Trenord annuncia il divieto di trasportare biciclette a bordo treno: ecco il perché e i mezzi che restano consentiti - Milano

Trenord annuncia il divieto di trasportare biciclette a bordo treno: ecco il perché e i mezzi che restano consentiti

Attualità Milano Venerdì 5 giugno 2020

Milano - Troppe biciclette a bordo dei treni, impossibile garantire la sicurezza e le norme sul distanziamento. Per queste ragioni Trenord ha momentaneamente disposto il divieto di portare biciclette a bordo treno. Così, mentre ciclisti provetti o di lunga data non fanno che pensare ai recenti incentivi per acquistare nuove biciclette e in tutta Italia si stanno pianificando nuove piste ciclabili (a Milano si parla di 35 chilometri in più), venerdì 5 giugno 2020 il servizio ferroviario della Lombardia ha annunciato attraverso una nota l'improvviso divieto, spiegandone il motivo e puntualizzando che alcuni mezzi restano comunque consentiti.

Durante il periodo dell’emergenza sanitaria, in particolare negli ultimi giorni dopo il lockdown, il fenomeno dei riders metropolitani ha raggiunto livelli numerici insostenibili a ogni ora del giorno - si legge nella nota di Trenord. Si verificano veri e propri assalti ai treni con centinaia di biciclette che pregiudicano la sicurezza dell’esercizio ferroviario e rendono impossibile il mantenimento delle distanze imposte per il post-Covid19 fra i posti disponibili (il 50% di quelli a sedere, il 15% di quelli in piedi) durante la corsa, la salita e la discesa dai treni e gli spostamenti in carrozza.

La mancanza di rispetto delle regole (non più di 5 biciclette a carrozza nel periodo pre-Covid) non può essere più contrastata dal solo personale ferroviario, prosegue la nota di Trenord: il fenomeno è in espansione e non può essere scaricato sull’ultimo segmento di mobilità che collega la periferia al centro.

Trenord ha sempre favorito il trasporto biciclette sui treni per accrescere la mobilità dolce, anche con offerte commerciali dedicate. Intende continuare a farlo, a condizione che sia garantita la sicurezza dei passeggeri e rispettato il distanziamento. Nei prossimi giorni saranno comunicati i treni su cui sarà possibile portare biciclette a bordo. Nel frattempo resta consentito il trasporto di biciclette pieghevolimonopattini e mezzi simili non ingombranti, con dimensioni non superiori a 80 x 120 x 45 cm, e riposti in modo da consentire l’accesso, la movimentazione e la disposizione dei passeggeri in sicurezza a bordo treno.

Potrebbe interessarti anche: , Corso Sempione, la riqualificazione è vicina: approvato il progetto, da settembre i primi interventi , Milano, incentivi per scooter e bici elettriche. Il bando 2020 è on line: requisiti e scadenze , Nuovi buoni spesa a Milano: requisiti, quanto spetta a famiglia, come e quando fare richiesta , Trenord avvia la prenotazione del viaggio tramite app: ecco le linee dove è già obbligatoria nell'estate 2020 , Mascherine in Lombardia, anche a luglio sono obbligatorie: fino a quando? La nuova ordinanza

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.