Fa' la cosa giusta! 2022, torna la fiera del consumo sostenibile: tutte le info tra orari, espositori e Green Pass - Milano

Fa' la cosa giusta! 2022, torna la fiera del consumo sostenibile: tutte le info tra orari, espositori e Green Pass

Shopping Milano FieraMilanocity Giovedì 28 aprile 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Camilla Cerea

Milano - Da venerdì 29 aprile a domenica primo maggio 2022 si svolge a Milano la diciottesima edizione di Fa' la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da Terre di Mezzo Editore, che torna in presenza dopo due anni nella storica sede di Fieramilanocity e più precisamente nei Padiglioni 3 e 4 (viale Scarampo angolo Via Colleoni, gate 4).

Fa’ la cosa giusta! 2022 è a ingresso gratuito con registrazione on line obbligatoria ed è aperta al pubblico in orario continuato 9.00-20.00 in tutti e tre i giorni: una decisione, quella dell'ingresso gratuito, presa con l'obiettivo di favorire una vera ripartenza per il pubblico ma anche per le oltre 500 realtà espositive presenti in fiera. Il programma della fiera prevede oltre 250 appuntamenti, tra laboratori, incontri e presentazioni, con una particolare attenzione ai temi della pace e dell’accoglienza ma anche della gentilezza, della cura del pianeta e del prossimo.

Tra le novità dell'edizione 2022 spicca la fiera dei Grandi Cammini, un nuovo progetto che punta a valorizzare itinerari storici e tematici da percorrere a piedi o in bicicletta alla scoperta della cultura e delle bellezze italiane e internazionali. Un'opportunità per incontrare tutti gli attori del settore: camminatori, istituzioni, tour operator, guide escursionistiche, appassionati di turismo dolce e avere suggerimenti pratici e consigli tecnici per costruire il proprio viaggio.

A Fa’ la cosa giusta! i visitatori possono trovare oltre 500 aziende e realtà ospitate in 10 sezioni tematiche e 5 spazi speciali che ogni anno approfondiscono i diversi aspetti della sostenibilità, nei 32 mila mq di spazio espositivo, oltre a 3 aree ristoro dove sostare e gustare un buon piatto realizzato con prodotti che valorizzano le filiere locali e bio e la stagionalità. A tutto questo si affianca la quinta edizione di Sfide: la scuola di tutti, il salone dedicato a tutti i protagonisti del mondo della scuola, insegnanti, dirigenti scolastici, studenti e famiglie, dal titolo Resistenti e Creativi: idee pratiche per una didattica che cambia: oltre 50 tra laboratori, dibattiti, incontri gratuiti che danno diritto a crediti formativi per gli insegnanti

Queste le 10 sezioni tematiche di Fa’ la cosa giusta! 2022:

  • Turismo Consapevole e Grandi Cammini: proposte di turismo sostenibile e accessibile a tutti, capace di valorizzare anche i territori marginali e lontani dai tradizionali flussi turistici e di rappresentare così un’opportunità economica per le comunità che li abitano
  • Il pianeta dei piccoli: mondo dedicato ai bambini con espositori di abiti realizzati con colori naturali e tessuti certificati, arredi montessoriani, giochi, pannolini lavabili; e ancora, laboratori e incontri legati alla scoperta della bellezza, all’autoproduzione, al riciclo e riutilizzo di materiali di scarto
  • Critical Fashion: creazioni di moda etica e sostenibile, capi di abbigliamento realizzati con materie prime innovative e a basso impatto, progetti di artigianato e sartoria sociale che favoriscono l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate 
  • Cosmesi Naturale e Biologica: prodotti per la bellezza, la cura per il corpo, la persona, la casa e gli animali realizzati con materie prime biologiche, naturali o provenienti dalla filiera del commercio equo
  • Mangia come parli: la più ampia sezione di Fa’ la cosa giusta! con 85 espositori che propongono prodotti provenienti da agricoltura biologica, biodinamica, a Km0 o della filiera del commercio equo e solidale o riconosciuti presidio Slow Food
  • Street Food: pausa sfiziosa con tanti prodotti tipici da tutta Italia, dal panino Batarò dell'Alta Val Tidone al pani ca’ meusa siciliano, dalla focaccia genovese alle polpette al gusto di carbonara e vegetariane
  • Area Vegan: area dedicata al mondo vegano tra abbigliamento, accessori e alimentazione
  • Pace e partecipazione: storica sezione dedicata all’associazionismo e al terzo settore con 40 tra associazioni e cooperative che si occupano di diritti, volontariato e cooperazione; include anche la mostra fotografica Terra Madre, che racconta la sfida della sostenibilità ambientale vista dall'Africa
  • Servizi per la sostenibilità e mobilità: area dedicata a finanza etica, servizi sanitari e assicurativi solidali, tipografie ecologiche, vending, materiali compostabili, app e piattaforme sostenibili, progetti di economia circolare, ma anche biciclette, trasporto pubblico, car sharing, car pooling, veicoli ibridi e elettrici, prodotti editoriali e stampa specializzata
  • Abitare Green: arredamento e complementi d’arredo eco-compatibili o del commercio equo e solidale, energia prodotta da fonti rinnovabili e bioedilizia

Questi i 5 spazi speciali di Fa’ la cosa giusta! 2022:

  • Economia circolare: spazio dedicato ai temi del riuso-riciclo-riutilizzo con 13 espositori, dalla green alla blue economy
  • Fa’ la cosa giusta! Umbria: una selezione di 15 produttori alla scoperta del territorio regionale dell'Umbria
  • La bottega della Luna Park: prodotti dedicati al benessere sessuale e alla ricerca del piacere, con laboratori esperienziali sulla comunicazione tra partner e per entrare in sintonia con il proprio corpo attraverso massaggi e incontri con esperti
  • Salumeria del Design: spazio creativo e culturale ma anche bar gestito da giovani progettisti, grafici e artigiani
  • Territori resistenti: spazio espositivo che racconta l'Italia lontana dalle grandi città, con incontri e degustazioni

Come arrivare a Fa’ la cosa giusta! 2022? I visitatori possono raggiungere la fiera con i mezzi Atm (fermata metropolitana Portello M5 Lilla; fermata metropolitana Lotto M1 Rossa), oppure con la propria bicicletta, che si può lasciare al parcheggio dedicato al padiglione 3. Per accedere è necessaria la pre-registrazione, obbligatoria per tutti coloro che hanno più di 14 anni (chi viene in fiera con i bambini deve indicarlo in fase di iscrizione nell’apposito campo). A chi si sta chiedendo se è necessario il Green Pass, in base al decreto legge del 24 marzo 2022 non è necessario presentarlo all'ingresso, ma può essere richiesto all'interno: in particolare serve il Green Pass base per accedere ai servizi di ristorazione al tavolo e al banco e il Super Green Pass per accedere alle sale convegno. Nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti, all'interno dei padiglioni è obbligatoria la mascherina, chirurgica o Ffp2. Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sul programma, consultare il sito di Fa’ la cosa giusta! 

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.