Spesa a domicilio a Milano? Dalle pizzerie agli ortolani, la mappa dei negozi che consegnano a casa

Spesa a domicilio a Milano? Dalle pizzerie agli ortolani, la mappa dei negozi che consegnano a casa

Attualità Milano Lunedì 30 marzo 2020

© Flickr.com / a.has

Milano - Dalla panetteria sotto casa, alla macelleria, dall’ortolano alla pescheria di fiducia, fino al negozio di detergenti per la casa e la persona, senza dimenticare le esigenze degli animali; e ancora, pizzerie e rosticcerie che preparano piatti per chi non sa o non può cucinare, a cui si aggiungono gli operatori alimentari presenti in 12 mercati comunali coperti e 50 edicole di Milano. Sono solo alcune delle oltre 370 attività che hanno aderito ad oggi a Spesa a domicilio, la mappa on line e georeferienziata del Comune di Milano per far conoscere a tutti i cittadini le attività di vicinato presenti nei quartieri che oltre ad essere aperte, come previsto dal decreto ministeriale del 12 marzo e dall’ordinanza di Regione Lombardia, effettuano consegne a domicilio.
 
«Abbiamo pensato di fornire un servizio utile ai milanesi per trovare, nelle immediate vicinanze della propria abitazione, piccole attività commerciali disponibili ad effettuare consegne a domicilio nel quartiere, preziose in questo momento di emergenza dovuta al Coronvirus», dichiara l’assessora alle Politiche del Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani. «Vogliamo valorizzare quelle piccole realtà economiche di vicinato che sono al centro della vita economica di ogni quartiere e che possono risultare strategiche per limitare gli spostamenti all’interno della città e della singola zona. Una valida alternativa per la propria spesa alla grande distribuzione che oggi richiede lunghe code e tempi di attesa, anche per la consegna a domicilio. Con una semplice telefonata, i piccoli commercianti possono rispondere in modo efficace ai bisogni soprattutto degli anziani e delle persone costrette a casa».

L'elenco dei negozi di Milano che praticano la consegna a domicilio è nato dalla collaborazione del Comune di Milano con i nove municipi della città, Confcommercio Milano e il suo sistema associativo, le associazioni di via e il supporto delle principali social street presenti in città. Tre gli obiettivi perseguiti del progetto: il primo è mettere a disposizione, per ogni quartiere, un elenco delle piccole attività aperte e disponibili a consegne a domicilio, soprattutto per anziani, persone sole e malati; il secondo è quello di evitare il più possibile assembramenti e limitare le lunghe file fuori dai supermercati; il terzo è la valorizzazione del commercio di vicinato inteso come presidio territoriale e ricchezza del quartiere. La mappa, oltre a consentire di visualizzare le attività presenti nel proprio quartiere, riporta anche alcune informazioni come l’indirizzo, i recapiti di contatto, le modalità di pagamento e di consegna (in proprio o a mezzo vettore) con i relativi costi o gratuità.

Questo il link alla mappa dei negozi di Milano per la spesa a domicilio: qui i cittadini interessati possono reperire tutte le informazioni necessarie, mentre per gli esercizi che vogliono aderire all'iniziativa il Comune di Milano ha messo a disposizione un apposito form per inserire sulla mappa le informazioni riguardanti la propria attività, dichiarando allo stesso tempo che le operazioni di consegna sono effettuate nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, come previsto dalla legge e dai decreti ministeriali. 

Potrebbe interessarti anche: , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida , 020202 è anche su WhatsApp: il centralino del Comune di Milano diventa un assistente virtuale

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.