I film di Venezia 2020 a Milano con le Vie del Cinema: programma, biglietti e sale aderenti

I film di Venezia 2020 a Milano con le Vie del Cinema: programma, biglietti e sale aderenti

Cinema Milano Lunedì 21 settembre 2020

Pierfrancesco Favino in Padrenostro

Milano - Archiviata la Milano Movie Week 2020, a Milano tornano Le Vie del Cinema: anche quest'anno infatti la programmazione promossa da Agis Lombarda e Comune di Milano comprende una selezione in esclusiva dei film presentati al Festival di Venezia 2020. Sono 23 i titoli dalla settantasettesima edizione della Mostra del Cinema ad essere proiettati in 14 sale aderenti, per un totale di 64 proiezioni e 8 giorni di programmazione nei quali gli spettatori possono ritrovare attori e registi affermati e scoprire nuovi autori del panorama cinematografico internazionale accanto alle proposte del cinema italiano indipendente. Le proiezioni delle Vie del Cinema 2020 sono inoltre affiancate da un programma di incontri (alcuni dal vivo, altri in videoconferenza) con alcuni tra i registi e gli attori dei film in calendario.

Di seguito il programma completo di tutte le proiezioni, con luoghi e orari e, in quelle che prevedono incontri speciali, ospiti. I biglietti per le singole proiezioni costano 8 euro, ma sono disponibili anche le speciali Cinecard che consentono l'ingrezzo a 6 o 12 film e sono in vendita rispettivamente a 33 e 48 euro. Di seguito il programma completo della rassegna Le Vie del Cinema 2020 - I film di Venezia (come da tradizione, i film sono proposti in lingua originale con sottotitoli italiani; le proiezioni sono vietate ai minori di 18 anni). Per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 67397835 in orario 14.00-17.00 da lunedì 21 a mercoledì 30 settembre 2020.

Le Vie del Cinema 2020: il programma di mercoledì 23 settembre

  • 13.00. Colosseo Multisala (Sala Venezia): Padrenostro di Claudio Noce (Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile a Pierfrancesco Favino)
  • 15.15, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Astra): Laila in Haifa di Amos Gitai
  • 15.30. Colosseo Multisala (Sala Venezia): Selva Tràgica di Youlene Olaizola
  • 17.30, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Astra): Apples (Mila) di Christos Nikou
  • 18.30. Colosseo Multisala (Sala Venezia): In betweek dying di Hilal Baydarov (presentazione a cura di Pier Maria Bocchi)
  • 20.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Est (dittatura last minute) di Antonio Pisu (alla presenza del regista e dei protagonisti Lodo Guenzi e Jacopo Costantini, presentazione a cura di Barbara Sorrentini)
  • 20.30. Colosseo Multisala (Sala Venezia): Padrenostro di Claudio Noce (Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile a Pierfrancesco Favino)

Le Vie del Cinema 2020: il programma di giovedì 24 settembre

  • 13.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Genus Pan (Lahi, Hayhop) di Lav Diaz (Premio Orizzonti per la miglior regia)
  • 16.30, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): In betweek dying di Hilal Baydarov
  • 19.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Never gonna snow again (Śniegu już nigdy nie będzie) di Małgorzata Szumowska e Michał Englert 
  • 19.15, Arlecchino: 200 Meters di Ameen Nayfeh (Premio del Pubblico Giornate degli Autori)
  • 19.30, Arcobaleno Filmcenter (Sala 1): The Whaler Boy (Kitoboy) di Philipp Yurev (Premio Miglior Film Giornate degli Autori)
  • 21.30, ArlecchinoSalvatore (Shoemaker of Dreams) di Luca Guadagnino
  • 21.30, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Quo vadis, Aida? di Małgorzata Szumowska e Jasmila Zbanic
  • 21.30, Arcobaleno Filmcenter (Sala 1): The Man Who Sold His Skin di Kaouther Ben Hania (Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile a Yahya Mahayni, con la regista in videocollegamento, presentazione a cura di Alessandra Speciale e Silvia Jop)

Le Vie del Cinema 2020: il programma di venerdì 25 settembre

  • 13.00, CityLife Anteo (Sala Maestoso): Sun Children (Khorshid) di Majid Maji (Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente a Rouhollah Zamani)
  • 17.30, CityLife Anteo (Sala Maestoso): The Whaler Boy (Kitoboy) di Philipp Yurev (Premio Miglior Film Giornate degli Autori)
  • 19.30, Ducale Multisala (Sala 1): Mandibules di Quentin Dupieux
  • 19.30, CityLife Anteo (Sala Maestoso): Apples (Mila) di Christos Nikou
  • 19.30, Orfeo Multisala (Sala Rossa): Nuevo Orden di Michel Franco (Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria Leoncino d'Oro)
  • 21.30, CityLife Anteo (Sala Maestoso): Salvatore (Shoemaker of Dreams) di Luca Guadagnino (presentazione a cura di LongTake)
  • 21.30, Ducale Multisala (Sala 1): 200 Meters di Ameen Nayfeh (Premio del Pubblico Giornate degli Autori)
  • 21.30, Orfeo Multisala (Sala Rossa): Wife of a Spy (Supai No Tsuma) di Kiyoshi Kurosawa (Leone d'Argento - Premio per la Miglior Regia)

Le Vie del Cinema 2020: il programma di sabato 26 settembre

  • 13.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Nowhere Special di Uberto Pasolini
  • 17.00, Arcobaleno Filmcenter (Sala 1): Never gonna snow again (Śniegu już nigdy nie będzie) di Małgorzata Szumowska e Michał Englert 
  • 17.30, Centrale Multisala (Sala 1): Preparations to be Together for an Unknown Period of Time di Lili Horvàt
  • 18.30, PalestrinaQuo vadis, Aida? di Małgorzata Szumowska e Jasmila Zbanic
  • 19.30, Centrale Multisala (Sala 1): Selva Tràgica di Youlene Olaizola
  • 19.30, Arcobaleno Filmcenter (Sala 1): The Man Who Sold His Skin di Kaouther Ben Hania (Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile a Yahya Mahayni)
  • 19.30, Eliseo Multisala (Sala Scorsese): Est (dittatura last minute) di Antonio Pisu 
  • 21.30. Centrale Multisala (Sala 1): Preparations to be Together for an Unknown Period of Time di Lili Horvàt
  • 21.50, Arcobaleno Filmcenter (Sala 1): Nuevo Orden di Michel Franco (Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria Leoncino d'Oro, presentazione a cura di Mattia Carzaniga)
  • 21.50, Eliseo Multisala (Sala Scorsese): Mandibules di Quentin Dupieux

Le Vie del Cinema 2020: il programma di domenica 27 settembre

  • 13.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Astra): Quo vadis, Aida? di Małgorzata Szumowska e Jasmila Zbanic
  • 15.00, PalestrinaSun Children (Khorshid) di Majid Maji (Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente a Rouhollah Zamani)
  • 15.30, Eliseo Multisala (Sala Scorsese): In betweek dying di Hilal Baydarov
  • 17.30, Eliseo Multisala (Sala Scorsese): The Whaler Boy (Kitoboy) di Philipp Yurev (Premio Miglior Film Giornate degli Autori)
  • 18.15, BeltradeGenus Pan (Lahi, Hayhop) di Lav Diaz (Premio Orizzonti per la miglior regia)
  • 19.30, Eliseo Multisala (Sala Scorsese): In betweek dying di Hilal Baydarov
  • 19.40, PalestrinaNowhere Special di Uberto Pasolini
  • 21.30, BeltradeSamp di Flavia Mastrella e Antonio Rezza (con i registi in videocollegamento, presentazione a cura di Monica Naldi)

Le Vie del Cinema 2020: il programma di lunedì 28 settembre

  • 15.30, ArlecchinoThe Disciple di Chaitanya Tamhane (Premio per la Migliore Sceneggiatura a Chaitanya Tamhane e Premio Fedic, presentazione a cura di Riccardo Biadene)
  • 17.40, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Laila in Haifa di Amos Gitai
  • 18.10, ArlecchinoThe Man Who Sold His Skin di Kaouther Ben Hania (Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile a Yahya Mahayni)
  • 19.30, Orfeo Multisala (Sala Verde): Apples (Mila) di Christos Nikou (presentazione a cura di Roberto Manassero)
  • 20.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): La Troisème Guerre di Giovanni Aloi (alla presenza del regista, presentazione a cura di Giulio Sangiorgio)
  • 21.30, Orfeo Multisala (Sala Verde): Mandibules di Quentin Dupieux
  • 21.30, Colosseo Multisala (Sala Venezia): Nuevo Orden di Michel Franco (Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria Leoncino d'Oro, presentazione a cura di Mattia Carzaniga)

Le Vie del Cinema 2020: il programma di martedì 29 settembre

  • 13.00, CityLife Anteo (Sala Maestoso): La Troisème Guerre di Giovanni Aloi
  • 15.30, CityLife Anteo (Sala Maestoso): Preparations to be Together for an Unknown Period of Time di Lili Horvàt
  • 18.30, Plinius Multisala (Sala 1): Sun Children (Khorshid) di Majid Maji (Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente a Rouhollah Zamani)
  • 19.30, CityLife Anteo (Sala Maestoso): 200 Meters di Ameen Nayfeh (Premio del Pubblico Giornate degli Autori)
  • 19.30, ArlecchinoNowhere Special di Uberto Pasolini
  • 20.40, Plinius Multisala (Sala 1): The Disciple di Chaitanya Tamhane (Premio per la Migliore Sceneggiatura a Chaitanya Tamhane e Premio Fedic, con introduzione musicale dal vivo di Nicolò Melocchi, Federico Sanesi e Leo Vertunni, presentazione a cura di Riccardo Biadene)
  • 21.00, Cinema Teatro MartinittLaila in Haifa di Amos Gitai
  • 21.30, CityLife Anteo (Sala Maestoso): Wife of a Spy (Supai No Tsuma) di Kiyoshi Kurosawa (Leone d'Argento - Premio per la Miglior Regia)

Le Vie del Cinema 2020: il programma di mercoledì 30 settembre

  • 13.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): The Disciple di Chaitanya Tamhane (Premio per la Migliore Sceneggiatura a Chaitanya Tamhane e Premio Fedic, presentazione a cura di Riccardo Biadene)
  • 16.00, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Genus Pan (Lahi, Hayhop) di Lav Diaz (Premio Orizzonti per la miglior regia)
  • 19.30, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Mandibules di Quentin Dupieux (presentazione a cura di LongTake)
  • 19.30, Colosseo Multisala (Sala Venezia): Quo vadis, Aida? di Małgorzata Szumowska e Jasmila Zbanic
  • 21.30, Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior): Nowhere Special di Uberto Pasolini (presentazione a cura di LongTake)
  • 21.30, Arcobaleno Filmcenter (Sala 1): Never gonna snow again (Śniegu już nigdy nie będzie) di Małgorzata Szumowska e Michał Englert
  • 21.30, Mexico: Extraliscio (punk da balera) di Elisabetta Sgarbi (intervengono la regista, l'aiuto regista Eugenio Lio e gli Extraliscio, Mirco mariani e Moreno il Biondo, presentazione a cura di Anna Massacesi)

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.