Starbucks d'estate, le nuove bevande fredde debuttano a Milano: info e prezzi

Food Milano Starbucks Reserve Roastery Milano Venerdì 14 giugno 2019

Starbucks d'estate, le nuove bevande fredde debuttano a Milano: info e prezzi

© facebook.com/Starbucks

Milano - Quella del 2019 è la prima estate di Starbucks a Milano. E, dopo un inverno che a tratti sembrava non dovesse finire, eccoci arrivati alla belle stagione con temperature sempre più elevate: per l'occasione Starbucks ha iniziato a sfornare delle fresche alternative alle classiche bevande calde, tra tè e caffé.

La catena americana di caffetterie, che è approdata in Italia lo scorso settembre con l'apertura della Starbucks Reserve Roastery di piazza Cordusio, è ora presente nel capoluogo lombardo con altri tre core (Starbucks Stazione Centrale, in piazza Luigi di Savoia 1; Starbucks Garibaldi in corso Garibaldi 118; Starbucks San Babila in via Durini 28), oltre a un quarto situato al terminal 1 dell'Aeroporto di Malpensa (arrivi).

In tutti gli Starbucks core di Milano (esclusa, quindi la Roastery di piazza Cordusio) è ora possibile non solo rinfrescarsi sorseggiando una delle nuove bevande estive. Per tutti gli amanti del mojito, uno dei cocktail più amati dell’estate, Starbucks ha creato la versione analcolica: il Blackberry Mojito Green Tea Lemonade una miscela rinfrescante di tè freddo che combina tè verde con more, lamponi dolci e menta verde, il tutto shakerato con ghiaccio.

Questa nuova versione di tè freddo si affianca al Peach Citrus Green Tea Lemonade, l’infuso di tè bianco con miscela di frutta e pescae ai classici tè freddi presenti nel menu per tutta la stagione estiva preparati con cura dai partner Starbucks: queste bevande vengono, infatti, shakerate almeno 10 volte per esaltare i sapori e renderli riconoscibili ad ogni sorso.

Per gli amanti del caffè anche d’estate, ecco gli infusi di Starbucks: l’iconico Cold Brew e il Nitro Cold Brew. Il Nitro Cold Brew è il caffè freddo ottenuto attraverso un’infusione lenta e a piccole dosi, miscelato con l’azoto per ottenere un sapore dolce ed una crema a cascata. Tutte le ricette Cold Brew di Starbucks sono fatte con miscele di caffè di alta e preparate in acqua fredda o a temperatura ambiente per molte ore (da 12 a 24 ore) producendo un infuso che ha un sapore più morbido e rinfrescante.

Ad accompagnare le nuove bevande fredde per l’estate, si amplia anche l’offerta gastronomica di Starbucks: tra le novità estive, una selezione di nuovi donuts colorati, un nuovo brownie, due nuovissimi cake pops e delle nuove mini viennoiserie che si aggiungono alla selezione di prodotti tipici della tradizione italiana (dai croissant ai panini e alle insalate).

I prezzi delle nuove bevande? Come da tradizione variano in base alla capienza del bicchiere: per il Cold Brew si possono spendere 3,80 euro (Tall) o 4,30 (Grande), prezzi che aumentano di 1 euro se si sceglie il Nitro Cold Brew. I prezzi per Blackberry Mojito Green Tea Lemonade e Peach Citrus Green Tea Lemonade sono invece di 3,90 euro (Tall) e 4,30 euro (Grande).

Potrebbe interessarti anche: , Canapè, a Milano il ristorante con menu e drink a base di canapa , Riaperto Il Camparino in Galleria, simbolo dell'apertivo a Milano: il nuovo look e lo zampino di Davide Oldani , Guida Michelin 2020, ecco quali sono i ristoranti stellati a Milano e in Lombardia (tra novità e conferme) , Sagre di novembre 2019 a Milano e in Lombardia tra zucca, vino, torrone e bollito misto , Jazz (anche) in cucina: il nuovo menù cajun del Blue Note Milano è un omaggio a New Orleans

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.