Botteghe storiche di Milano: il salotto d'altri tempi di Pinuccia, parrucchiere per signora

Botteghe storiche di Milano: il salotto d'altri tempi di Pinuccia, parrucchiere per signora

Benessere Milano Mercoledì 23 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Giorgia Petani / mentelocale.it
Altre foto

Milano - La prima tappa del tour di mentelocale.it delle botteghe storiche di Milano è il negozio di parrucchiere Pinuccia. Aperto nel lontano 1954, rappresenta per la sua abituale clientela un vero e proprio salotto d’altri tempi.

Il piccolo ed accogliente negozio si trova in via Antonio Stoppani 28, in un tranquillo e residenziale quartiere del centro città. Una volta entrati ad accogliervi troverete Antonietta, la gentile e simpatica proprietaria del negozio. Antonietta ci lavora da quando aveva 18 anni, e come ama ripetere lei stessa, «le persone che vengono qui mi hanno vista crescere in ogni fase della mia vita, dal matrimonio alla nascita dei miei figli. Le mie clienti per me sono molto importanti, alcune di loro possiedono il mio numero di cellulare, proprio perché credo sia importante instaurare un rapporto di familiarità e amicizia. Loro sanno che su di me possono fare sempre affidamento, anche per possibili urgenze nel fine settimana».

Antonietta è riuscita a creare solidi legami nel tempo e in molti conservano di lei un ricordo piacevole, come racconta lei stessa: «il figlio di una signora a cui facevo i capelli è venuto a trovarmi nonostante dall’ultimo taglio di capelli fossero passati tantissimi anni. Questo non può che riempirmi il cuore di gioia». La storia di questo luogo antico nasce nel 1954, quando Lucia, sorella di Pinuccia, decise di aprire il negozio. Pinuccia diventerà l’effettiva proprietaria del negozio quattro anni dopo, nel 1958.

L’attività, nel frattempo, iniziò a diventare sempre più consolidata trasformandosi così per i residenti della zona in un vero e proprio salotto in cui concedersi un po' di relax. Nel 1987, la signora Pinuccia entrò in società con Milena, una sua amica, con la quale lavorò fino al 1993, anno in cui decise di andare in pensione. Pinuccia decise così di far rilevare la sua quota alla sua fidata dipendente Antonietta. Nel 2008, anche Milena andò in pensione, e rilevata anche la sua quota, Antonietta iniziò a gestire il negozio tutto da sola. Il perché è semplice: «nelle dipendenti che mi hanno affiancata per brevi periodi negli anni, non ho mai rivisto quella passione imprescindibile e assolutamente necessaria per fare questo lavoro», spiega.

Antonietta sola, però, non ci è mai stata, perché il negozio da ormai più di 50 anni tiene compagnia a tante persone residenti del quartiere. Non trovandosi in una via affollata e di passaggio, in molti vengono a conoscenza del negozio grazie al passaparola tra amiche. La cliente più longeva come ci racconta Antonietta, «ha 101 anni». Le fedeli signore durante gli anni hanno portato all’interno del negozio le proprie figlie, zie, sorelle e nipoti continuando così a rendere il negozio un luogo familiare e rassicurante.

Pinuccia non è semplicemente un parrucchiere, ma un’esperienza. Qui viene voglia di confidarsi e di lasciarsi coccolare dalle mani esperte di Antonietta. «Le persone quando entrano si sentono immediatamente a casa», spiega: «ho scelto di mantenere l’arredamento del negozio intatto proprio per dare una continuità alla storia di questa lunga attività. Nonostante io e Pinuccia non fossimo legate da un legame di sangue, abbiamo avuto la fortuna e l’intelligenza di coltivare un legame profondo ed autentico, sancito da un grande rispetto reciproco. Il passaggio di testimone è stato di conseguenza naturale e pacifico. Finché l’età glielo permetteva, veniva anche qui ad aiutarmi, e ancora oggi ci sentiamo telefonicamente».

L’arredo del negozio, a partire dalla splendida insegna rossa che attira numerosi amanti del vintage, è infatti rimasto intatto e quasi nulla è stato cambiato. Gli interni composti da elementi utili e non decorativi, incarnano alla perfezione la filosofia della bottega Pinuccia, ossia quella della semplicità che non invecchia mai.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.