Dove mangiare macrobiotico a Milano? Ristoranti, pizzerie e pasticcerie per una dieta naturale

Food Milano Martedì 14 gennaio 2020

Dove mangiare macrobiotico a Milano? Ristoranti, pizzerie e pasticcerie per una dieta naturale

© facebook.com/cibo.lagastronomianaturale

Milano - Cos'è la dieta macrobiotica? È una dieta ancora più rigorosa di quella vegetariana e persino della vegana perché ammette soltanto ingredienti e preparazioni che non hanno subito processi di raffinazioni: i cereali possono essere consumati solo ed esclusivamente integrali. È, poi, fondamentalmente veg, ma nella sua piramide alimentare si trovano il pesce pescato, non di allevamento e preferibilmente di piccolo taglio, e frutta e verdura locali e di stagione. Zucchero e dolcificanti sono banditi dal regime alimentare macrobiotico.

La materia prima non trattata è quindi la regina assoluta di questo tipo di dieta. È affine, dunque, alla dieta mediterranea, riconosciuta come patrimonio immateriale dell'umanità, e da molti epidemiologi e nutrizionisti è suggerita come regime alimentare sano e salutare, da condurre per prevenire il rischio di contrarre patologie cardiovascolari, diabete e tumori (Airc - Fondazione per la Ricerca sul Cancro - e il Ministero della Salute la inseriscono e promuovono nel codice anticancro).

Se negli anni Sessanta la dieta macrobiotica era di gran voga, oggi, che l'industria alimentare la fa da padrona, è difficile trovare tanti ristoranti che la propongano. Dopo aver passato in rassegna i ristoranti vegetariani di Milano e i ristoranti vegani di Milano, ecco dunque che andiamo alla scoperta di dove è possibile mangiare nel capoluogo lombardo per chi segue la dieta macrobiotica.

Il Centro Macrobiotico Milanese, nato a Milano nel 1972, è uno dei primi centri di diffusione della macrobiotica in Italia. È qui che sono arrivati i primi prodotti provenienti dal Giappone, ancora sconosciuti in Occidente: il miso, il tamari, le umeboshi, le alghe, il kouzu e molto altro. I menù si ripetono uguali ogni settimana, ma cambiano in base alla stagione. I dessert non dolci sono curiosi e imperdibili e sorprendono per la loro insita dolcezza.

C'è poi Cibò: la gastronomia naturale, un punto di incontro all’insegna del naturale per chi ama mangiare sano e senza proteine animali. Una cucina tradizionale e mediterranea, con tante ricette senza glutine, rielaborata alla luce della tradizione macrobiotica, vegana e salutistica. Un’ampia scelta di verdure con un’attenzione che porta anche alla riscoperta di verdure poco conosciute. Un cibo adatto a tutti, per mantenere una salute alimentare e per chi desidera nutrirsi in modo consapevole, molto utile alle persone con problemi di intolleranze alimentari. Il pane è preparato con lievito madre e cereali antichi e ormai negletti. Sempre a disposizione sono acqua e tè bancha aromatizzato, la bevanda macrobiotica per eccellenza con il tè kukicha. In qualsiasi momento della giornata è possibile gustare dolci vegani, tutti a base di farine bio, da accompagnare con un’ampia scelta di bevande bio vegan (vino, birra, succhi, tisane, caffè d’orzo, caffè di frutta bio equo e solidale, ginseng, cicoria, yannoh) oltre a centrifugati e verdura.

Ma la giornata si apre con la colazione, quindi un suggerimento macrobiotico per chi volesse farne una ottima a Milano è la prima pasticceria crudista del mondo: Grezzo: Raw Chocolate, aperta nel 2019 nella nuova zona dei locali Isola. Qui la colazione si fa con latte di mandorle preparato nel laboratorio attiguo, con mandorle di Sicilia non tostate e acqua, senza zuccheri aggiunti. Il caffè è l'unico prodotto che subisce un trattamento in quanto, spiega Patrizia, nutrizionista e biologa di Grezzo, «il nostro messaggio vuole essere alla portata di tutti, ed è per questa ragione che quanto meno per quanto riguarda un vero e proprio orgoglio italiano, nonché una routine estremamente diffusa, abbiamo deciso di mantenere un prodotto che abbia tostatura». Il cappuccino si può abbinare con un'offerta di pasticceria crudista estremamente varia, se si pensa che, avendo a disposizione poche materie, per rimanere golosa deve giocare sull'equilibrio di ingredienti selezionati. Godendo di un'ampia offerta di patisserie e di una confortevole sala da tè, non soltanto la colazione è consigliabile da Grezzo, ma si può passare in ogni momento della giornata, ad esempio per gustare una cheesecake con base di mandorle e agave su cui poggia una morbida crema mirtilli, olio di cocco e zucchero di cocco (che è un dolcificante estremamente sano, a bassissimo indice glicemico e ricco di vitamine e minerali) o per un gelato: per prepararlo Grezzo usa soltanto frutta secca bio, ingredienti biologici pregiati e latte di mandorla.

Dietro a zona Isola c'è BistròBiò, piccolo ristorante di cucina naturale dove ogni giorno vengono preparati in cucina a vista piatti con ingredienti freschi e di stagione. A pranzo, si propone il tipico piatto unico macrobiotico, composto da un cereale, una proteina vegetale e una verdura, oppure altri 3 piatti che rimangono fissi per una settimana. Gli chef di BistròBiò selezionano solo ingredienti naturali di origine vegetale, 100% di stagione, provenienti da colture biologiche e da filiere controllate no Ogm. Ricette senza glutine e servizio delivery e take away sono sempre disponibili. Acqua microfiltrata e tè sono gratuiti per gli ospiti. Il personale è piacevole e lo chef si interessa in prima persona della soddisfazione del cliente.

Ha scelto la cucina macrobiotica anche uno dei nuovi ristoranti di Fiera Milano City, dove ora batte un Cuore verde, che propone piatti preparati in giornata con prodotti freschi, stagionali e biologici senza conservanti e con un'attenta selezione delle materie prime. I piatti definiti equilibrati sono composti in perfetta composizione macrobiotica. Il cereale è sempre integrale, il secondo è vegano e rifà i grandi classici della cucina tradizionale attraverso le proteine vegetali e abbondanti quantità di verdure fresche e di stagione. I dolci sono realizzati senza zuccheri raffinati, con farine macinate a pietra, solo ingredienti di origine vegetale, naturali e di prima qualità, tali da potersi concedere uno sfizio ogni giorno. 

Per spegnere la voglia di pane e companatico di chi segue la dieta macrobiotica c'è il panificio Davide Longoni, che impiega solo ed esclusivamente pasta madre e farine integrali o di grani antichi, macinate a pietra e con sale marino integrale. E la pizza? Una pizza eccellente che rispetta le norme macrobiotiche è quella di miglio senza lievito, quindi totalmente priva di processi di raffinazione, sfornata da Amami.

Potrebbe interessarti anche: , Locali gay friendly a Milano, dove andare dall'aperitivo alla disco: 23 indirizzi top , 15 ristoranti da provare nel 2020 a Milano, dalla pizza alla cucina orientale , La pasticceria giapponese Hiromi Cake apre a Milano: un dolce angolo di Sol Levante , Canapè, a Milano il ristorante con menu e drink a base di canapa , Riaperto Il Camparino in Galleria, simbolo dell'apertivo a Milano: il nuovo look e lo zampino di Davide Oldani

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.