La nuova Feltrinelli Piemonte è aperta tra libri (anche usati), fiori, bar e servizi digitali - Milano

La nuova Feltrinelli Piemonte è aperta tra libri (anche usati), fiori, bar e servizi digitali

Libri Milano Feltrinelli Piemonte Giovedì 26 novembre 2020

© Max De Martino
Altre foto

Milano - Dopo circa 3 mesi di chiusura per lavori, da mercoledì 25 novembre 2020 è nuovamente aperta al pubblico la libreria Feltrinelli di piazza Piemonte, a Milano. Ed è una Feltrinelli tutta nuova, che propone un nuovo paradigma in cui tutte le esperienze culturali (dal libro alla musica, dal gioco all’apprendimento all’incontro) passano dal fisico al digitale senza soluzione di continuità.

L’architettura è sviluppata su tre piani, ognuno con la propria atmosfera, ma accomunate da un design che ribadisce l’importanza e la centralità del libro, evocata sin nell’atrio dal grande albero della cultura che si dirama nelle molteplici novità editoriali, dalla presenza di un assortimento di circa 45 mila titoli e dal nuovo corner Libraccio che integra nell’offerta culturale di Feltrinelli anche il mondo dell’usato, con circa 4 mila referenze tra cui titoli fuori catalogo, introvabili, copie autografate e pezzi da collezione.

Non solo libri, però. I visitatori possono curiosare tra dischivinili, dvd e blu ray dell’area Musica & Home Video; sfidarsi nell’area Comics & Games, presidio sul fumetto che accoglie per la prima volta uno spazio dedicato agli e-Sports (con 12 postazioni multimediali per gli appassionati di videogame) e ai giochi da tavolo, ideato con Lucca Comics & Games; giocare nella nuova Area Kidz per famiglie con bambini da 0 a 13 anni, progettata per vivere la lettura come esperienza ludica e al tempo stesso educativa; godersi una pausa nella nuova caffetteria Red, che propone un’offerta food&beverage all’insegna del wellness, dalla colazione all’aperitivo.

Nella convinzione che i fiori e le piante trasformino gli spazi in luoghi in cui le persone hanno voglia e piacere di stare, incontrarsi e condividere, la libreria ospita ora ance un settore di 40 metri quadri interamente dedicato alle creazioni floreali: il corner Potafiori, affidato alla floreal designer Rosalba Piccini (già titolare del negozio Fiori di via Broggi e del Bistrot Potafiori in Porta Romana a Milano), dove trovare il mazzo di fiori o il bouquet per arredare il proprio soggiorno o per fare un regalo inatteso.

A completare il tutto c'è poi l'arena, area polifunzionale con gradinate libere progettata per ospitare, eventi, showcase e presentazioni letterarie. L'arena è anche lo spazio che accoglie i corsi formativi di Feltrinelli Education, la nuova piattaforma di lifelong learning nata con l’idea di mettere in relazione i migliori talenti del mondo culturale, artistico, economico e scientifico con i più moderni format di formazione professionalizzante: il progetto prende il via con 28 percorsi educativi con scrittori, giornalisti, artisti, erogati in modalità digitale o con approccio phygital, che integra lezioni online e workshop in presenza.

Al centro del nuovo corso della Feltrinelli di piazza Piemonte a Milano ci sono anche nuovi servizi, nuove relazioni tra clienti e librai, nuove modalità di pagamento. Chi è alla ricerca di un consiglio ha a disposizione lo staff della libreria di piazza Piemonte, ma anche tutti i 1200 librai laFeltrinelli d’Italia, che recensiscono in video i grandi classici e le novità presso schermi touch screen, l’app laFeltrinelli o il sistema di self scanning via Qr Code. La Feltrinelli di piazza Piemonte raggiunge i lettori anche a casa grazie alla consulenza di un libraio specializzato con cui dialogare direttamente via Facebook e Whatsapp o, in alternativa, prenotando un appuntamento in store attraverso il sito lafeltrinelli.it o l’app laFeltrinelli. Il servizio Whatsapp, abilitato anche in altre 50 librerie in tutta Italia, consente di contattare il punto vendita più vicino e verificare in 15 minuti la disponibilità dei titoli, scegliendo se ritirarli in negozio o riceverli a casa.

Anche l’esperienza di acquisto è all’insegna del digitale attraverso quattro modalità di pagamento: le casse tradizionali, i pagamenti in mobilità gestiti via Pos direttamente dai librai dislocati nelle diverse aree dello store, lo scan&go tramite l’app laFeltrinelli sul device del cliente o il servizio di self checkout che snellisce le code all’interno del punto vendita.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.