo senza interlocutori reali, in cui anche la percezione di sé e della propria corporeità è compromessa dalla mancanza di scambio con l'esterno.

Milano - La solitudine affettiva, condizione esistenziale sempre più attuale, è raccontata da Gioia Di Girolamo attraverso un personaggio immaginario, chiamato Frenzy Breeze, che diviene metafora di una contemporaneità in cui la dimensione fisica è sostituita da immagini e narrazioni facilmente reperibili online, surrogati che procurano appagamento sensoriale sostituendosi all'esperienza reale. L'ambiente di Frenzy Breeze è chiuso come una biosfera che si autoalimenta senza alcun contatto reale con l'esterno, in un circolo continuo di appagamento di desideri alimentati artificialmente.

Interessata alle attuali trasformazioni nelle modalità di percepire il corpo e gli affetti, in un mondo sempre più connotato dalla pervasività della tecnologia e della comunicazione digitale, Gioia Di Girolamo approfondisce con sarcasmo e capacità critica i fenomeni di dipendenza da internet che accompagnano la diffusione dei social media e dei contenuti che forniscono esperienze sensoriali attraverso stimoli virtuali. La necessità di comunicare con gli altri, di creare rapporti affettivi e di aumentare l'autostima, nell'eccessivo utilizzo di modalità virtuali può assumere connotati grotteschi e paradossali, esprimendo inquietudine dietro l'apparenza più dolce e ovattata.

Gioia Di Girolamo rielabora le ambiguità dell'immaginario web orientato alla soddisfazione del desiderio, dalle chat per incontri ai video di Asmr che procurano piacere e rilassamento attraverso particolari stimoli sonori, mostrandone le criticità per raccontare il presente nelle sue contraddizioni. Con un'attitudine sperimentale nell'utilizzo dei materiali, Gioia Di Girolamo unisce nelle proprie installazioni diversi mezzi, tra i quali il video, la scultura e la pittura, attivando esperienze sensoriali che rimandano ad una fisicità impalpabile, in grado di stimolare una sensibilità insieme tattile ed evanescente. Si genera così una realtà inafferrabile, in cui l'unità di corpo e individuo si dissolve generando diverse identità senza peso. 

The Mating Season of Frenzy Breeze unisce opere realizzate con materiali diversi, come argilla modellata, felpe, tessuti semitrasparenti, pittura ad olio, pigmenti, smalti per unghie, colla vinilica, silicone e ammorbidente, che vanno a formare un microcosmo di forme in cui la dimensione biologica, sia quella elementare delle cellule e dei microorganismi che quella complessa del corpo umano, si fa eterea e dominata dalle tonalità pastello.

L'inaugurazione è fissata per giovedì 16 maggio, dalle 18.00 alle 21.00. La mostra è poi aperta al pubblico fino a venerdì 13 giugno nei seguenti orari: dal lunedì dal venerdì, dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30; sabato su appuntamento (per info 02 22228336).

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 20/06/2019 alle ore 01:23.

Potrebbe interessarti anche: Leonardo da Vinci Parade, mostra, fino al 13 ottobre 2019 , Preraffaelliti: Amore e Desiderio, mostra, fino al 6 ottobre 2019 , L’Ultima Cena dopo Leonardo, mostra, fino al 30 giugno 2019 , Il meraviglioso mondo della natura: una favola tra arte, mito e scienza, mostra, fino al 14 luglio 2019

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.