Estate 2020 a Milano tra piscine e parchi acquatici: dove andare? Prezzi e orari

Estate 2020 a Milano tra piscine e parchi acquatici: dove andare? Prezzi e orari

Fitness Milano Lunedì 6 luglio 2020

Milano - Piscine a Milano nell'estate 2020, aperte o chiuse? Aperte, ovviamente nel rispetto delle norme anti Covid-19, con ingressi contingentati (e dunque prenotazione straconsigliata) e obbligo di mantenere la distanza di sicurezza. Dopo la terribile primavera segnata dall'emergenza sanitaria, ora sembra che tutto stia gradualmente tornando alla normalità (ma mai abbassare la guardia, lo ripetiamo sempre: occorre in ogni momento prestare la massima attenzione ai propri comportamenti affinché la situazione non degeneri nuovamente) e anche le piscine hanno riaperto i battenti. La voglia di vacanza è tanta e un'alternativa ad andare al mare (il più vicino a Milano è quello della Liguria) è senz'altro una giornata all'insegna del relax in una delle tante piscine di Milano aperte in questa estate 2020.

Dopo l'iniziale riapertura di 5 piscine indoor, Milanosport ha ampliato dal 22 giugno 2020 la sua offerta estiva arrivando all'apertura di quasi tutti gli impianti all'aperto che gestisce. Sono regolarmente aperti il centro balneare Argelati e il centro balneare Romano (resta invece chiusa la piscina del Lido, che riaprirà solo nella stagione 2021 interessata da lavori di manutenzione che non hanno potuto essere ultimati questa primavera a causa del lockdown), così come sono aperte le vasche esterne della piscina Cardellino (via del Cardellino 3), della Sant’Abbondio (via Sant'Abbondio 12) e della piscina Saini.

Tutte queste piscine sono sempre aperte in orario 10.00-19.00 (tranne che nei giorni di chiusura settimanale che variano da struttura a struttura: Saini lunedì; Argelati e Cardellino martedì; Romano mercoledì; Sant'Abbondio giovedì). Unica eccezione la piscina del centro balneare Romano che, a partire da lunedì 6 luglio, segue l'orario 10.00-21.00 per permettere ai bagnanti di nuotare fino al tramonto.

E i prezzi? Il biglietto di ingresso intero ha un prezzo di 7 euro durante la settimana e 8 euro nei weekend (sabato e domenica), mentre il biglietto ridotto costa 5 euro infrasettimanalmente e 6 euro nei weekend (i biglietti ridotti sono riservati a bambini di età tra i 5 e il 12 anni e alle persone con reddito Isee pari o inferiore a 18 mila euro). Confermata anche la tariffa per le famiglie: l’ingresso è gratuito fino all’età di 5 anni, mentre per tutti i bambini dai 5 ai 12 anni che accedono a piscine scoperte e centri balneari di Milano accompagnati da due adulti il biglietto ha un prezzo di 2 euro. La piscina Romano, aperta in settimana fino al tramonto, prevede inoltre una speciale tariffa a 3,50 euro per l'orario 18.00-21.00.

Questo per quanto riguarda le piscine scoperte gestite da Milanosport. Ma sono tante altre le opportunità per passare una giornata d'estate a Milano tra tuffi e tintarella. In pieno centro, dietro Porta Romana, ci sono gli ormai celebri Bagni Misteriosi, meta prediletta dai milanesi più trendy: la balneazione ai Bagni Misteriosi ha preso il via il 2 giugno, con orario di apertura dalle 10.00 alle 18.00 (la suggestiva location è poi aperta fino alle 23.00 per aperitivi e spettacoli teatrali). Quanto costano i biglietti di ingresso ai Bagni Misteriosi? Il prezzo è di 10 euro per i turni mattutini e pomeridiani (ovvero prima e dopo le 14.00; ridotto 7 euro per disabili), mentre per il biglietto giornaliero la tariffa è di 15 euro (ridotto 12 euro). I bambini di età inferiore ai 3 anni entrano sempre gratis. 

Poco fuori Milano è possibile passare la giornata al Beach Forum di Assago, aperto tutta l'estate 2020 (salvo avverse condizioni meteo o eventi in programma) in orario 10.00-20.00 con la sua piscina olimpionica. I prezzi per accedere al Beach Forum sono di 11 euro nei giorni feriali (con ingresso a 6,50 euro per pausa relax in orario 12.30-14.30) e 15 euro nei festivi e prefestivi; i biglietti ridotti costano rispettivamente 6,50 e 11 euro per bambini dai 4 ai 10 anni e over 65). Nei prezzi di ingresso non è incluso il lettino, il cui affitto costa 2 euro nei giorni feriali e 3 euro nei festivi e prefestivi.

Come non menzionare, poi, il mare di Milano? Anche nell'estate 2020 all'Idroscalo sono aperte le piscine di Punta dell'Est e La Villetta: per entrambe l'orario di riferimento è dalle 10.00 alle 19.30 e i biglietti costano 9 euro nei giorni feriali (con possibilità di ingresso post lavoro a 7 euro dalle ore 17.30) e 13 euro sabato, domenica, festivi e prefestivi; i ridotti costano rispettivamente 7 e 11 euro per persone di dai 3 ai 10 anni e dai 65 ai 75 anni; entrano sempre gratis gli over 75 e i bambini sotto i 3 anni. In entrambe le piscine dell'Idroscalo è obbligatorio fare il bagno con la cuffia.

Sempre all'Idroscalo si può anche optare per il parco acquatico Acqua Play, ideale per bambini (dai 6 anni in su) e ragazzi, con piscine, scivoli, tunnel, gonfiabili galleggianti, tappeti elastici e rampe inclinate, che rispetta gli stessi orari di apertura delle sopra citate piscine di Punta dell'Est e La Villetta (i prezzi sono di 14 euro in weekend e festivi e 10 euro dal lunedì al venerdì; biglietto ridotto 10 e 8 euro per bambini fino a 8 anni compiuti).

A proposito di parchi acquatici, l'Acquatica Park di Milano, in zona Quinto Romano, è aperto dal 26 giugno 2020 con i suoi scivoli - dal Toboga al Kamikaze - e attrazioni per tutte le età. L'orario di apertura dell'Acquatica Park è sempre dalle 10.00 alle 19.00, mentre i prezzi dei biglietti variano a seconda dei giorni: 22 euro nei feriali e 26 euro nei festivi (sabato, domenica e dal 10 al 21 agosto), prezzi che si riducono rispettivamente a 19 e 22 euro per l'ingresso pomeridiano; i bambini di altezza compresa tra tra 100 e 140 cm pagano 15 euro per il giornaliero e 14 euro per il pomeridiano, mentre i bambini sotti i 100 cm entrano sempre gratis.

Anche allontanandosi da Milano le alternative per un passare una giornata immersi nell'acqua non mancano. C'è Aquaneva, il parco divertimenti per bambini e famiglie di Inzago, che ha riaperto il primo giugno: qui i più piccoli possono giocare per tutta l'estate, fino al 27 settembre, tra le piscine e le cinque aree tematiche in cui è diviso il parco (aria, acqua, terra, fuoco e etere). L'orario di apertura standard è dalle 9.00 alle 20.00 e i prezzi variano, a seconda delle aree scelte, dai 6 ai 15 euro per gli adulti e da 1,50 a 7,50 euro per i bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni. I bambini sotto ai 4 anni hanno diritto all'ingresso gratuito, così come gli over 75. E poi c'è Acquaworld, a Concorezzo, il più grande centro della Lombardia sia al chiuso che all'aperto, che però in questa estate 2020 non ha ancora riaperto i battenti: e visto che questo grande parco acquatico è aperto tutto l'anno speriamo che stia solo ricaricando le batterie per riaprire al più presto.

Potrebbe interessarti anche: , Giro d'Italia 2020: tappe e novità, con finale a Milano , Milano-Sanremo 2020 ad agosto: percorso e tappe della grande classica

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.