ClassicAperta 2019: inaugurazione con il concerto recital di Emanuele Misuraca Romantica Gioventù - Milano

ClassicAperta 2019: inaugurazione con il concerto recital di Emanuele Misuraca Romantica Gioventù - Casa della Carità - Milano

20/02/2019

Sabato 23 febbraio 2019

Ore 18:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Inaugura la nuova stagione concertistica 2019 dell'associazione Per MiTo Onlus intitolata ClassicAperta, la rassegna che porta dal vivo la musica classica nelle zone più decentrate e sfavorite della città di Milano. Il primo appuntamento di questo calendario è sabato 23 febbraio 2019 alle ore 18.00 presso la Casa della Carità con il giovane pianista Emanuele Misuraca, tra i protagonisti della Compagnia del cigno. 

Milano - Palermitano, classe 1996, Misuraca è uno dei sette protagonisti della serie televisiva La compagnia del cigno, dedicata alle vicende di un talentuoso gruppo di studenti di Conservatorio. Lo stesso Misuraca si è laureato con lode al Conservatorio di Milano, dove ottiene nel 2015 anche il primo Premio del Conservatorio Giuseppe Verdi. L’artista, peraltro, non è nuovo al pubblico cinematografico: nel 2016 entra a far parte del cast del film Disney Come diventare grandi nonostante i genitori (regia di Luca Lucini), avviando un duplice percorso di carriera.

Milano - Nel programma del suo recital Misuraca prende le mosse dalla Sonata op.27 n.2, Al chiaro di luna di Beethoven, opera che nella inconsueta disposizione dei suoi movimenti (Quasi una fantasia recita il suo sottotitolo), nella scelta della tonalità (do diesis minore), nella scelta dei timbri e delle dinamiche, celebra finalmente il moderno pianoforte.

Seguono, in scaletta in questo concerto, le Variations serieuses op.54 di Mendelssohn che, partendo un tema calmo e riflessivo in re minore, si snodano in 17 quadri emotivamente sempre più coinvolgenti. La temperatura passa senza soluzione di continuità dall’allure seriosa dichiarata dal titolo all'umore stürmich, quasi tragico, senza mai perdere la nobiltà di tratti e il contegno formale.

Il Basso ostinato è forse la composizione pianistica più conosciuta di Shchedrin. Brano breve, di carattere polifonico, intreccia due linee melodiche, le ottave al basso oggetto dell’ostinato e la linea superiore dall’andamento improvvisato (che tradisce gli ascolti jazz del compositore).

Di carattere brillante e virtuosistico, lo Scherzo e marcia dalla Rapsodia Ungherese n.13 di Liszt, prelude alla conclusione su due Momenti musicali o.16 di Rachmaninoff di carattere contrastante: il n.3, in si minore, cantabile, carico di pathos, il più russo dell’intera raccolta e il n. 4, Presto, in mi minore, sfavillante, che alludendo ai Preludi e Studi chopiniani fornisce al pianista un banco di prova di resistenza e precisione.

Il concerto è a ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria online. Per informazioni contattare l'associazione Per MiTo Onlus all'indirizzo email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 05/12/2021 alle ore 21:45.

Potrebbe interessarti anche: The Offspring + Lagwagon & special guest, 21 giugno 2022 , Christmas Carols, 22 dicembre 2021 , Hans Zimmer in concerto - Hans Zimmer Live The New Experience Europe Tour 2022, 30 marzo 2022 , Mikhail Pletnev, 13 dicembre 2021

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.