I falchi del Pirellone sono tornati: Milano accoglie il primo uovo del 2022

I falchi del Pirellone sono tornati: Milano accoglie il primo uovo del 2022

Attualità Milano Palazzo Pirelli Venerdì 4 marzo 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Milano - Il periodo era quello giusto. La situazione anche: lontani dal caos frenetico di Milano (ma non dalle telecamere che li spiano h24 sul sito di Regione Lombardia) su quel grattacielo detto Pirellone che negli anni è diventato il loro nido d'amore, i due famosissimi falchi pellegrini Giò & Giulia sono tornati anche nel 2022 a far sognare i milanesi con una notizia che (è proprio il caso di dirlo) era nell'aria da un po'. «Sta arrivando il primo uovo, occhi aperti», si leggeva sulla pagina Facebook Giò&Giulia Falchi pellegrini a Milano. E in effetti è successo: giovedì 3 marzo alle ore 12.05 Giulia, il falco pellegrino che ormai fa coppia fissa con Giò, ha deposto il primo uovo del 2022. Che sia un segno di ripartenza e rinascita per Milano?

Ma attenzione, difficilmente i due piccoli volatili innamorati si accontentano solo di un uovo: è possibile che nelle prossime settimane arrivino altre uova. Non resta che aspettare. Se non altro, pensare alla love story dei falchi pellegrini non può che distrarre gli abitanti di Milano dai pensieri che, da due anni a questa parte, si sono fatti più grigi e tormentati. Nell'attesa che Giò & Giulia ci regalino altre uova, facciamo un recap per capire chi sono i due falchi e quando hanno preso casa a Milano a ben 125 metri d'altezza.

L'amore tra Giò e Giulia è sbocciato nel 2014, quando la coppia di falchi pellegrini ha deciso di nidificare in cima al famoso grattacielo Pirelli, conosciuto anche come Pirellone. I rapaci sono stati scoperti quando erano in atto i lavori di ristrutturazione dell'edificio. Così è stato costruito un nido artificiale per ospitare la cova e sono state installate due webcam che osservano costantemente la vita dei falchi. Ma perchè i due falchi sono stati chiamati Giò e Giulia? Semplice, sono i nomi scelti in omaggio a Giò Ponti, progettista del Pirellone, e alla moglie Giulia.

Il primo uovo del 2022, stando ai calcoli, potrebbe schiudersi tra il 31 marzo e il 7 aprile: la durata della cova di un falco pellegrino infatti varia da un minimo di 28 a un massimo di 35 giorni, ma generalmente le uova di falco si schiudono in 33-34 giorni. Una volta schiuso l'uovo, su Facebook si apriranno le votazioni per assegnare un nome al baby falco. Infine un'ultima curiosità: sapete perchè il Falco Pellgrino si chiama così? Ebbene, il falco pellegrino (Falco peregrinus) prende il nome dal piumaggio sul capo, che ricorda un copricapo scuro simile ai cappucci che nel Medioevo indossavano i pellegrini mentre compivano lunghi viaggi in Europa.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.