Factory32, la stagione 2021/2022 del teatro di Milano con l'attore al centro

Factory32, la stagione 2021/2022 del teatro di Milano con l'attore al centro

Teatro Milano Factory32 Venerdì 24 settembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Milano - Quarta stagione per Factory32, il teatro milanese nato per volontà di Valentina Pescetto e inaugurato nel 2018 in via Watt. Dopo mesi di incertezza, per la stagione 2021/2022 Factory32 (in realtà si scrive fACTORy32 per evidenziare come l'attore sia al centro dell'intero progetto) ha preparato il cartellone della ripartenza: dal 22 ottobre 2021 al 9 giugno 2022, un programma di 10 spettacoli con 4 novità assolute in grado di andare incontro a un pubblico trasversale, per età e attitudine. Classici della letteratura, opere contemporanee, autori affermati e artisti emergenti, tutti accomunati da un grande entusiasmo.

Apre le danze è Tabù, di Dario Merlini, anche attore insieme a Monica Faggiani e Francesca Verga (dal 22 al 24 ottobre 2021): uno spettacolo che affronta il tema della coppia senza lesinare sugli aspetti più imbarazzanti e meschini.

Si rimane all’interno di atmosfere audaci con Venere In Pelliccia (dal 12 al 14 novembre 2021), rilettura dell’opera di Leopold von Sacher-Masoch, per mano di Martino Palmisano, anche sul palco con Manila Barbati. Il tono si sposta inevitabilmente su note più leggere nell’approssimarsi delle festività con la produzione Cdm, ideata da Claudio Zanelli e intitolata Corti di Natale (dal 10 al 12 dicembre 2021): cinque brevi spettacoli che mescolano narrazione del cortometraggio al teatro, per un pubblico di tutte le età.

A inaugurare nuovo anno di Factory32 spetta a Giochi di carta (dal 21 al 23 gennaio 2022), in cui il Teatro del Simposio mette in scena la storia di Matthias Sindelar, calciatore di origini ebraiche, durante l’Anschluss nazista del 1938.

Che cosa succede quando coppia comica non sta più bene insieme? È quello che si chiede lo spettacolo The Ridere di Salvatore Aronica con Daniele Turconi (dal 18 al 20 febbraio 2022): riflessione sul tema del comico e sul mondo dello show business. Il cartellone prosegue con Il Piccolo Principe (dal 4 al 6 marzo 2022), monologo in anteprima assoluta in cui Carlo Decio dà voce a ognuno dei personaggi creati da Antoine de Saint-Exupéry: «uno spettacolo adatto ai bambini dai 6 ai 100 anni».

Il secondo spettacolo che coinvolge Dario Merlini in questa stagione teatrale è Il Preferito (dal 18 al 20 marzo 2022) che porta in scena il rapporto non facile tra due fratelli. Cinque personaggi si mettono invece a confronto in Cafards: il buio dopo l’alba (dall’8 al 10 aprile 2022), suggestiva narrazione scritta e diretta Nick Russo.

Nel successivo Accordo di mare (dal 6 all'8 maggio 2022) Enrico Ballardini porta sul palco di via Watt canzoni e racconti sul tema del viaggio. La stagione di Factory32 si conclude poi con la messa in scena del testo degli esordienti Rodolfo Ciulla e Aureliano Delisi (dal 3 al 5 giugno 2022), vincitori della prima edizione del Premio di Drammaturgia Italiana Contemporanea Under 35, organizzato dall’Associazione Pat-Passi Teatrali con la collaborazione di Factory32: un’opera in grado di evocare la follia surreale dei Monty Python.

I biglietti per assistere agli spettacoli di Factory32 costano 14 euro (+ 2 euro di tessera associativa stagionale), ma sono anche disponibili abbonamenti a 3, 5 o 7 spettacoli a scelta rispettivamente al prezzo di 36, 60 e 84 euro. Ulteriori informazioni via email.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.