Festa della Donna 2019: Resilienza, rinascita, bellezza, il programma di incontri, spettacoli e serate - Milano

Festa della Donna 2019: Resilienza, rinascita, bellezza, il programma di incontri, spettacoli e serate - Circolo Arci Bellezza - Milano

04/03/2019

Fino a venerdì 8 marzo 2019

Ore 21:30, 19:30

© Pixabay

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Un giorno solo non è sufficiente, e così il Circolo Arci Bellezza di Milano ha deciso di dedicare alla Festa della Donna 2019 una settimana di festeggiamenti, fatti di incontri, momenti per riflettere, ma anche poesia, spettacoli e serate in musica. Da lunedì 4 a venerdì 8 marzo 2019, appuntamento con la rassegna sulla bellezza di essere donna.

Milano - Il calendario di eventi 8 3 365 - Donne. Resilienza. Rinascita. Bellezza prevede inoltre, per ogni giornata un diverso drink al femminile: 5 giorni, 5 cocktail, 5 nomi di donne comuni, dedicato a tutte coloro che nella loro quotidianità si sentono private di un frammento del loro essere donna.

Milano - Ecco il programma di appuntamenti dedicati alla Festa della Donna all'Arci Bellezza.

Lunedì 4 marzo: Sono una Donna, non un Errore

In scena alle 21.30 lo spettacolo Sono una Donna, non un Errore, un invito alla riflessione firmato dall'artista Manuela Limonta; parole e musica si mescolano in questa performance, per cancellare gli errori che le donne non hanno mai commesso.

Nascere donna significa spesso nascere portatrice naturale di un errore e di un pregiudizio: donna debole, vulnerabile, peccatrice, da zittire, da fermare, da mettere al proprio posto. Al centro della narrazione, le storie di alcune donne che potrebbero essere di molte, e i vari tipi di violenza a cui sono sottoposte. A fare da filo conduttore a questa narrazione, un repertorio di cover riarrangiate e scelte accuratamente per descrivere i differenti stati d'animo portati sul palco, con la proiezione sullo sfondo di immagini ad arricchire la parte visiva. 

Voce e letture a cura di Manuela Limonta, con i cori di Lara Molteni, la chitarra di Roberto Limonta e tastiera e cori di Antonio Accarino. L'ingresso allo spettacolo Sono una Donna, non un Errore costa 5 euro.

Martedì 5 marzo: incontro sulle Rivendicazioni dei Diritti delle Donne

Dalle 21.00, un incontro per discutere e approfondire i temi dello sciopero generale femminista guidato l'8 marzo dall'associazione Non Una di Meno. La serata, dedicata alle Rivendicazioni dei Diritti delle Donne prende piede dalla proiezione del documentario Aborto: Le Nuove Crociate. Nello scenario dei recenti attacchi alla Legge 194, il documentario della tv franco-tedesca Arté svela i collegamenti tra le dimensioni nazionali e l’offensiva anti-abortista più ampia in corso in tutta Europa. Dalle 23.00, discussione e dibattico con l'intervento di Arci CheDonne e ActionAid Milano. Incontro a ingresso libero.

Mercoledì 6 marzo: Sceme Tagliate, spettacolo comico

Dalle 21.00, anteprima dello spettacolo di stand up comedy Sceme Tagliate, in una mini tournée organizzata proprio in occasione della Festa della Donna. Quali scomode verità rivelerebbe Eva se avesse a disposizione un microfono da stand up comedy e Dio in quel momento fosse in bagno? Lo psicologo di Sailor Moon era un freudiano o comportamentista? Perché Marie Curie diventò una collezionista compulsiva di Nobel?

Quattro autori della scena teatrale milanese declinano la comicità ognuno secondo la propria penna, il proprio sguardo, il proprio dio interiore e compongono un arazzo fatto di ritratti spesso dissacranti, talvolta surreali, trasversalmente ironici, universalmente spiazzanti. Per dare una nuova identità a quelle Donne che avremmo sempre voluto conoscere.

Protagoniste dello spettacolo Sceme Tagliate Giorgia Battocchio e Paui Galli, con i testi di Manuele Laghi, Giulia Lombezzi, Simona Migliori, Tobia Rossi e la direzione di Patrizio Luigi Belloli. Ingresso libero.

Giovedì 7 marzo: Poetry Slam Bellezze al Bagno

Le Bellezze al Bagno tornano all'Arci Bellezza per una serata di Poetry Slam tutta al femminile, ma senza mimose: al tradizionale fiore della festa della donna la serata preferisce la belladonna. Si tratta di una delle erbe più utilizzate in farmacologia e fitoterapia, i quali effetti tossici possono però essere micidiali, se sottovalutati. Per questo motivo nel corso della storia è stata chiamata con molti nomi come solano mortale, ciliegie del diavolo, bacche dello stregone o bacche delle streghe.

La sua pericolosità è suggerita anche dal suo nome scientifico Atropa Belladonna, in riferimento alla Parca della mitologia greca il cui compito era quello di recidere il filo della vita. La serata vede dunque la conduzione delle tre Parche del Poetry Slam lombardo, Martina DirceSam Kabauter e Francesca Pels. Le poetesse in gara sono Chiara AraldiGiorgia CafaroPerla CalassiVale DicaElena GerasiLilli Redaelli e Emanuela Serra. Ingresso a offerta.

Venerdì 8 marzo: Ricomincio da Me e dj-set di Missin Red

Dalle 18.30, all'Arci Bellezza la donna torna protagonista in una serata di confronto, nella quale vengono condivise le esperienze raccolte dai progetto delle associazioni del territorio milanese. Lo scopo è quello di diffondere e alimentare la resilienza delle donne, al grido di Ricomincio da Me. Le esperienze straordinarie di donne resilienti, che hanno resistito a eventi dolosi ricostruendo positivamente la propria vita vengono raccontate dalle varie ospiti.

Ornella Rigoni (presidente di Arci Bellezza) e Paola Mencarelli (responsabile coordinamento Pari Opportunità Flavia Castiglioni, Uilca Lombardia e Milano) introducono la serata, seguite dall'attrice Elisabetta Vergani con letture sulla discriminazione delle donne. A seguire, Diana De Marchi, presidente della commissione Pari opportunità del Comune di Milano illustra il programma delle istituzioni per combattere le forme di violenza. Dalle 19.40, i racconti della associazioni Cooperativa Sei Petali con Nadia Cezza e Dress for Success con Odille Robotti. Tutti gli interventi sono accompagnati da piccoli momenti danzanti.

Al termine dell’incontro è possibile gustare un aperitivo o cenare presso il Ristorante del circolo, mentre dalle 22.00 la serata è allietata dalla musica: il dj-set di Missin Red, alias Federica Zamboni, porta una selezione ricercata con variazioni dallo swing all’electro swing, dalle oldies all’elettronica, dai mash-up alla breakbeat, dal reggae alla tropical bass. L'incontro è a ingresso libero, per il dj-set è previsto un ingresso a offerta libera.

Tutti gli eventi della settimana dedicata alla Festa della Donna richiedono la tessera Arci.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 02/07/2020 alle ore 12:05.

Potrebbe interessarti anche: Milano Latin Festival 2020 ad Assago, fino al 15 agosto 2020 , Ghe pensi Mi, attività di plogging nei parchi di Milano, fino al 24 ottobre 2020 , Milano21 Half Marathon 2020, mezza maratona, 29 novembre 2020 , Ghe pensi Mi, attività di cleaning per le vie di Milano, fino al 19 luglio 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.