Covid, Stefano Boeri ricoverato al Niguarda: «un team straordinario di medici, operatori, stagisti» - Milano

Covid, Stefano Boeri ricoverato al Niguarda: «un team straordinario di medici, operatori, stagisti»

Attualità Milano Mercoledì 17 marzo 2021

© facebook.com/stefanoboeri

Milano - L'architetto Stefano Boeri, presidente della Triennale di Milano, è stato ricoverato per Covid-19 all'Ospedale Niguarda per circa 10 giorni. La notizia è stata tenuta nel riserbo più totale per tutta la durata del ricovero, poi è stato lo stesso Boeri ad annunciare le dimissioni dal nosocomio di Milano con un post sui suoi canali social il 16 marzo 2021.

«Esco oggi da un ricovero per Covid-19 dal reparto di Medicina d’Urgenza dell’Ospedale Niguarda di Milano», ha scritto Boeri: «ho trovato un team straordinario di medici, operatori, stagisti diretto dal prof. Andrea Bellone, direttore del reparto di Medicina d’urgenza e Pronto soccorso; uniti da competenza, umanità, scrupolo. Trovare una qualità così alta nella medicina pubblica milanese e italiana non è certo raro, ma rincuora sapere che anni di penalizzazione della sanità pubblica non hanno scalfito alcune nostre assolute eccellenze. Ci tenevo a segnalarlo. Grazie».

Il ricovero era rimasto top secret fino post della rivelazione: lo stesso Boeri, durante la degenza, è comunque stato attivo sui social condividendo in più occasioni video e foto di architettura. Tra i suoi post spicca il ricordo dell'amico Giovanni Gastel, morto per Covid-19 il 13 marzo 2021.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.