Chiude in anticipo il Villaggio di Babbo Natale. Le critiche arrestano il Sogno - Milano

Chiude in anticipo il Villaggio di Babbo Natale. Le critiche arrestano il Sogno

Bambini Milano Lunedì 23 dicembre 2019

© https://www.facebook.com/ilsognodelnatale/

Milano - Il villaggio di Babbo Natale a Milano chiude i battenti martedì 24 dicembre 2019 alle 18.00. È questo l'epilogo della travagliata esperienza del Sogno del Natale all'Ippodromo di San Siro, che a poche ore dalla sua apertura si è trasformato in incubo per gli avventori. La chiusura del villaggio, inizialmente fissata per il 6 gennaio 2020, è stata anticipata dagli organizzatori alla Vigilia di Natale per le condizioni sfavorevoli venutesi a creare sin dalla primissima apertura.

A motivare la decisione una pioggia incessante di critiche, che nero su bianco hanno invaso i social del Villaggio del Natale. Le lamentele perpetrate in questi giorni e raccolte anche all'interno di un gruppo Facebook appositamente nato, hanno così spinto l'organzzazione a chiudere in anticipo il Sogno del Natale.

Come la società stessa ha spiegato tramite social, «i continui attacchi e le costanti denigrazioni sui canali social e digitali dei giorni scorsi hanno purtroppo raggiunto il loro effetto riducendo drasticamente la vendita dei biglietti». Senza contare i rimborsi dei biglietti già venduti, che l'organizzatore si è vista costetta a emettere. E dunque, la chiusura anticipata di due settimane.

Primo presagio dell'infausto destino del villaggio di Babbo Natale a Milano è stato proprio il maltempo, che nel mese di novembre ha ricoperto l'intera area dell'Ippodromo di fango, costringendo così il Sogno del Natale a rinviare ben due volte l'inagurazione. L'apertura (tardiva) delle porte al pubblico ha poi portato con sé una lunga serie di critiche e lamentele da parte delle famiglie in visita al Sogno del Natale. Lo stesso Codacons aveva invitato gli organizzatori a rimborsare i biglietti, data la discrepanza fra le aspettative degli avventori, che sono arrivati da tutta Italia per l'evento, e la realtà del Villaggio, deludente sotto molti punti di vista.

La società organizzatrice, che aveva prontamente risposto alle lamentele riconoscendo alcune criticità e impegnandosi a migliorare l'allestimento e la gestione del Villaggio di Babbo Natale a San Siro, ha infine ceduto alle avversità annunciando la chiusura anticipata del Sogno del Natale a Milano. «Chiudiamo con amarezza» annunciano laconici dal Sogno del Natale «ma con il ricordo delle migliaia di bambini e bambine dai volti estasiati e sorridenti all’uscita dalla casa di Babbo natale. Un ricordo che il fango non è riuscito a coprire»

I milanesi, che salutano prematuramente una delle attrazioni più attese e chiacchierate delle festività, non rimarranno certo a bocca asciutta. Nonostante questa chiusura anticipata, prosegue infatti a Milano il programma 2019 di eventi, parchi tematici e villaggi natalizi pronti a far dimenticare presto l'incubo del Natale.

Potrebbe interessarti anche: , Vimercate Ragazzi Festival 2020: programma, luoghi, orari e biglietti , Centri estivi Milano 2020: campus gratis e a pagamento per bambini dai 6 anni. Come iscriversi , Leolandia: riapre il parco divertimenti per bambini. Orari, biglietti e attrazioni dell'estate 2020 , Bambini, iniziano i centri estivi per le scuole primarie di Milano: date e iscrizioni

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.