Milano Wine Week 2021, dal vino in barca alle cene coi produttori: il programma degli eventi da non perdere

Milano Wine Week 2021, dal vino in barca alle cene coi produttori: il programma degli eventi da non perdere

Food Milano Lunedì 4 ottobre 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Milano - Il mondo del vino ha preso casa a Milano illuminando di incontri, eventi ed esperienze la città con la Milano Wine Week 2021. Inaugurata sabato 2 ottobre con un brindisi di apertura negli spazi di Palazzo Bovara e in contemporanea in 3 rooftop milanesi, fino a domenica 10 ottobre l’evento mira a coinvolgere appassionati e operatori con un programma che quest’anno raddoppia le opportunità di incontro tra l’intera filiera e il target business italiano e internazionale, permettendo di avere contestualmente occasioni di formazione e di network, di costruire iniziative, di partecipare a progetti che rivoluzionano la comunicazione al pubblico.

Questa è l’edizione della digitalizzazione, prova ne è la nuova app battezzata W (come wine, ma anche come world, inclusiva di tutto ciò che ruota intorno al mondo del vino) tramite la quale è possibile creare un itinerario su misura dei propri interessi, pianificato nei dettagli e capace di interagire con i luoghi e gli eventi della manifestazione. Inoltre, grazie alla digitalizzazione di tutte le carte vino, Milano si appresta a divenire la prima città al mondo nella quale si può scegliere dove andare a cena in funzione dell’etichetta vinicola che si desidera consumare.

Digitali anche le masterclass in programma a Palazzo Bovara che possono essere seguite in contemporanea in diretta, oppure on demand in un secondo momento su Digital Wine Week, il portale dedicato al business della Milano Wine Week. Un progetto che non si esaurisce nei giorni della manifestazione, ma che è stato pensato come un vero e proprio network per salvare appuntamenti e contatti, con una chat diretta tra produttori e operatori. Registrandosi si crea una sorta di LinkedIn del vino, che permette alle persone di settore di dialogare tra di loro direttamente attraverso la chat. 

Dopo il successo ottenuto nel 2020 dalle masterclass trasmesse in diretta da Milano per oltre 1000 operatori selezionati in 7 città tra Usa, Canada, Russia e Cina, nel 2021 sono ben 11 le città internazionali collegate alla Milano Wine Week 2021 che ospitano oltre 100 appuntamenti nel corso della manifestazione dedicati agli operatori di 7 mercati di fondamentale importanza per l’export (Usa, Canada, Uk, Russia, Cina, Giappone, Hong Kong).

Con l’obiettivo di dare la possibilità di vivere un’esperienza sul territorio, alla Milano Wine Week 2021 debutta la Chianti Lover Boat: un’imbarcazione immatricolata con il numero 0002, che naviga nel nome della sostenibilità, grazie al motore elettrico. Un’esperienza che unisce cultura e degustazioni, con l’assaggio di quattro vini del Chianti e la scoperta dei Navigli. Sono in programma dieci corse ogni weekend e due durante la settimana (qui info su costi e modalità di prenotazione delle degustazioni di vino sulla Chianti Lover Boat).

Altra innovativa iniziativa di questa edizione sono gli Infopoint, uno per ogni Wine District, per dare la possibilità al pubblico di comprendere meglio tutte le attività presenti nel quartiere. Nei gazebi degli Infopoint, nei weekend in orario pomeridiano 14.30-18.30, i visitatori possono seguire dei percorsi di avvicinamento al vino gratuiti. A guidarli un enologo che fa degustare i vini di un territorio del vino, in base al Wine District in cui si troverà. Questa la mappa dei 10 Wine District attivi in città:

  • il Franciacorta in zona Brera/Garibaldi/Solferino;
  • il Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti Docg in Sempione/Arco della Pace;
  • il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg a Porta Nuova/Gae Aulenti; 
  • il Consorzio Tutela Lugana Doc a Porta Romana; 
  • il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese in zona Eustachi/Plinio;
  • il Brunello in Galleria -  Brunello di Montalcino in Galleria Vittorio Emanuele II;
  • il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella a Marghera/Sanzio; 
  • il Consorzio Vino Chianti ai Navigli; 
  • il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo a Porta Venezia;:
  • InLiguria in zona Isola. 

Da segnare in calendario, tra gli eventi in programma, ci sono infine il ciclo di cene con i produttori e le cantine del Brunello di Montalcino District (15 produttori di Montalcino sono i protagonisti delle cene gourmet in programma in 7 ristoranti ricercati in Galleria Vittorio Emanuele e in piazza della Scala, con menù ad hoc abbinati al Brunello di Montalcino 2016 e al Brunello Riserva 2015) e la gigantesca opera immersiva site-specific Falling Dreams targata Pasqua Vigneti e Cantine a Base Milano (aperta gratuitamente al pubblico da mercoledì 6 a sabato 9 ottobre dalle ore 18.00 alle ore 22.00). Per ulteriori informazioni e aggiornamenti consultare il sito della Milano Wine Week.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.