Outsourcing alberghiero: ecco i servizi più richiesti a Milano

Outsourcing alberghiero: ecco i servizi più richiesti a Milano

Attualità Milano Venerdì 29 novembre 2019

© Pixabay

Milano - Negli ultimi anni, tra le strutture alberghiere del nostro paese si è diffuso sempre più l’outsourcing. In particolare, Milano è senza dubbio una delle città in cui questi servizi sono più richiesti. Il dato non stupisce: in una grande metropoli, infatti, ogni settore deve essere al passo con i tempi per riuscire a soddisfare le esigenze di tutti.

L’outsourcing, in questo senso, viene ormai considerato dagli albergatori la soluzione ideale per gestire al meglio la propria struttura. Nel capoluogo lombardo, le ditte specializzate che mettono a disposizione questi servizi sono numerose: per avere un’idea dell’entità dell’offerta, è sufficiente fare una ricerca in rete, digitando per esempio outsourcing alberghiero Milano su Google.

Cos’è l’outsourcing?

In italiano il termine si può tradurre con esternalizzazione. Optare per l’outsourcing significa, dunque, scegliere di delegare determinati servizi della struttura alberghiera a una ditta esterna specializzata. Rivolgersi a professionisti qualificati per svolgere determinate mansioni garantisce di ottenere un lavoro svolto con esperienza e professionalità.

Se ci si affida a questo tipo di realtà, si stabiliscono insieme gli obiettivi da perseguire. Il principale vantaggio dell’outsourcing alberghiero consiste nel fatto di usufruire del lavoro di specialisti solo quando ce ne è bisogno. In questo modo si riducono gli sprechi.

Altrettanto importante è il fatto che l’outsourcing permettedi contare su ditte in grado di adattarsi all’andamento degli affari della struttura ricettiva, adeguando la strategia, per esempio, ai periodi di bassa o di alta stagione. Ultimo punto a favore, non secondario: come accennato, ormai l’outsourcing rappresenta una scelta non solo comune, ma particolarmente efficiente e apprezzata. C’è dunque da considerare anche un certo ritorno di immagine: un albergo che usufruisce di servizi di outsourcing dà l’idea di essere all’avanguardia, di saper fare buoni affari, di avere a cuore la volontà di venire incontro alle esigenze degli ospiti nel modo più efficiente possibile.

Quali sono i servizi più richiesti a Milano?

L’outsourcing può occuparsi di svariati aspetti del lavoro all’interno di un contesto alberghiero. Per pianificare un valido progetto di gestione bisogna innanzitutto tener conto dell’housekeeping, uno dei servizi più importanti e richiesti, anche a Milano. Con questo termine si intendono tutte le mansioni volte alla cura e alla gestione degli spazi, quindi della pulizia delle camere e degli alloggi come di quella delle aree comuni; naturalmente, altrettanto fondamentale è la cura della sala da pranzo e della cucina.

Nel capoluogo lombardo è particolarmente apprezzato anche il servizio di portierato e facchinaggio. Queste mansioni sono fondamentali: il primo contatto degli ospiti con il personale dell’albergo è con coloro che li accolgono, che ne registrano l’arrivo e che ne portano i bagagli, accompagnandoli in camera.

Prima possono esserci stati dei contatti telefonici o via mail per prendere accordi ed effettuare prenotazioni, in cui bisogna dimostrare efficienza e disponibilità. Ma fisicamente, il portiere è la prima persona che si vede quando si arriva in albergo. Un professionista che sa trattare con la clientela, che sa essere gentile, sorridente e capace, è un biglietto da visita importantissimo, un primo punto a favore per un’eventuale recensione positiva su internet. 

Tra le prestazioni più richieste si annovera anche la manutenzione delle zone verdi: se il giardino c’è, va curato, altrimenti è meglio non averlo. La bellezza e il verde danno sensazioni di benessere e soddisfano gli ospiti. Infine, l’intrattenimento non è un’attività banale: l’animazione, gli spettacoli, il piano bar richiedono un’estrema professionalità, capacità di adattamento, efficienza organizzativa.

Guest Post

Potrebbe interessarti anche: , Trenord: dal 3 giugno Malpensa Express da Milano Cadorna, più posti e linee potenziate , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.