Attualità Milano Martedì 25 giugno 2019

Olimpiadi 2026: le date e quali gare si svolgeranno a Milano e a Cortina

Milano - Vent'anni dopo Torino, sarà Milano-Cortina. Lunedì 24 giugno 2019 a Losanna si è svolta la cerimonia di assegnazione dei Giochi Olimpici Invernali 2026: è stata una lunga e complessa battaglia ma alla fine la delegazione italiana ha conquistato il Comitato Olimpico Internazionale portando a casa l'assegnazione delle Olimpiadi del 2026 a discapito di Stoccolma-Are.

Milano e Cortina hanno vinto (47 voti contro i 34 della rivale svedese) con lo slogan We dream together: adesso quel sogno è diventato realtà. Le prossime Olimpiadi italiane si svolgeranno dunque dal 6 al 22 febbraio 2026, con eventi e gare distribuiti su tre regioni, Lombardia, Veneto e Trentino Alto-Adige. Un mese dopo, dal 6 al 15 marzo 2026, sarà invece la volta dei Giochi Paralimpici.

Anche i villaggi olimpici da realizzare saranno tre. Il principale e permanente a Milano nella zona dello scalo merci in disuso di Porta Romana, il secondo a Cortina d'Ampezzo nella frazione Fiames, mentre il terzo sarà costruito a Livigno e, dopo i Giochi, diventerà una sede della Protezione Civile.

Se ancora rimane l'incognita della cerimonia di apertura, prevista fin da subito allo Stadio Meazza di Milano - ma messa in discussione dall'accordo di Milan e Inter per costruire un nuovo stadio al suo posto, sicuramente la cerimonia di chiusura non sarà a Milano: la fine dei giochi è già fissata con uno show all'Arena di Verona.

Per quanto riguarda le gare, il dossier vincente a Losanna ha assegnato il pattinaggio - in tutte le sue versioni - e l'hockey a Milano. Pochi giorni fa (indipendentemente dall'esito dell'assegnazione a Milano-Cortina delle Olimpiadi Invernali 2026) è stato siglato un accordo per la realizzazione di una nuova Arena nel cuore del quartiere Santa Giulia, destinata alle partite di hockey su ghiaccio. Stessa finalità sembra riservata anche al nuovo Palalido allianz Cloud recentemente inaugurato e al Palasharp, chiuso dal 2011, per il quale è prevista una totale riqualificazione. In programma anche un ampliamento del Mediolanum Forum di Assago che alle Olimpiadi dovrebbe ospitare pattinaggio su ghiaccio e short track.

Cortina si svolgeranno invece le gare di sci alpino femminile, quelle di bob, slittino e skeleton, e il curling (nello Stadio Olimpico del Ghiaccio costruito per le Olimpiadi del 1956 che sarà ristrutturato). Lo sci alpino maschile sarà ospitato dalla pista Stelvio a Bormio, mentre Livigno sarà la sede delle gare di snowboard e freestyle. Ad Anterselva, in provincia di Bolzano, toccherà il biathlon, mentre in provincia di Trento saranno organizzate le gare di pattinaggio di velocità, sci di fondo e salto con gli sci.

La notizia dell'assegnazione delle Olimpiadi 2026 è stata accolta con un'ondata di gioia a Milano: in piazza Gae Aulenti un folto pubblico ha seguito l'annuncio ufficiale grazie a un maxischermo allestito per l'occasione, e la notizia è stata data in diretta alle 18.01 anche dagli altoparlanti delle stazioni della metropolitana. Le immagini euforiche del sindaco di Milano Beppe Sala e della delegazione italiana in trasferta a Losanna per il tanto atteso annuncio hanno intanto fatto il giro del web.

Potrebbe interessarti anche: , Jova Beach Party a Linate, come arrivare in treno? Biglietti speciali e corse notturne Trenord , Nuova vita per il Mercato di Zara: il restyling plastic free, ma con carne di zebra e canguro , Addio palme e banani in piazza Duomo? Il Comune di Milano cerca nuovi sponsor per le aiuole , Hyperloop, fra Milano e Torino potrebbe arrivare il treno più veloce del mondo , Chiusura Linate: nei parcheggi di Malpensa nuovi posti auto

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.