Pianeta 30, il Museo dei Bambini di Milano racconta i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile con una mostra‑gioco

Pianeta 30, il Museo dei Bambini di Milano racconta i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile con una mostra‑gioco

Bambini Milano Rotonda della Besana Lunedì 14 novembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Milano - È intitolato Pianeta 30 il primo primo progetto realizzato in sinergia tra il MuBa - Museo dei Bambini di Milano e Hines finalizzato a promuovere progetti culturali ed educativi dedicati al tema dello sviluppo sostenibile. Le due realtà, con il sostegno dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Milano, hanno dato avvio ad un’iniziativa destinata ad avvicinare i bambini ai 17 obiettivi dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo  sostenibile.

Tre le declinazioni del progetto: una mostra-gioco visitabile gratuitamente presso la sede del MuBa (via Enrico Besana 12, Milano), un libro interattivo illustrato in doppia lingua italiano e inglese e un programma di laboratori didattici che coinvolgerà 50 classi del Comune di Milano nel corso dell’anno scolastico 2022/2023.

La mostra, aperta dal 15 novembre 2022 al 31 maggio 2023, propone alcune illustrazioni del libro trasformate in installazioni giocabili a disposizione delle scuole durante la settimana e per le famiglie. Le tavole esposte sono realizzate dalla paper artist Isadora Bucciarelli e accompagnate dai testi dell’autore Massimiliano Tappari che, con un linguaggio immediato, leggero e poetico, aiutano i bambini e le bambine ad assimilare maggiormente un tema di difficile comprensione come quello della sostenibilità.

La mostra è completamente gratuita affinché si possano avvicinare più persone possibili al tema dell’ambiente e della sostenibilità. «Questo è un progetto voluto fortemente da molto tempo dal MuBa», spiega la presidente del Museo dei Bambini Cinzia Cattoni: «ringraziamo per questo motivo Hines per averci sostenuto e anche il Comune di Milano per il prezioso contributo. Pianeta 30 parla degli obiettivi dell’agenda Onu 2030, argomento quanto mai complesso perché comunque non è stato semplice trovare il modo di trasferirlo in un linguaggio che fosse adatto e comprensibile ai bambini, i veri fruitori dell’iniziativa. Ne possono godere però anche famiglie, scuole, piccoli e adulti. Il libro che viene dato in omaggio a tutti i bambini è un testo molto particolare perché è un libro che si compone di volta in volta; ogni obiettivo dell’Onu è collegato ad una spiegazione, un vero libro pop up».

Grazie al sostegno di Hines possono partecipare all’iniziativa circa 1000 bambini che possono così godere di momenti di utile apprendimento senza rinunciare al divertimento e all’allegria. La mostra, che durante l'anno scolastico 2022/2023 viene utilizzata anche dagli educatori del museo nel corso delle attività laboratoriali in programma, si pone l’obiettivo di sensibilizzare i giovani a quella che è che ormai una questione che riguarda tutti.

«Bambini e bambine oggi sempre più consapevoli della bellezza di aver cura dell'ambiente potranno essere adulti più responsabili domani», conclude la vicesindaca di Milano e assessora all'Istruzione Anna Scavuzzo: progetti come Pianeta 30 ci aiutano a lavorare sugli obiettivi dell'Agenda 2030 non solo con parole e teorie, ma con fatti, attività e azioni, che diventano progetti educativi e didattici che abituano al rispetto, alla cura, alle attenzioni che ciascuno può avere, fin da piccino».

Per ulteriori informazioni su Pianeta 30 contattare direttamente il MuBa - Museo dei Bambini di Milano via email o telefonando al numero 02 43980402.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.