Un milione di mascherine per Milano: il dono di Uniqlo per ricambiare il benvenuto in città

Un milione di mascherine per Milano: il dono di Uniqlo per ricambiare il benvenuto in città

Attualità Milano Lunedì 30 marzo 2020

Milano - Uniqlo ha annunciato che donerà un milione di mascherine al comune di Milano e 400 piumini Ultra Light Down ai volontari che prestano servizio nella città meneghina. L'emergenza provocata dal Coronavirus che ha travolto l'Italia ha reso infatti il reperimento delle mascherine estremamente difficile e per questo il brand brand globale di abbigliamento giappones esi è sentito in dovere di unirsi alla macchina della solidarietà che si è messa in moto negli ultimi giorni per far fronte alla difficile situazione in cui versa il paese.

In particolare, le mascherine saranno devolute agli ospedali, ai centri con maggiore necessità, utilizzate a tutela degli operatori comunali e dei volontari attivi sul territorio: l’emergenza richiede infatti uno sforzo comune di tutti i settori pubblici e delle associazioni di volontariato per provvedere ai bisogni della popolazione e risulta necessario proteggere coloro che si trovano a combattere il Coronavirus n prima linea, e quindi sono più esposti. 

Fin dall’annuncio del proprio arrivo a Milano con l'apertura dello store di piazza Cordusio, Uniqlo ha instaurato un forte legame con la città, sostenendo le attività locali, e credendo nei milanesi, forza propulsiva della città. «Vogliamo ricambiare il caldo benvenuto e il sostegno che i milanesi hanno dimostrato ad Uniqlo in questo suo primo anno a Milano, ed esprimere la nostra gratitudine prestando aiuto alla città sopperendo alla mancanza di mascherine di protezione e donando 400 piumini Ultra Light Down», commenta Kohsuke Kobayashi, chief operating officer di Uniqlo Italy: «un contributo tangibile che spero dimostri l’importanza, ora più che mai, di rimanere uniti».

Potrebbe interessarti anche: , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida , 020202 è anche su WhatsApp: il centralino del Comune di Milano diventa un assistente virtuale

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.