Milano Music Week 2021: concerti e workshop. Il programma

Milano Music Week 2021: concerti e workshop. Il programma

Musica Milano Mercoledì 21 luglio 2021

© unsplash.com

Milano - Dopo l’edizione 2020 online, Milano Music Week torna dal 22 al 28 novembre 2021 con una formula ibrida per riunire ancora una volta nella settimana della musica artisti, autori, case discografiche, centri di formazione, promoter, associazioni musicali, operatori e tecnici, mettendo al centro temi attuali e scenari futuri verso una definitiva ripartenza del settore.

La pandemia ha messo a dura prova il settore della musica, colpendo tutti i lavoratori, tuttavia questa industria si vuole rialzare più forte di prima con la volontà di trasformarsi. Il pubblico ha bisogno di musica più di quanto ne avesse prima, la Milano Music Week 2021 vuole essere un punto di partenza per vivere al meglio la musica sia dal punto di vista del pubblico sia da quello del settore in sé. Un’occasione di condivisione per guardare al futuro dell’industria musicale, sostenendo i tanti professionisti e le diverse realtà che ne fanno parte, e contribuendo alla definitiva ripartenza del settore, con l’obiettivo di riportare finalmente la musica al pubblico in tutte le sue forme.

Anche per questa edizione, Linecheck - Music Meeting and Festival sarà main content partner di MMW. Dal 23 al 25 novembre torna l’appuntamento dedicato agli addetti ai lavori e amanti della musica che quest’anno avrà luogo in presenza e in diretta streaming. Una tre giorni di incontri, workshop, panel e showcase dedicati al mercato e alla filiera musicale nazionale e internazionale. Prodotto da Music Innovation Hub - Impresa Sociale, Linecheck 2021 avrà come tema principale #Reverse, per esplorare gli scenari presenti e futuri dell’industria musicale da nuovi e differenti punti di vista, fuori dagli schemi convenzionali.

Il palinsesto della MMW2021 – promossa da Comune di Milano - Assessorato alla Cultura, FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori), vedrà tornare gli eventi dal vivo diffusi nella città metropolitana, insieme a una serie di iniziative online che, permetteranno alla manifestazione di espandersi oltre i confini di Milano con l’obiettivo di diventare sempre di più una piattaforma internazionale. 

«Dopo lo straordinario riscontro della edizione online di Milano Music Week 2020 stiamo lavorando ad un programma che possa unire le esperienze del mondo digitale all’atteso ritorno degli appuntamenti con il pubblico presente, che mancano da troppo tempo. Per questa grande sfida, con la partecipazione attiva dell’industria musicale e il coinvolgimento degli operatori del settore vogliamo costruire una settimana della musica che rappresenti l’inizio di una nuova epoca e la ripresa degli eventi musicali nella nostra città». Questa la dichiarazione di Luca de Gennaro, curatore artistico della Milano Music Week e VP Talent & Music ViacomCBS Networks per Sud Europa e Medio Oriente.

Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano, afferma che: «MMW si conferma un appuntamento fondamentale per l'intera filiera della produzione musicale, sperimentando per il 2021 un formato ibrido, con molti appuntamenti dal vivo. Questa edizione vuole essere un segno forte di fiducia e ripresa per un settore che ha inevitabilmente sofferto gli effetti della pandemia. Il sostegno del Comune di Milano, a fianco dei promotori della MMW dalla prima edizione, prosegue con convinzione nella consapevolezza che la città è ormai parte integrante del circolo globale delle Music Cities».

Si può prendere parte attivamente alla Milano music Week 2021 inviando la propria proposta via mail dal 20 luglio al 15 settembre. Le proposte devono essere complete di nome dell'organizzatore, titolo evento/nome band, data e ora, luogo/sito internet, modalità di accesso in presenza o online.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.