Parete Nord

26/02/2019

Da venerdì 5 aprile a sabato 6 aprile 2019

Ore 20:00

Acquista biglietti

Milano - Venerdì 5 e sabato 6 aprile la rassegna FOG del Triennale Teatro dell'Arte di Milano ospita lo spettacolo di danza di mk Italia, con la coreografia di Michele Di Stefano e le musiche di Lorenzo Bianchi Hoesch. In scena Philippe Barbut, Biagio Caravano, Francesco Saverio Cavaliere, Sebastiano Geronimo, Luciano Ariel Lanza, Laura Scarpini, Francesca Ugolini.

Milano - Dopo il debutto alle Fonderie Teatrali Limone di Moncalieri in occasione di Torinodanza, arriva a Milano l’ultimo lavoro realizzato dal Leone d’argento per la danza Michele Di Stefano insieme ai suoi mk - storici protagonisti della ricerca coreografica italiana negli ultimi vent’anni e ospiti a più riprese del Teatro dell’Arte nelle ultime due stagioni.

Milano - Al centro della lente di ingrandimento della compagnia c’è questa volta la montagna: imprendibile perché assoluta e sempre pronta a franare, essa è irresistibile per il corpo del danzatore così come per quello dello scalatore, votati ad affrontare un costante allenamento al vuoto attraverso l’intelligenza motoria del fare, che parte sempre da un attacco (della parete o della coreografia).

Entrambi si muovono nella vastità del paesaggio e corrono dei rischi per procedere ad una trasformazione cruciale, diventano cioè il paesaggio stesso assorbendone tutte le informazioni e restituendole in forma di spostamento continuo.

Affrontare una danza come una concatenazione di movimenti vuol dire qui utilizzarla per esplorare l’esterno, mitologia dell’inaccessibile inclusa, e per provare a perdere la figura in questo esterno. Dissolversi nel mondo infine; quel che si vede dalla cima è incidentale. Con la capacità di astrazione che contraddistingue il suo lavoro, sempre sospeso tra mondo fisico e realtà immaginate, Di Stefano raccoglie questi sentimenti per riportarli in forma di coreografia pura.

Lo spettacolo ha la forma di un dittico: ad una prima parte costruita sul dinamismo incessante e serrato dei performer si succede un’autentica scena di paesaggio, che crea il plastico in movimento di una veduta alpina mossa da eventi misteriosi e ispirata dalla disubbidienza geografica tipica di ogni territorio montano.

Potrebbe interessarti anche: Aggiungi un posto a tavola, con Gianluca Guidi, fino al 31 marzo 2019 , La vita è una cosa mer(d)avigliosa - Manuale di sopravvivenza umana, dal 15 aprile al 24 giugno 2019 , Sogno di una notte di mezza estate - Shakespeare | Elfo, fino al 31 marzo 2019 , Nel tempo degli dèi. Il calzolaio di Ulisse, fino al 18 aprile 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Boy erased Vite cancellate Di Joel Edgerton Drammatico, Biografico U.S.A., 2018 La vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons, figlio di un pastore battista di una piccola città dell’America rurale, che all’età di 19 anni ha deciso di aprirsi con i... Guarda la scheda del film