Libri Milano Giovedì 15 novembre 2018

BookCity Milano 2018: il programma dei 30 eventi da non perdere

© facebook.com/bookcitymi

Milano - Sono oltre 1300 gli eventi inseriti nel programma di BookCity Milano 2018, settima edizione della grande festa partecipata dei libri, degli autori, dei lettori e dell'editoria che da giovedì 15 a domenica 18 novembre 2018 riempie la città di cultura: incontri, presentazioni, dibattiti, reading, spettacoli per adulti e bambini invadono Milano per un cartellone tanto variegato quanto fitto, disseminato in centinaia di location.

Come orientarsi in questo mare magnum di eventi letterari? Ecco una guida agli imperdibili di BookCity Milano 2018. Cominciamo dall'evento inaugurale: giovedì 15 novembre al Teatro Dal Verme BookCity prende il via con lo scrittore britannico Jonathan Coe, protagonista di un incontro sul futuro che non ci aspettavamo (ore 20.30). La serata prevede un'introduzione musicale di Paolo Jannacci e la proiezione di un video omaggio a Inge Feltrinelli; per l'occasione Jonathan Coe riceve il Sigillo della città dal sindaco di Milano Beppe Sala.

Il programma di BookCity prosegue venerdì 16 novembre: tra gli eventi da segnalare, l'incontro con la band Lo Stato Sociale, che presenta la graphic novel Andrea (ore 14.00) e quello con Maurizio De Giovanni, con un'anteprima del nuovo romanzo Vuoto della serieI Bastardi di Pizzofalcone (ore 18.30): entrambi si svolgono alla Triennale di Milano e la presentazione di De Giovanni è arricchita da una lettura del nuovo libro a cura dell'attrice Isabella Ragonese.

Sempre venerdì 16, dedicati a tutti i bambini sono l'incontro con il poeta Roberto Piumini e le sue deliziose rime alla Libreria Corteccia (ore 17.00) e il laboratorio Yogavventura! a cura di Clemi Tedeschi alla Libreria Open (ore 17.00). A Palazzo Reale viene invece presentato il libro fotografico Bob Dylan / Jerry Schtazberg. Fotografie 1965-1966 con Enzo GentileGiovanna Calvenzi e Saturnino (ore 18.00). La Sala Viscontea del Castello Sforzesco - che anche quest'anno si conferma quartier generale di BookCity - ospita inoltre l'evento Padre e figlio con Erri De Luca, in cui lo scrittore ripercorre la sua vita dialogando con il figlio mai avuto (ore 19.00).

L'intenso weekend di BookCity inizia sabato 17 novembre, con lo psichiatra Manfred Spitzer che al Castello Sforzesco analizza gli effetti dei social media sulle giovani generazioni nel suo libro Connessi e isolati (ore 11.00). A seguire, una delle iniziative più attese: il flash mob Milano legge Milano (ore 12.00), evento letterario diffuso in contemporanea in decine di luoghi della città in cui i volontari leggono ad alta voce testi dedicati a Milano.

Tra i protagonisti di BookCity 2018 c'è anche Pif, che presenta il suo primo romanzo ...Dio perdona a tutti in anteprima nazionale al Piccolo Teatro Grassi (ore 12.30). Dedicato ai bambini più impavidi, l'incontro Il coraggio di cambiare il mondo a forza di sogni con Viviana Mazza al Mudec (ore 14.00). La giornata di sabato 17 prosegue con gli scrittori Elena Janeczek e Antonio Riccardi che presentano i loro ultimi libri - rispettivamente il titolo vincitore del Premio Strega 2018 e una nuova raccolta di poesie - al Museo di Storia Naturale (ore 15.00), mentre all'Elfo Puccini vengono proiettati in anteprima i primi due episodi della serie tv Cardinal tratta dai romanzi di Giles Blunt (ore 15.00).

Lo stesso giorno la Sala Buzzati ospita un omaggio a Fruttero e Lucentini con proiezione del docufilm Fruttero & Lucentini: basta il nome e incontro con Carlotta FrutteroMichele Serra Mario Baudino (ore 15.30), mentre il Teatro Menotti dedica l'incontro Tante donne, tanti mondi all'amica Alessandra Appiano, giornalista e scrittrice scomparsa lo scorso giugno (ore 15.30). Nel pomeriggio ci sono inoltre Malika Ayane, che dialoga con la scrittrice Ester Viola in occasione della presentazione del libro Gli Spaiati alla Fondazione Adolfo Pini (ore 16.00), e il cantante dei Modà Kekko Silvestre, che presenta il suo romanzo Cash: storia di un campione al Teatro Parenti in un incontro a cui partecipa anche Francesco Renga (ore 16.30).

Nella serata di sabato 17, ecco lo show letterario-musicale A suon di parole, a cura di Smemoranda, con Gioele Dix e altri ospiti presso la libreria del Castello Sforzesco (ore 19.00), e la presentazione del nuovo romanzo della cantautrice Levante Questa è l'ultima volta che ti dimentico al Teatro Dal Verme (ore 20.00). Mare Culturale Urbano ospita invece l'evento Rose gialle in una coppa nera: Pavese e Tenco in jazz, con letture e performance dedicate all'accostamento tra Cesare Pavese e Luigi Tenco (ore 20.30).

Passiamo alla giornata conclusiva di BookCity 2018, domenica 18 novembre, che è altrettanto densa di incontri interessanti. Si parte dal Castello Sforzesco con un evento dedicato a tutti i babbani, adulti o bambini che siano: la festa per i 20 anni di Harry Potter in Italia presso la libreria di BookCity (ore 10.00). Sempre al Castello Sforzesco ci sono anche lo scrittore cileno Luis Sepúlveda con il suo ultimo libro Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa nella Sala Viscontea (ore 11.00) e la scrittrice canadese Miriam Toews con il nuovo romanzo Donne che parlano nella Sala Weil Weiss (ore 17.00).

Al Piccolo Teatro Grassi l'ospite è il fotografo Steve McCurry: la sua biografia Una vita per immagini scritta dalla sorella Bonnie è l'occasione per un incontro accompagnato dalla proiezione degli scatti di McCurry (ore 11.00). Al Museo di Storia Naturale il filosofo Duccio Demetrio presenta il libro Foliage: vagabondare in autunno sui temi della caducità e della fugacità (ore 11.00). Tra gli eventi al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia spicca la lettura di Silvio Orlando del libro La vita davanti a sé di Romain Gary (ore 16.00). E poi ancora BookCity per bambini e ragazzi: al Teatro Parenti viene presentato il libro di favole nodiche Fiabe faroesi (ore 16.00), mentre al Teatro Munari è ospite Fiore Manni che presenta il libro fantasy Jack Bennet e la chiave di tutte le cose (ore 17.30).

Di sicuro interesse anche la maratona di lettura Fuochi, mondi, macchine: Fahrenheit 451 e dintorni dedicata a Ray Bradbury al Nuovo Teatro Ariberto (ore 17.00) e lo speed date letterario Libri al buio presso il Circolo Filologico Milanese (ore 18.30). La chiusura di BookCity 2018 è affidata a Beppe Severgnini e al suo Italiani si rimane: domenica 18 novembre lo scrittore e giornalista presenta uno spettacolo di narrazione teatrale ispirato al libro sul palco del Teatro Parenti (ore 20.30).

Questo è solo un assaggio dell'immenso programma di BookCity e sono tantissime le iniziative disseminate per Milano in questo lungo weekend dedicato ai libri: per consultare il calendario completo e aggiornato della manifestazione visitare il sito ufficiale di BookCity Milano. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, ma per alcuni è anche prevista un'iscrizione anticipata.

Potrebbe interessarti anche: , In viale Espinasse appartamento confiscato alla criminalità diventa biblioteca condominiale , Milano è la più romantica d’Italia: la classifica di Amazon delle città che leggono più romanzi rosa , Lettori di notte, le biblioteche di Milano aperte fino a tardi: elenco e orari , Con Pinketts è morto l'animo bohémien di Milano. I funerali a Sant'Eustorgio , BookCity 2018, le foto. «La festa dei libri di Milano rappresenta la crescita civile della città»

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.