Il Duomo di Milano apre alle visite alla cava di Candoglia, da dove proviene il celebre marmo rosa

Il Duomo di Milano apre alle visite alla cava di Candoglia, da dove proviene il celebre marmo rosa

Cultura Milano Giovedì 8 luglio 2021

© Giorgia Petani / mentelocale.it
Altre foto

Contenuto in collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano

Milano - Anche d'estate il Duomo di Milano accoglie i suoi visitatori con tante iniziative. La Veneranda Fabbrica del Duomo - lo storico ente preposto alla conservazione e valorizzazione della Cattedrale, istituito nel 1387 da Gian Galeazzo Visconti - ha deciso di dare l’opportunità ai milanesi e ai turisti di poter ammirare la Cattedrale in tutte le sue molteplici sfaccettature.

La nuova illuminazione del Museo del Duomo, celebrata con speciali aperture prolungate che offrono la possibilità di osservare le opere sotto una luce diversa, anche fino a tarda sera, non è l'unica novità dell'estate (qui i biglietti per visitare il Duomo di Milano). A partire dal 10 luglio 2021, per tutti gli amanti dell’arte e della bellezza, in collaborazione con il comune di Mergozzo (VB) è possibile per la prima volta fare visita alle cave di Candoglia, luogo da cui da ormai più di 600 anni viene estratto il marmo rosa impiegato per la costruzione e restaurazione del Duomo di Milano.

Tutti sanno che il Duomo di Milano è in continua manutenzione, non a caso è soprannominato Fabrica del Domm. Ma da dove proviene il marmo con cui ciclicamente la Cattedrale viene restaurata? All’imbocco della Val d’Ossola c’è la sorgente da cui dal 1387 generazioni di operosi scalpellini estraggono il pregiato marmo rosa di Candoglia. L’imponenza della Cava Madre, l’unica attiva, alta oltre i 120 metri e immersa nel verde, è un luogo maestoso che lascia sbalorditi e senza fiato.

Visitando la cava è possibile ammirare il marmo di Candoglia in tutte le sue varianti di colori come il rosa-bianco o il grigio. La caratteristica del colore rosa è causata dall’alta percentuale di ferro contenuta al suo interno ed è la peculiarità che rende questo marmo di una rara e sublime bellezza; inoltre, a causa dell’esigua larghezza della vena, l’estrazione di questo marmo è difficile e costosa.

A partire dal 10 luglio 2021 ogni martedì, venerdì e sabato (solo martedì e venerdì nel mese di agosto) alle 9.00 e alle 11.00 si può andare in esplorazione delle cave attraverso magnifici ed incantevoli percorsi. E per poter apprezzare al meglio il territorio, ogni sabato alle 15.00 è anche prevista una visita guidata di 150 minuti al museo archeologico di Mergozzo e alla mostra permanente ospitata presso la Sala Pietra Dell’Antica Latteria.

La Cattedrale di Milano nel progetto iniziale doveva essere costruita con il mattone, ma il Signore di Milano, Gian Galeazzo Visconti il 24 ottobre del 1387 cedette in uso alla Veneranda Fabbrica la cava di Candoglia in Val d’Ossola e offrì il trasporto gratuito dei marmi via acqua dal fiume Toce fino a Milano. L’estrazione di questo marmo richiede davvero il lavoro attento e scrupoloso di molte persone, ma la Veneranda Fabbrica del Duomo in tutti questi anni ha sempre fatto il suo dovere con passione e dedizione ed è proprio grazie a questo impegno e a questa cura che oggi è possibile avere accesso in tutta sicurezza a questo splendido museo a cielo aperto.

Attraverso queste iniziative culturali di spessore e rilievo artistico come questa, la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano vuole dare un chiaro segnale positivo in un momento storico difficile, e lo fa raccontando di un Duomo sfarzoso e autentico, portando i visitatori anche fuori dal capoluogo, perché la cava di Candoglia è la vera fonte, la casa da cui tutto ebbe inizio. È il luogo suggestivo e ricco di storia in cui la pietra diviene pura arte.

I tour presso la Cava di Candoglia hanno una durata di circa 90 minuti. Nel servizio sono inclusi la visita guidata e il servizio navetta interno, che permette di arrivare all’imboccatura della Cava Madre partendo dal parcheggio di Mergozzo, molto vicino agli uffici della Veneranda Fabbrica (via Giusto Cominazzini 39, frazione Candoglia, Mergozzo - VB). Il costo della visita è di 25 euro a persona (ridotto 15 euro per visitatori di età compresa tra i 12 e i 18 anni; ridotto speciale 12 euro per bambini dai 6 agli 11 anni; ingresso gratuito per bambini fino a 5 anni). Il tour con la visita al museo archeologico e la mostra permanente hanno un costo di 27 euro (ridotto 17 euro per visitatori di età compresa tra i 12 e i 18 anni; ridotto speciale 14 euro per bambini dai 6 agli 11 anni; ingresso gratuito per bambini fino a 5 anni). Per ulteriori informazioni e prenotazioni consultare il sito ufficiale del Duomo di Milano.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.