A Vasco Rossi il Premio Assomusica. Spera: «con lui ci si sente meno soli e pieni ancora di speranza» - Milano

Concerti Milano Lunedì 10 giugno 2019

A Vasco Rossi il Premio Assomusica. Spera: «con lui ci si sente meno soli e pieni ancora di speranza»

Altre foto

Milano - Domenica 9 giugno 2019, presso la Sala Buzzati del Corriere della Sera a Milano, in un giorno di pausa tra i 6 concerti in calendario a San Siro, Vasco Rossi ha ricevuto il Premio Assomusica per la sua dedizione ai testi e ai significati delle sue canzoni e per la spettacolarità dei suoi concerti live. 

A consegnare il Premio Assomusica a Vasco Rossi è stato Vincenzo Spera, presidente di Assomusica, l’associazione Italiana degli organizzatori e produttori di spettacoli di musica dal vivo, che riunisce oltre 120 imprese su tutto il territorio nazionale: «Vasco Rossi è un artista che ha saputo trasmettere inclusione, ribellione, indipendenza morale mai asservita a nessun potere, un punto di riferimento per le giovani generazioni soprattutto in un momento così difficile per il nostro paese», ha affermato Spera durante la consegna.

«Riconoscere il valore di Vasco è un regalo che facciamo a tutti noi», ha aggiunto Vincenzo Spera, «perché con lui ci si sente meno soli. E pieni ancora di speranza. Ancora a lungo insieme alle nostre emozioni, ai nostri sentimenti che lui riesce ad interpretare e a trasmetterci con i suoi live».

Potrebbe interessarti anche: , Capodanno 2020 in musica con laVerdi e la Nona di Beethoven all'Auditorium di Milano , Aerosmith a Milano nel 2020: costo dei biglietti e data del concerto agli Idays , Max Pezzali a San Siro nel 2020: data e costo dei biglietti , Da Patti Smith a Bryan Adams, dai Modà a Ramazzotti e Einaudi: i concerti di dicembre 2019 da non perdere a Milano , Foo Fighters a Milano nel 2020: i prezzi dei biglietti e la data del concerto agli Idays

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.