Porta blindata: come aprirla senza chiavi - Milano

Porta blindata: come aprirla senza chiavi

Attualità Milano Sabato 19 marzo 2022

Clicca per guardare la fotogallery Altre foto

Milano - Nella vita quotidiana possono capitare molti imprevisti, soprattutto quando si parla di esperienze domestiche. Uno dei problemi più comuni è rimanere chiusi fuori casa. Se qualcosa di simile ti suona familiare, non temere! In questo articolo passeremo in rassegna alcuni metodi per aprire una porta blindata senza l'ausilio delle chiavi, consigliati da fabbromilanoeprovincia.it, fabbro di Milano esperto in questa tipologia di interventi. Ricordiamo che questa divulgazione è meramente finalizzata a scopo informativo e preventivo. Le nozioni che leggerete andranno utilizzate solo sul portone della vostra abitazione o per proteggervi da eventuali falle nella vostra sicurezza domestica.

Aprire una porta blindata senza chiavi: gli strumenti e le tecniche

Carta di credito

Partiamo con il metodo più conosciuto: l'apertura della porta utilizzando la carta di credito. Se hai dimenticato le chiavi all'interno della tua abitazione e sei rimasto chiuso fuori, probabilmente dovresti sperare nella riuscita di questo metodo, poiché quelli che verranno proposti in seguito richiedono una strumentazione ben più specifica. Questo metodo funzionerà solo se non sono state date le mandate, quindi se la chiave si è chiusa e nessuno l'ha serrata a chiave.

Bisognerà infilare la carta nella fessura della porta (per quanto minima essa sia) e agitarla in prossimità dell'apertura nel tentativo di alzare l'incastro. Specifichiamo che non sempre questo metodo è efficace, e che non ha chance alcuna di successo se la porta blindata è chiusa a chiave. Ovviamente al posto della carta di credito può essere usata anche una lastra o qualsiasi tessera rigida plastificata di simile fattura.

Utilizzare un trapano con punta in ferro

Come abbiamo anticipato, i metodi successivi saranno più complicati e invasivi, ma anche più efficaci del primo. Un trapano può essere facilmente reperito a casa di un vicino disposto ad aiutare. Una volta trovato il trapano e una punta in ferro da 3,5 possiamo procedere. Nella parte inferiore dell'incastro per la chiave, inserite il trapano e premete il grilletto. Quando avrete rotto il pin (ovvero la serratura) vi basterà un cacciavite o qualcosa di altrettanto fino per girare la manopola e aprire la porta.

Key-bumping

Esistono chiavi apposite di una forma standard che entrano nelle toppe della serratura di una porta blindata con facilità, ma ovviamente non riescono a girare. La tecnica del key bumping consiste nell'utilizzo di questi strumenti per aprire le serrature a cilindro europeo: inserite la chiave e munitevi di uno strumento in grado di applicare una certa forza, come un martello ad esempio. A questo punto mettete in pressione la chiave, facendo forza verso il basso, dopodiché colpite con decisione l'estremità della stessa con il martello più volte. Quando sentirete che tutti i tubi sono rientrati nella serratura, non dovrete far altro che girare la chiave e il gioco sarà fatto.

È possibile utilizzare la stessa metodologia con un grimaldello, in particolare il grimaldello bulgaro. Tuttavia richiede un certo tipo di esperienza e, nel caso di buona riuscita, c'è il rischio che la serratura venga rovinata se la procedura non è eseguita alla perfezione. Il Key bumping in particolare è molto più efficace con una strumentazione tecnologica chiamata pistola vibrante. Quest'ultima viene infilata assieme alla chiave e il nella toppa della vostra porta blindata e attraverso una determinata vibrazione della pistola, riesce a far ritirare i tubi blindati sbloccando la porta.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.