Storie in Movimento: Italiani a Lima, Peruviani a Milano, mostra - Mudec - Museo delle Culture - Milano

14/03/2019

Fino a domenica 14 luglio 2019

Altre foto

Martín Chambi, Contadino di Calca, Cusco, 1930 ca.© Museo delle Culture, Milano

Milano - È al Perù e alla comunità peruviana che abita Milano che per tutto il 2019 il Mudec - Museo delle Culture di Milano dedica il quarto focus del progetto Milano città Mondo, appuntamento annuale dedicato alle numerose comunità internazionali presenti in città. Dopo Eritrea/Etiopia, Cina ed Egitto, quest’anno il focus è tutto per la comunità dei peruviani, ben radicata a Milano e tra le più numerose e attive nella vita culturale della città. Oggi, con circa 18 mila membri a Milano, i peruviani rappresentano infatti la maggior comunità proveniente dal continente americano nel contesto cittadino. L’obiettivo è come sempre quello di documentarne la storia e le modalità di presenza e cittadinanza a Milano, anche attraverso il collegamento con gli oggetti del patrimonio del Museo.

Milano - Oltre a un palinsesto di conferenze ed eventi a tema, il progetto culmina con la mostra Storie in movimento: Milanesi in Perù, Peruviani a Milano, in programma da sabato 16 marzo fino al 14 luglio 2019. Il percorso espositivo ripercorre alcune significative vicende legate ai rapporti culturali tra Italia e Perù, tracciandone i legami secolari che hanno avuto le due città di Milano e Lima. La mostra poi si concentra sull’esperienza di due figure di grande rilievo del panorama culturale e artistico italiano e peruviano del XX secolo: Antonello Gerbi e Jorge Eduardo Eielson.

Milano - Attraverso le loro esperienze intellettuali e artistiche, i legami tra Milano e il Perù nel XX secolo sono protagonisti di un fecondo dialogo con gli oggetti della collezione etnografica del Mudec, che sono presenti in mostra. Concludono il percorso cinque videointerviste realizzate da un team di antropologhe (Valentina Mannu, Camilla Marcucci e Margherita Valentini), che delineano un vivace quadro della situazione attuale legata alla presenza della numerosa comunità peruviana a Milano.

La sezione introduttiva della mostra permette al visitatore di contestualizzare l’esposizione all’interno della programmazione del Museo, grazie a una breve presentazione del progetto Milano Città Mondo, alla quale segue un breve excursus storico in cui vengono ripercorsi i legami secolari, storici, culturali ed economici che uniscono Italia e Perù, a partire dai viaggi dell'esploratore meneghino Girolamo Benzoni (1519-1570), passando per i tanti milanesi che nella seconda metà dell'Ottocento emigrarono in Sud America, fino ad arrivare alla contemporaneità dedicata al Perù a Milano oggi.

La prima sezione è interamente dedicata ad Antonello Gerbi (1904-1976), eminente figura di storico ed economista, costretto a un lungo esilio in Perù all’epoca delle leggi razziali e durante la Seconda Guerra Mondiale. Lo studioso si stabilì a Lima tra il 1938 e il 1948, e svolse nel paese latinoamericano importanti ricerche, appassionandosi alla cultura locale e divenendone esperto conoscitore, riconosciuto in Perù e a livello internazionale.

Nella seconda sezione viene approfondita l’esperienza di Jorge Eduardo Eielson (1924-2006), poliedrico artista peruviano, giunto in Europa nel 1948: dopo aver vissuto a Parigi e Roma, alla fine degli anni ‘70 si stabilì definitivamente a Milano. La sua arte è fondata e intrisa di legami con gli ambienti naturali e le culture preispaniche del Perù.

La terza e ultima sezione è infine interamente dedicata al profilo attuale dell’ampia comunità peruviana milanese. Attraverso alcune videointerviste viene presentata al pubblico una selezione delle attuali e contemporanee storie in movimento di peruviani a Milano: storie, esperienze di vita che affrontano alcune tematiche ricorrenti e sentite di quella che oggi è la quarta comunità di nuovi cittadini residenti a Milano.

La mostra Storie in Movimento: Italiani a Lima, Peruviani a Milano è curata da Giorgia Barzetti , Maria Matilde Benzoni e Carolina Orsini, ed è aperta al pubblico ad ingresso gratuito nei seguenti orari: lunedì 14.30-19.30; dal martedì alla domenica 9.30-19.30 (giovedì apertura prolungata fino alle ore 22.30), Per info 02 54917.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/05/2019 alle ore 18:58.

Potrebbe interessarti anche: Milan is beautiful, mostra di Mr. Brainwash, fino al 4 giugno 2019 , Capire il cambiamento climatico: experience exhibition, mostra immersiva, fino al 26 maggio 2019 , Leonardo da Vinci Parade, mostra, fino al 13 ottobre 2019 , Antonello Da Messina: dentro la pittura, mostra, fino al 2 giugno 2019

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.