Il Museo del Cinema di Milano riapre con nuovi spazi e allestimenti: biglietti e orari

Il Museo del Cinema di Milano riapre con nuovi spazi e allestimenti: biglietti e orari

Cinema Milano Cineteca di Milano Giovedì 6 maggio 2021

Altre foto

Milano - A partire da sabato 8 maggio 2021 riapre al pubblico la Cineteca di Milano, con la sua sala cinematografica e il Museo Interattivo del Cinema, che dopo 10 anni dall’inaugurazione (2011) è stato ampliato e rinnovato nel suo allestimento, con nuovi spazi espositivi per offrire percorsi sempre nuovi di avvicinamento al mondo del cinema e del suo linguaggio in continuo e rapido mutamento, in dialogo con le nuove tecnologie e le forme d’arte di tutti i tempi.

Alle esperienze interattive già offerte dal Museo Interattivo del Cinema, si aggiungono sei nuovi spazi, il cui allestimento è curato dallo Studio Rossetti Brand Design di Milano. La nuova ala consente di potenziare sia la parte delle storiche collezioni della Cineteca, sia quella interattiva, con nuove postazioni dedicate anche ai videogame (l'intento preciso è di esplorare i terreni comuni di cinema e videogiochi  dal punto di vista dell’immaginario, delle competenze professionali, dei rispettivi linguaggi, della creatività). Il museo conta oggi su 1.250 mq espositivi disposti su 3 livelli, la sala cinema da 85 posti e la terrazza attrezzata per le proiezioni e gli eventi open air.

Al piano terra, in continuità con l’esposizione e la collezione già esistente, sono state allestite due nuove sale. Una è la Sala cinema e fotografia, uno spazio per raccontare il rapporto complesso - il cosiddetto falso movimento - tra l’immagine fissa e quella in movimento: in mostra la collezione storica di macchine fotografiche a lastra della Cineteca di Milano, stereoscopi con foto su lastre in vetro e preziosi dagherrotipi risalenti al periodo 1880-1920 (gli anni della nascita dell’immagine in movimento), ma anche la modernissima Sharing Box, dispositivo fotografico di ultima generazione digitale e social che permette di scattare foto con tantissime funzioni divertenti e originali che metteranno alla prova l'immaginazione dei visitatori. L'altra nuova sala del piano terra è la Sala esposizioni temporanee, riservata alle mostre nate dalla collaborazione con altri musei, cineteche, soggetti pubblici e privati o dalle collezioni della Cineteca di Milano (la prima mostra in programma, dall'8 maggio a fine novembre 2021, è E.T. The Fall: i misteri sepolti di Atari).

Al primo piano trova spazio la dimensione più esperienziale del percorso museale, destinata al pubblico più giovane e agli studenti, caratterizzata da un uso della luce e colori immersivi che potenziano l'esperienza delle postazioni interattive: la Sala doppiaggio ed effetti sonori (5 postazioni per cimentarsi con la sonorizzazione dei film e il doppiaggio); la Sala musica (con una postazione dedicata al mash up musicale in dialogo con oggetti più o meno recenti, dai juke box al grammofono, per stimolare la creatività e creare abbinamenti ed effetti inattesi); la Sala virtual reality (dedicata alla programmazione mensile dei migliori film internazionali in Vr, ormai emblema del cinema contemporaneo); la Sala videogame (che ospita un percorso storico di arcade e postazioni temporanee dedicate ai videogame di ultima generazione, in collaborazione con Vigamus e Iidea).

Museo del Cinema di Milano: orari e biglietti

Il Museo Interattivo del Cinema (viale Fulvio Testi 121, Milano) è visitabile nei seguenti orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle 15.00 alle 19.00; per le visite di sabato e domenica è richiesta la prenotazione almeno il giorno prima. Questi i prezzi dei biglietti: intero 7,50 euro; ridotto 6 euro (possessori di Cinetessera e studenti universitari). Il museo può essere visitato liberamente con l’ausilio gratuito di tablet forniti in cassa; per le visite guidate all'archivio storico dei film (ore 16.30) è consigliata la prenotazione anticipata. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 87242114.

Le tre sale cinematografiche della Cineteca di Milano

Oltre alla sala cinematografica presente presso il Museo Interattivo del Cinema, la Cineteca di Milano gestisce anche la rinnovata sala cinematograrica del palazzo in cui fino a maggio 2019 si trovava il Cinema Spazio Oberdan che dal 5 maggio 2021 è ufficialmente diventato il cinema di Meet, il centro internazionale di cultura digitale inaugurato a fine 2020: la programmazione vede al centro il cinema europeo di qualità con film per la maggior parte in anteprima italiana esclusiva e in lingua originale con sottotitoli. Dal 7 maggio 2021 riparte anche la programmazione del Cinema Metropolis di Paderno Dugnano (Milano), la terza sala targata Cineteca di Milano: riconosciuta come Sala d’Essai dal Ministero e parte del Circuito Europeo di Europa Cinémas, offre prime visioni italiane, europee e internazionali, incontri con gli autori, rassegne tematiche, proiezioni scolastiche anche in lingua originale. 

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.