Covid‑19, a Milano il Teatro alla Scala blocca il cartellone 2020/2021

Covid‑19, a Milano il Teatro alla Scala blocca il cartellone 2020/2021

Teatro Milano Teatro alla Scala Venerdì 16 ottobre 2020

© shutterstock

Milano - Rappresenta un segnale importante di quello che potrebbe accadere nelle prossime settimane la decisione del Teatro alla Scala di Milano di bloccare la stagione 2020/2021. La presentazione del nuovo cartellone - già pronto - era prevista per venerdì 16 ottobre 2020, ma l'ufficio stampa del teatro all'ultimo minuto ne ha comunicato la cancellazione.

«In considerazione dell’evoluzione dell’epidemia negli ultimi giorni in Italia e in Europa nonché della conseguente incertezza del quadro normativo, il Teatro alla Scala rinvia la conferenza stampa di presentazione del calendario da dicembre 2020 a marzo 2021», si legge nella nota diffusa agli organi di informazione.

«Restano al momento confermati gli spettacoli in programma fino a lunedì 19 ottobre compreso»: vanno dunque regolarmente in scena le ultime repliche dell'Aida di Giuseppe Verdi, i concerti della Filarmonica diretti da Zubin Metha e quello della pianista Mariangela Vacatello, per il festival Milano Musica 2020.

«Il Teatro alla Scala segue l’evolversi della situazione e darà comunicazione rispetto alle rappresentazioni successive non appena il quadro normativo sarà chiarito», conclude la nota.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.