Strada delle Abbazie: idee per una gita vicino a Milano a piedi o in bicicletta

Outdoor Milano Lunedì 27 maggio 2019

Strada delle Abbazie: idee per una gita vicino a Milano a piedi o in bicicletta

Morimondo
© Flickr.com / Edoardo Forneris

Milano - Dalla limitrofa periferia est di Milano inizia un percorso che, scendendo verso sud, incontra molte tra le abbazie più belle della Lombardia. In particolare, si tratta delle le chiese di San Lorenzo in Monlué e di San Pietro in Gessate, delle abbazie di Chiaravalle, Mirasole, Morimondo, Viboldone e della basilica di Santa Maria in Calvenzano.

Sono luoghi antichi, ancora abitati da monaci e specializzati in produzione agricola - una tradizione lunga migliaia di anni - uniti da un percorso che costeggia la città di Milano e scende fino al cuore del Parco Agricolo Sud e del Parco del Ticino.

Il percorso della Strada delle Abbazie è nato ad opera del settore Turismo della Provincia di Milano e del Servizio per la Pastorale del Turismo e i Pellegrinaggi dell’Arcidiocesi di Milano e unisce turismo religioso, culturale ed enogastronomico, con l’obiettivo di promuovere il territorio e i siti culturali lombardi. Le abbazie hanno delineato la storia della periferia milanese per l’apporto agricolo e culturale che hanno avuto nei secoli nel territorio e hanno anche influito sulla conformazione urbana dell’hinterland in quanto madri del sistema agricolo del sud di Milano.

Come raggiungerle? Tutte le abbazie sono raggiungibili in auto, ma il percorso in bicicletta o a piedi è decisamente più suggestivo: attraverso ciclabili e sterrati si può percorrere un circuito che in totale conta 100 chilometri tra il Parco Agricolo Sud Milano e il Parco del Ticino, intervallati su brevi tratti.

La strada delle Abbazie parte dall’abbazia di San Lorenzo in Monluè nella periferia est della città di Milano, appartenente dalla sua nascita nel 1267 all'ordine religioso degli Umiliati di santa Maria di Brera ed è costituita da una cascina a corte chiusa e dagli edifici monastici e i rustici agricoli, circondati da prati e da un mulino.

Si prosegue poi uscendo dalla città da sud, a Corvetto, quartiere subito collegato con il Parco della Vettabbia. Una volta attraversato il parco, dotato di una bella e breve ciclabile, si arriva alla famosa abbazia di Chiaravalle, di età romanica. Fondata dal monaco, abate e teologo francese dell'ordine cistercense Bernardo di Chiaravalle questa abbazia fu consacrata nel 1221 ed è anche famosa per essere stata negli anni una florida azienda agricola.

L'abbazia di Mirasole, a Opera, è uno degli esempi meglio conservati di cascina agricola medioevale, da cui nasce la cascina lombarda di età moderna. Questa abbazia risale alla prima metà del 1200, e costituisce un vero e proprio complesso di grande interesse artistico e culturale.

L’abbazia di Morimondo, nell'omonima località a sud di Milano, venne fondata nel 1134 dai monaci Cistercensi provenienti dall'abbazia francese di Morimond, a nord di Digione. Come tante altre abbazie della zona, anche quella di Morimondo ha attuato negli anni una massiccia opera di bonifica e colonizzazione agricola, accumulando ampi possedimenti.

Allontanandosi ancora dalla città si arriva all’abbazia di Viboldone, a San Giuliano Milanese, che vanta incredibili affreschi, ritenuti tra i più importanti realizzati nel 1300 nell'Italia settentrionale e di chiara influenza giottesca. Nella stessa zona, la basilica di Santa Maria in Calvenzano ospita sulla sua facciata tardo-quattrocentesca un portale che conserva rilievi del XII secolo e nell'abside un affresco di metà ‘300.

Il percorso della Strada delle Abbazie termina tornando verso est, dove l’anello di 100 chilometri si chiude nel sagrato alberato della chiesa di San Pietro in Gessate: esempio di architettura del Quattrocento lombardo, fu eretta tra il 1447 e il 1475 in prossimità di un antico convento del XIII secolo.

Potrebbe interessarti anche: , The Color Run Milano 2019, le foto dell'edizione dedicata all'amore con oltre 8000 partecipanti , Ciclopedonale di Limone sul Garda: la pista a picco sul lago supera i 400 mila accessi in un anno , Weekend a Monza? Cosa vedere in due giorni (oltre a Villa Reale e Autodromo) , Fenicotteri a Milano, come e dove vederli nella villa di Porta Venezia , Bergamo in un weekend: cosa vedere e cosa fare, fra cibo, musei e parchi

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.