Bovisa‑Dergano: con il Fuorisalone 2019 nasce la Repubblica del Design - Milano

Bovisa‑Dergano: con il Fuorisalone 2019 nasce la Repubblica del Design

Cultura Milano Venerdì 29 marzo 2019

© Flickr.com / Comune di Milano
Altre foto

Milano - Anche il quartiere Bovisa partecipa alla Milano Design Week 2019, da martedì 9 a domenica 14 aprile. È infatti nata, in collaborazione con il Comune di Milano e il Politecnico, l’associazione culturale Repubblica del Design che lancia un progetto di riqualificazione e rinascita dei quartieri di Bovisa, Dergano e Lancetti.

Si tratta di quartieri periferici di Milano che, pur conservando la propria identità, in tempi recenti hanno conosciuto un grande fermento da vari punti di vista, sia culturali che sociali, strettamente legati all’introduzione dei poli di design e architettura del Politecnico di Milano. L’iniziativa vuole essere una celebrazione del quartiere, ex area industriale in continuo cambiamento, caratterizzata da vuoti urbani da colmare e da grandi costruzioni da riqualificare. Il quartiere ha tutte le potenzialità per diventare il cuore pulsante del design e della progettazione milanese.

Rispetto al Fuorisalone, evento annuale della durata di una settimana, la Repubblica del Design si pone di obiettivi destinati a durare per valorizzare il territorio tutti i giorni, tutto l’anno. Il progetto si compone quasi interamente di interventi pittorici semi-permanenti che colorano di giallo il quartiere. Entro mercoledì 10 aprile è prevista la fine dei lavori pittorici e nella stessa data viene inaugurata la Repubblica del Design.

Gli interventi riguardano la verniciatura delle pavimentazioni su piazza Alfieri e lungo alcune vie interne del quartiere come Durando, La Masa e Guerzoni (escluse le carreggiate e gli spazi destinati a parcheggio) e di alcune saracinesche di attività commerciali. Il cuore del distretto è piazza Alfieri dove sono posizionati alcuni totem informativi in legno e attivati alcuni contenuti digitali volti al racconto tramite realtà aumentata. Altri totem vengono installati nei pressi delle stazioni di Dergano, Bovisa e Lancetti (per ulteriori dettagli e aggiornamenti visitare il sito del Bovisa Design District).

L’ideatore del distretto è Davide Crippa, secondo cui il progetto si propone «di rilanciare le aree periferiche come territorio di attività innovative, inclusive e collaborative, luoghi in cui sperimentare nuove e diverse centralità». Il progetto nasce in collaborazione con Ada (Associazione Designer Anonimi), Ghigos, Ideas Bit Factory e l’associazione Repubblica del Design, con il patrocinio del Sistema Design del Politecnico di Milano e del Comune di Milano.

Sono 9 le tematiche che vengono interpretate dai designer presenti nel distretto: Social per progetti che riguardano la disabilità, ponendo attenzione al tema dell’integrazione; Independent riguarda i marchi autonomi pensati in autoproduzione nell’industria 4.0; Multicultural per progetti che parlano di comunità e diversità; Interaction ricalca i due filoni di interazione tecnologica e umana; poi c'è Open, ovvero gli open studio, spazi di incontro con i designer del quartiere; mentre Play è il tema del gioco, aperto anche ai bambini con laboratori pensati per loro; Narrative riguarda mostre storiche, più di idee che di prodotti; Regeneration per gli interventi dell’Associazione Designer Anonimi che ha progettato soluzioni più o meno invasive per l’intero quartiere attivando il distretto che non finisce mai attraverso la pittura; Energy riguarda infine i progetti a tema energia e futuro.

Potrebbe interessarti anche: , Duomo di Milano, riaperto il Complesso Monumentale: orari di visita e promozioni, dalle terrazze all'area archeologica , Lucciole a Milano: dove vederle al Parco delle Cave? Itinerario per l'escursione notturna , Itinerari in Lombardia? Riaprono i beni Fai: l'elenco e le regole per visitarli in sicurezza , Il Fuorisalone 2020 si fa Digital. Concerti, talk, presentazioni: tutto on line , Cultura a domicilio a Milano: gli incontri virtuali di Neiade, tra arte e curiosità

Fotogallery

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.