Hyperloop, fra Milano e Torino potrebbe arrivare il treno più veloce del mondo

Hyperloop, fra Milano e Torino potrebbe arrivare il treno più veloce del mondo

Attualità Milano Venerdì 26 luglio 2019

Milano - Nulla di certo all'orizzonte, ma i sindaci di Milano e Torino, Giuseppe Sala e Chiara Appendino, fanno sognare le loro città parlando di futuro. I due primi cittadini hanno infatti discusso la sperimentazione di un collegamento diretto con l'Hyperloop, il treno ad altissima velocità tutt'ora in sperimentazione, che collegherebbe Milano e Torino in tempi record.

L'Hyperloop è un treno a lievitazione magnetica passiva che potrebbe raggiungere (e il condizionale è ancora d'obbligo), nelle parole dei suoi progettisti, velocità di 1200 km/h: un tempo che ridurrebbe il percorso Milano-Torino a un tragitto di 7 minuti. Questo grazie all'inserimento di capsule in tubi a bassissima pressione, così da minimizzare l'attrito e permettere il movimento su un cuscino d'aria. 

Addio alle rotaie e benvenuti ai tubi a bassa pressione dunque. L'ambizioso progetto è stato lanciato qualche anno fa da Elon Musk, e nonostante l'attuale ricerca sull'Hyperloop sia ben lontana dal traguardo dei 1200 km/h, attestandosi intorno ai 250 km/h, la sperimentazione è in continuo fermento e potrebbe promettere interessanti sorprese.

Il co-fondatore e presidente di Hyperloop Trasportation Tecnologies Bipop Gresta, informatico, conduttore radiofonico e imprenditore italiano, sta lavorando sodo sulla sperimentazione di questo ambizioso progetto. Dotato anche di pannelli solari, Hyperloop rappresenterebbe una tecnologia sostenibile con un impatto rivoluzionario, riuscendo a produrre più energia di quella consumata.

Nel frattempo, le due città si preparano ad ospitare le Olimpiadi Invernali 2026 Milano - Cortina e gli Atp Finals di tennis a Torino, e una progettualità comune di mobilità e turismo rientra pienamente negli interessi dei due sindaci, che promettono di «analizzare seriamente l’opportunità» di un Hyperloop. Un sogno in cui vale la pena di credere.

Potrebbe interessarti anche: , Milano green: un nuovo giardino condiviso in un’area dismessa tra Naviglio Martesana e ferrovia , Navigli, restaurato il Ponte delle Gabelle: le foto, la storia e perché si chiama così , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali)

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.