Primo gennaio 2020 a Milano: cosa fare? Concerti, teatro, musei aperti e piste di pattinaggio

Primo gennaio 2020 a Milano: cosa fare? Concerti, teatro, musei aperti e piste di pattinaggio

Weekend Milano Martedì 31 dicembre 2019

© Cristina Torriano

Milano - Chi ben comincia è a metà dell'opera, dicono. E visto che il 2020 segna una tappa speciale, con l'inizio del nuovo decennio, non tutti sceglieranno di trascorrere il primo gennaio rintanati in casa, al netto del divano e degli avanzi dei cenoni di Capodanno. Dopo la fatidica domanda Cosa fare a Capodanno a Milano?, ecco che ne arriva un'altra: Cosa fare il primo gennaio?.

Milano è piena di alternative per trascorrere il primo dell'anno all'aperto, in famiglia o con gli amici, nelle mostre aperte o approfittando dei villaggi e dei mercatini del SuperChristmas meneghino. Tanti gli eventi indoor di cui si può approfittare, dagli appuntamenti musicali, con i concerti che inaugurano la stagione 2020, agli spettacoli in replica a teatro il primo gennaio a Milano. 

E ancora piste di pattinaggio aperte, per fare scorta della magica atmosfera natalizia prima che lasci la città, parchi tematici cittadini dove i bambini possono incontrare Mamma Natale e colorati mercatini. Prima di uscire di casa, meglio controllare gli orari straordinari previsti da Atm per le feste di Natale e Capodanno e i dettagli sulla sospensione di Area C a Milano.

I concerti per iniziare il 2020 col piede giusto

Non possono certo mancare, a Milano, le occasioni per gli amanti della musica, per i quali guardare in televisione il tradizionale concerto della Filarmonica di Vienna non è sufficiente. Il Cortile d'onore di Palazzo Marino augura buon anno alla cittadinanza con il canonico concerto delle bande musicali; presenti all'appello la Civica Banda, i Martinitt, la Banda di Crescenzago, la Banda Musicale della Polizia locale di Milano e la Banda d’Affori.

La romagna incontra l'Austria nel più particolare San Silvester Konzert alla Santeria Toscana 31 di Milano. Strauss e soci in scaletta affiancano i grandi classici della polka, dei valzer, delle canzonette nostrane. Protagonista l'Orchestrina di Molto Agevole in una formazione debitamente ampliata per il concerto del primo dell'anno.

Tra gli appuntamenti più amati, torna il concerto del primo dell'anno all'Auditorium di Milano, dove laVerdi esegue la Nona di Beethoven. Il prodigioso Inno alla gioia del genio tedesco segue la direzione del maestro Claus Peter Flor, con uno schieramento scenico di circa 200 persone tra musicisti e orchestrali. Speciale concerto del primo dell'anno anche al Teatro Nuovo di Milano, dove si esibisce l'Orchestra Musica in Scena diretta da Paolo Marchese, in rassegna dal valzer all'operetta.

Primo gennaio d'arte: le mostre e i musei aperti a Milano

Come ogni rosso del calendario che si rispetti, il primo gennaio va dedicato al riposo e al relax. Se credete nel potere rigenerante di un quadro imponente o di un'installazione interattiva, Milano è qui per voi. Alcune delle mostre e dei musei sono aperti anche il primo gennaio 2020, con orari speciali e aperture straordinarie.

Non solo le mostre comunali esposte negli spazi di Palazzo Reale, del Pac e del Mudec, ma anche alcuni dei musei e delle esposizioni in tour a Milano tengono aperte le loro porte il primo gennaio 2020. Tra i più singolari, lo skate park di Koo Jeong A alla Triennale di Milano, la mostra dedicata a Nikola Tesla e la multimediale in anteprima mondiale su Raffaello.

Tanto per cominciare... a teatro: gli spettacoli del primo gennaio

Un altro consiglio è quello di abbandonare, perlomeno il primo gennaio, la postazione casalinga di fronte al tubo catodico per godersi dal vivo uno spettacolo a teatro: in platea si ride, ci si meraviglia e si riflette insieme agli attori, che a Milano non si fermano neanche il primo dell'anno.

Magia, acrobazie e spettacolari acrobazie terranno alzati gli occhi di grandi e piccoli tanto con il Dream Circus, il circo di Natale alla Corte Lombarda senza animali, quanto con l'ultimo riallestimento di Eureka della compagnia Kataklò, che festeggia i suoi 25 anni con una nuova versione del poliedrico spettacolo tutta riservata al Teatro Carcano di Milano. Appuntamento per adulti e bambini anche alla Fabbrica del Vapore dove torna in scena il musical Charlie e la fabbrica di cioccolato.

All'EcoTeatro replica, dopo lo spettacolo della notte di Capodanno 2020, l'appuntamento con Gianfranco D'Angelo, Sergio Vastano e Tonino Scala e il loro Eravamo tre amici al bar. Un'occasione per ridere e sorridere fra racconti, ricordi e gag scanditi dai brani musicali suonati al pianoforte dal vivo. Risate garantite anche con Ale e Franz, che si cimentano con il classico shakesperiano Romeo e Giulietta. Sempre nel filone delle commedie a teatro il primo gennaio a Milano, gli amatissimi Legnanesi sono in replica al Teatro della Luna di Assago con Non ci resta che ridere.

Il grande schermo

Se proprio non potete rinunciare allo schermo, che sia almeno quello di un cinema. Tante le sale aperte a Milano il primo di gennaio, con un'offerta trasfersale di film e proiezioni per tutti. Al Mic proprio il giorno di Capodanno prende il via il calendario mensile di Cineclub Family, la rassegna per famiglie che presenta per l'occasione un grande classico del cinema di animazione senza tempo.

Primo gennaio a spasso: mercatini, Villaggi del Natale e piste di pattinaggio

Che ne dite invece di un po' di movimento per digerire (altro che smaltire) il cenone di Capodanno? Posto che abbiate rinunciato a una bella discesa sulle piste da sci della Lombardia, due passi per Milano possono fare miracoli, anche grazie all'imbiancata e magica atmosfera natalizia della città. Visitare le Terrazze del Duomo regala sempre grandi emozioni a chi ama le altezze, grazie allo speciale panorama sullo skyline di Milano fra guglie e vetrate decorate.

Il Villaggio delle Meraviglie accoglie famiglie e bambini anche il primo gennaio, fra le casette degli Elfi dove Mamma Natale attende il cambio di staffetta con la Befana e la pesca del pinguino, l'Albero di Natale in versione giostra e le casette dei dolci. Sempre nel Villaggio delle Meraviglie, una delle piste di pattinaggio sul ghiaccio aperte per il primo gennaio, con apertura dalle 10.00 alle 21.00 (ingresso dell'ultimo un'ora prima). In alternativa, si può andare a scorazzare sulle lame anche nella pista sul ghiaccio della Regione Lombardia, dove la sera è possibile anche vedere un film pattinando (mercoledì primo è in programma La La Land).

Pista di pattinaggio anche nel Villaggio di Natale in Stazione Centrale, dove oltre ai pattini è possibile anche indossare le briglie della zipline e sorvolare Duca d'Aosta appesi ad un cavo. Aperta anche la pista sul ghiaccio di Gae Aulenti, con orario continuato dalle 10.00 alle 24.00. Infine, i mercatini natalizi di Milano, che tengono i battenti aperti anche per il primo gennaio, offrendo un riparo a chi non ne ha ancora abbastanza dello shopping delle feste.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.