Sciopero dei treni a Milano e in Lombardia domenica 22 settembre 2019: orari e modalità

Attualità Milano Giovedì 19 settembre 2019

Sciopero dei treni a Milano e in Lombardia domenica 22 settembre 2019: orari e modalità

© Flickr.com / Ingolf

Milano - Nel weekend di Milano Moda Donna e del Jova Beach Party scappate dalla città per una bella gita fuori porta? Benissimo, ma occhio a non incappare in qualche brutta sorpresa, perché lo sciopero dietro l'angolo. Il sindacato Orsa Ferrovie ha infatti proclamato un nuovo sciopero del trasporto ferroviario regionale in Lombardia, questa volta della durata di 23 ore.

Date e orari dello sciopero? Dalle ore 3.00 di domenica 22 settembre 2019 alle ore 2.00 di lunedì 23 settembre 2019: per 23 ore il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza e il servizio aeroportuale possono dunque subire variazioni e/o cancellazioni. Essendo una giornata festiva, inoltre, non sono previste fasce orarie di garanzia.

Autobus sostitutivi no-stop vengono istituiti limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali Milano Cadorna - Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto - Stabio in caso di non effettuazione dei treni. Da Milano Cadorna gli autobus partono da via Paleocapa 1. Sul sito di Trenord sono inoltre segnalati i treni garantiti a lunga percorrenza.

Potrebbe interessarti anche: , Trenord, 80 nuovi posti di lavoro a Milano e in Lombardia: come candidarsi , Coronavirus, cosa è chiuso e cosa no? Dai musei agli uffici comunali, fino al Carnevale annullato , Effetto Coronavirus, Trenord diminuisce le corse: le modifiche alla circolazione ferroviaria in Lombardia , Ansia da Coronavirus, come comportarsi? Ecco il Decalogo della Paura , Coronavirus: Duomo di Milano chiuso ai turisti, ma chiese aperte. Le info su messe, matrimoni e funerali

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.