Milano vista da un tram, mostra fotografica di Marianna Quartuccio - Municipio - Milano

05/12/2018

Fino a domenica 9 dicembre 2018

Altre foto

© Marianna Quartuccio

TERMINATO

Milano - Uno sguardo insolito su Milano, attraverso i finestrini di un tram. Storie minime, filtrate dall’obiettivo di Marianna Quartuccio che per la sua narrazione ha scelto il bianco e nero. Nel weekend di Sant'Ambrogio, la mostra fotografica Milano vista da un tram è allestita presso la sala consiliare del Municipio 3 di Milano, in via Sansovino 9: l'inaugurazione è fissata per giovedì 6 dicembre alle ore 19.00; la mostra è poi visitabile da venerdì 7 a domenica 9 dicembre in orario 11.00-19.00.

Milano - Solitudini e sguardi si incrociano lungo gli itinerari delle 18 linee che intersecano Milano, a tracciare una nuova geografia intima della città. Il tram come luogo-non-luogo, spazio neutro dove il tempo rimane sospeso tra una destinazione e l’altra. Ognuno decide poi quali rituali celebrare per affrontare quella momentanea esperienza di condivisione, di distanze improvvisamente ravvicinate.

Milano - C’è chi armeggia tutto il tempo con il telefonino, c’è chi parla con gli amici o si stringe ancor più alla persona cara per creare intorno a sé una sorta di cerchio magico. C’è chi ascolta musica. Lo sguardo e il pensiero cercano spesso una via di fuga, spingendosi oltre i finestrini che riflettono o inquadrano scorci di una città a tratti estranea. Lontana. Mentre il tram diventa microcosmo e metafora di una Milano contraddittoria, multietnica, a volte fredda e indecifrabile, altre volte gentile e accogliente.

Due mondi paralleli e speculari che si sfiorano appena, lungo fragili confini, senza arrivare mai a un contatto reale. Un’avventura iniziata per Marianna Quartuccio quasi per caso sul tram n.19, che prendeva ogni mattina per recarsi al lavoro. E poi proseguita salendo sul n. 2 e su tutti gli altri. Viaggi più o meno lenti, fino ad arrivare al capolinea, nelle periferie, quando a volte i tram si svuotano completamente, facendo emergere tutta la vulnerabilità di chi osserva.

In occasione della mostra al Municipio 3, sono in programma anche intinerari guidati gratuiti a bordo tram con la guida turistica Grazia Guarnieri: una serie di viaggi su rotaia nei quartieri del Municipio 3, una caccia a monumenti, storie e personaggi che hanno reso e rendo rendono tuttora viva questa zona di popolosa zona di Milano. Gli itinerari in tram si svolgono alle ore 11.00 e alle ore 16.00, con prenotazione obbligatoria su Eventbrite; di seguito il programma.

  • Venerdì 7 dicembre - Architetti, ricercatori e particelle d’uranio: un giro a Città Studi: le vicende più memorabili, bizzarre e commoventi della storia quasi centenaria di Città Studi, a bordo del tram 33
  • Sabato 8 dicembre - Arte al municipio 3: vite e opere di artisti fuori dal centro: itinerario alla scoperta di chi esprime la sua arte tra le strade di periferia con la carta, con la tela, con le note, con le pelli conciate; e addirittura con l'alcool.
  • Domenica 9 dicembre - Marinai monaci e birrai: alla scoperta di Lambrate: itinerario alla scoperta dell'ex Comune di Lambrate seguendo lo sfrigolio delle rotaie del 33: porto nell’antichità, area industriale nel Novecento, nel Duemila terra di celebrate mostre e e di ottime birre.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 19/02/2019 alle ore 11:47.

Potrebbe interessarti anche: The Art of Banksy. A Visual Protest, mostra, fino al 14 aprile 2019 , Dinosaur Invasion, mostra di dinosauri animati con tecnologia animatronics, fino al 10 marzo 2019 , Nuova Real Bodies: oltre il corpo umano, mostra di cadaveri plastinati, fino al 5 maggio 2019 , Steve McCurry. Animals, mostra inaugurale di Mudec Photo, fino al 31 marzo 2019

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Un'avventura Di Marco Danieli Commedia Italia, 2019 Sulle note delle intramontabili canzoni scritte da Lucio Battisti e Mogol, Matteo e Francesca scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, ognuno inseguendo il proprio sogno: lei vuole essere una donna libera, lui vuole diventare un musicista.... Guarda la scheda del film