Il Teatro dell'Elfo mette on line i suoi spettacoli gratis per tutti - Milano

Il Teatro dell'Elfo mette on line i suoi spettacoli gratis per tutti

Teatro e Spettacoli Milano Elfo Puccini Mercoledì 25 marzo 2020

Milano - Il teatro è una cosa viva, che si manifesta tra persone vive. Un incontro tra esseri umani. Questa è e rimane la convinzione degli artisti del Teatro dell'Elfo. Ma in questo tempo difficile e sospeso, in attesa di poter nuovamente incontrare il pubblico di Milano nelle sale dell'Elfo Puccini, le emozioni del palcoscenico devono essere condivise in modo diverso: giovedì 19 marzo 2020 è partita la rassegna I classici dell'Elfo, la pubblicazione sulla piattaforma Vimeo di un palinsesto teatrale virtuale che prevede tre titoli ogni settimana, in uscita il giovedì) e che si concentra inizialmente sui testi classici, a partire dagli spettacoli shakespeariani per passare ai monologhi dedicati ai grandi poeti e scrittori.

Il Teatro dell'Elfo mette dunque a disposizione di tutti gli spettatori le riprese video di alcuni spettacoli degli anni passati. Ricordando che si tratta di filmati realizzati con mezzi essenziali, con lo scopo di conservare una traccia dell'effimera vita degli spettacoli teatrali, l'accesso alla piattaforma avviente dal sito del Teatro Elfo Puccini.

Dal 19 marzo il palinsesto proposto comprende grandi classici come lo shakespeariano Racconto d'inverno diretto da Ferdinando Bruni ed Elio de Capitani, le poesie di Emily Dickinson portate in scena da Elena Russo Arman e il Frankenstein raccontato da Elio De Capitani. Il 26 marzo si prosegue con l'omaggio ad Edgar Alan Poe di Bruni/Frongia Una serie di stravaganti vicende e i sonetti di William Shakespeare recitati da Elena Russo Arman, ma il cartellone virtuale si amplia allargandosi anche alla drammaturgia dei nostri giorni con il legal thriller Atti osceni. I tre processi di Oscar Wilde di Moisé Kaufman.

La terza settimana dei Classici dell'Elfo prevede, a partire dal 2 aprile, la messa on line degli spettacoli Romeo e Giulietta diretto da Ferdinando Bruni e Salomé per la regia di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia; oltre a Shakespeare e Wilde spazio anche a Cinzia Spanò, autrice e interprete dello spettacolo La moglie ispirato alla moglie del fisico Enrico Fermi.

Potrebbe interessarti anche: , A teatro restando a casa: il Piccolo di Milano mette online spettacoli e documenti

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.