Buoni spesa alimentari, a Milano il bando di febbraio 2021: requisiti, quanto spetta a famiglia, come e quando fare richiesta

Buoni spesa alimentari, a Milano il bando di febbraio 2021: requisiti, quanto spetta a famiglia, come e quando fare richiesta

Attualità Milano Lunedì 8 febbraio 2021

Milano - È online fino alle ore 13.00 di lunedì 8 marzo 2021 sul sito del Comune di Milano il nuovo bando utile per ottenere i buoni per la spesa alimentare, rivolto alle persone bisognose e in particolare a quelle colpite dalla crisi socio-sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19. Si tratta di contributi da 300 euro nel caso di famiglie composte da un massimo di tre persone, o da 700 euro se più numerose.

Di seguito pubblichiamo tutte le info necessarie e i requisiti per la compilazione del modulo per i nuovi buoni spesa, che si può sottoscrivere in ogni momento, 24 ore su 24, fino alle ore 13.00 di lunedì 8 marzo 2021 I contributi vengono poi erogati, come già accaduto con i precedenti analoghi bandi, attraverso carta prepagata oppure tramite applicazione per smartphone, a scelta del beneficiario. Come nell'erogazione dei buoni spesa a Milano lo scorso anno, l'ordine cronologico di presentazione della domanda non costituisce in alcun modo priorità e non dà alcuna precedenza ai fini dell'ottenimento dei buoni spesa. 

Buoni spesa 2021, qual è il budget a disposizione

La nuova tranche di buoni spesa può contare su un budget di 5.879 milioni, che rappresentano parte del fondo nazionale destinato agli aiuti alimentari istituito quale misura di contrasto all’emergenza sanitaria. L’ammontare complessivo della quota attribuita al Comune di Milano, come disposto dal Decreto Legge del 23 novembre 2020, è di 7.279 milioni: di questi, 1,4 milioni sono stati destinati al nuovo Dispositivo di Aiuto Alimentare, basato sull’erogazione di contributi ad enti del Terzo Settore per l’acquisto e la distribuzione di generi alimentari alle fasce più deboli della popolazione. Gli enti sono stati individuati tramite avviso pubblico e il loro servizio è in procinto di prendere avvio.  

Requisiti per avere i buoni spesa: chi può fare domanda?

A chi spettano i nuovi buoni spesa erogati dal Comune di Milano? Quali sono i requisiti per ottenerli? Per fare domanda dei buoni spesa bisogna essere in possesso di Isee ordinario 2020 fino a 20.000 mila euro o, in alternativa, di Isee corrente del nucleo familiare. È sempre possibile richiedere l’Isee corrente (che ha una validità di 6 mesi) quando si è verificata una delle due seguenti situazioni: una variazione dell’attività di lavoro autonomo o dipendente (o di trattamenti assistenziali, previdenziali o indennitari, anche esenti Irpef); oppure una variazione del reddito complessivo del nucleo familiare superiore al 25%. 

Come fare domanda a Milano per avere i buoni spesa

Le domande - è possibile presentare una sola domanda per nucleo familiare - devono essere compilate esclusivamente on line, collegandosi al sito del Comune di Milano (in caso di necessità si possono chiedere informazioni telefonando al numero 02 0202), e sono tradotte anche in inglese, francese e spagnolo. L’avviso vero e proprio, oltre che in queste tre lingue, è disponibile anche in cinese e in arabo. È possibile ricevere assistenza nella compilazione della domanda anche prendendo appuntamento presso gli spazi comunali WeMi a partire da martedì 9 febbraio 2021.

Buoni spesa, i criteri per la graduatoria finale

Sulla base delle richieste pervenute, l’Amministrazione provvede a effettuare le verifiche dei requisiti ammessi. In caso di richieste superiori alle disponibilità, per la composizione della graduatoria viene tenuto conto di alcuni criteri, quali la presenza di minori all’interno del nucleo; quella di anziani oltre i 65 anni; quella di persone con disabilità; il non essere beneficiari di reddito di cittadinanza o di altri sostegni economici erogati dall’Amministrazione, compresi i buoni spesa assegnati nel corso del 2020. Al termine delle verifiche e della composizione della graduatoria del nuovo bando, tutti coloro che risultano beneficiari vengono raggiunti da una comunicazione via email del Comune di Milano completa di tutte le informazioni utili per poter effettivamente spendere i buoni, la cui scadenza è fissata a martedì 30 novembre 2021. Una volta esaurita la graduatoria degli aventi diritto, nel caso ci siano risorse economiche residue o nuovi finanziamenti, i termini del bando possono essere riaperti per un ulteriore periodo.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.