Fondazione Prada, aperta la nuova mostra: il programma espositivo 2021 - Milano

Fondazione Prada, aperta la nuova mostra: il programma espositivo 2021

Mostre Milano Fondazione Prada Mercoledì 28 aprile 2021

Fondazione Prada, Milano
© Bas Princen

Milano - Con il ritorno della Lombardia in zona gialla (qui regole e divieti), la sede di Milano della Fondazione Prada riapre al pubblico a partire dal 29 aprile 2021, dal giovedì alla domenica in orario 10.00-19.00 nel rispetto delle normative anti Covid-19. Presso gli spazi espositivi milanesi si possono visitare la nuova mostra di Simon Fujiwara Who the Bær (aperta fino al 27 settembre 2021) e il progetto permanente Atlas che presenta una selezione di opere della Collezione Prada in cinque piani espositivi della Torre. L’ingresso è contingentato e richiede l’acquisto del biglietto online fino alle ore 24.00 del giorno precedente alla visita.

La mostra Who the Bær, attraverso il personaggio immaginario di un* ors* alla ricerca della propria identità, indaga la duplice ricerca dell’invenzione e dell’autenticità nella cultura che consumiamo quotidianamente. Il progetto, concepito per svilupparsi ulteriormente sul digitale, si espande in una piattaforma aperta di condivisione e approfondimento con l’account Instagram @whothebaer animato da Fujiwara e una web app concepita dall’artista.

Oltre agli spazi espositivi, dal giovedì alla domenica sono inoltre aperti il Bar Luce (in orario 9.00-19.00) e il Ristorante Torre (in orario 12.00-20.00). Per l'estate 2021 a Milano la Fondazione Prada ha in cantiere la realizzazione di un cinema all'aperto, con un programma di proiezioni sotto le stelle, mentre restano temporaneamente chiusi gli spazi dell'Osservatorio della Fondazione Prada, all’interno della Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, la cui apertura è fissata per il 16 settembre 2021 con l'inaugurazione della mostra fotografica Sturm&Drang, a cura di Luigi Alberto Cippini (Armature Globale), Fredi Fischli e Niels Olsen (Gta Exhibitions, Eth Zürich), che esplora le pratiche, le esperienze e gli ambienti legati alla Computer-generated imagery .

Il programma espositivo della Fondazione Prada a Milano proseguirà a Milano dal 28 ottobre 2021 al 28 febbraio 2022 con l’ampia retrospettiva, accompagnata da una pubblicazione scientifica, dedicata all’attività artistica di Domenico Gnoli (1933-1970) e concepita da Germano Celant. Dal 31 marzo al 22 agosto 2022, il duo di artisti Elmgreen & Dragset presenterà invece la mostra Useless Bodies? che si estenderà su quattro spazi della sede di Milano oltre alle aree esterne.

I prezzi dei biglietti? Il biglietto intero costa 15 euro, mentre il ridotto ha un prezzo di 12 euro ed è valido per studenti fino ai 26 anni, visitatori sopra i 65 anni, gruppi (15-25 persone), possessori tessera Fai in corso di validità e accompagnatori di visitatori con disabilità. L'ingresso è sempre gratuito per tutti i visitatori fino ai 18 anni e i disabili, mentre ogni venerdì non pagano gli over 65 residenti nel Comune di Milano, in possesso di un documento di identità. Tranne che per le gratuità, l'acquisto del biglietto online prevede una commissione di 1 euro.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.