Mercato Centrale di Milano, in stazione tra botteghe e food corner: data di apertura, posizioni aperte e come sarà

Mercato Centrale di Milano, in stazione tra botteghe e food corner: data di apertura, posizioni aperte e come sarà

Food Milano Lunedì 17 febbraio 2020

© facebook.com/mercatocentralemilano

Milano - Il treno del gusto e dell'Europa ferma alla Stazione Centrale di Milano. Qui sta per nascere un mercato biologico con gli artigiani del cibo, circa trenta botteghe con formaggi, uno spazio pescheria, due macellerie e un migliaio di posti a sedere in uno spazio destinato a essere anche un laboratorio di produzione e diffusione di cultura, musica e arte.

Così si presenterà il Mercato Centrale di Milano, la cui apertura è prevista tra poche settimane vicino alla Stazione Centrale nell'ambito della riqualificazione dell'area sviluppata dal Comune di Milano insieme a Grandi Stazioni Retail e Ferrovie dello Stato. Il Mercato Centrale si inserisce così nel più ampio progetto di valorizzazione della zona della stazione Centrale di Milano, che ha ancora problemi di degrado.

Il format del Mercato Centrale nasce nel 2014 a Firenze (al mercato di San Lorenzo), per poi espandersi a Roma nel 2016 (all'interno della Cappa Mazzoniana della Stazione Termini) e a Torino (nel quartiere di Porta Palazzo) nel 2019. Ma ecco la domanda che tutti i milanesi si staranno facendo: quando apre il Mercato Centrale alla Stazione di Milano? E come sarà? È il momento di scoprirlo: qui sotto tutte le info...

Quando apre il Mercato Centrale a Milano? Ecco la data

Dovrebbe aprire nel mese di aprile 2020 - presumibilmente prima dell'inizio del Salone del Mobile 2020 - all'interno della Stazione Centrale, il Mercato Centrale di Milano. Obiettivo è quello di replicare la formula già diffusa nelle capitali europee del mercato-bistrò, dove acquistare cibo di qualità e fermarsi a mangiare. Tutto questo per 7 milioni di euro investiti per realizzare il progetto, che coinvolgerà circa 350 addetti.

Mercato Centrale Milano: ecco come sarà

Il progetto del Mercato alla Stazione Centrale di Milano prevede uno sviluppo su oltre 4500 metri quadrati di spazio e due piani, sul lato esterno della stazione, in via Giovanni Battista Sammartini 1 lato piazza IV Novembre). Qui dove dovrebbero trovare spazio le botteghe artigianali del gusto, le aree ristoro e uno studio radiofonico.

L'esperienza di Milano arriva dopo quella di Firenze e Roma e dal progetto dell'imprenditore Umberto Montano. In programma anche l'apertura di botteghe di specialità cinesi e americane (con cotture a bassa temperatura) e di uno spazio per verdura e frutta (con tanto di autoproduzione di frullati da parte dei visitatori pedalando su una bicicletta).

Non solo food: al Mercato Centrale anche musica e arte

Il Mercato Centrale Milano è anche un progetto culturale con il dj e musicista Alessio Bertallot. Oltre all'allestimento di uno studio radiofonico negli spazi del Mercato, è prevista l'attivazione del progetto Mi-Side per andare alla scoperta di Milano attraverso le voci di artisti e musicisti. 

Mi-Side è un’indagine che porta a esplorare le vibrazioni dei lati nascosti di Milano. Il progetto inizia con la raccolta di sei video d’autore realizzati da artisti underground, tra musicisti, poeti, writer, artisti, matematici e il compositore e pianista italiano Cesare Picco, il new media artist Marco Cadioli, lo scrittore, poeta e performer Filippo Balestra e il musicista elettro-romantico Venerus.

Lavorare al Mercato Centrale? Posizioni aperte e come candidarsi

Per realizzare il progetto, Mercato Centrale Milano è in cerca di personale: persone autentiche e non omologate - si legge sul sito web di Mercato Centrale - con spirito di iniziativa e che sappiano lavorare in squadra, che usino la testa ma anche il cuore. In particolare, Mercato Centrale Milano cerca personale per le seguenti aree:

  • Amministrazione, per la gestione della contabilità generale e gli adempimenti fiscali e la gestione degli acquisti
  • Bar, birreria, sala, per l’accoglienza e il servizio, per garantire a tutti i clienti del Mercato un’esperienza enogastronomica positiva
  • Infopoint, per la promozione di iniziative culturali ed eventi all’interno del Mercato
  • Marketing ed eventi, per l’ideazione, l’organizzazione e la comunicazione degli eventi
  • Pulizie, per il mantenimento di un alto livello di ordine e pulizia in tutte le aree del Mercato
  • Manutenzione, per la manutenzione di impianti e apparecchiature e per la prevenzione dei guasti

Vi va di mettervi in gioco ed entrare nello staff di Mercato Centrale Milano? Questo il link per inviare il curriculum e candidarsi

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.