Concerti Milano Auditorium di Milano Giovedì 25 ottobre 2018

Le magnifiche 6 da Delman a Flor: l'Orchestra Verdi festeggia Cajkovskij

Altre foto

Contenuto in collaborazione con laVerdi; i biglietti per Le magnifiche sei all'Auditorium di Milano sono acquistabili comodamente on line su happyticket.

Milano - Era il 13 novembre 1993 quando l’Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi inaugurava la sua prima stagione al Conservatorio di Milano, sotto la direzione del grande maestro russo Vladimir Delman. Dopo 40 giorni continuativi di prove i giovanissimi ed emozionati professori della neonata Orchestra debuttarono nella sala Grande del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano eseguendo la Serenata per archi di Čajkovskij e la Sinfonia fantastica di Berlioz. Nel suo venticinquesimo anniversario laVerdi rende omaggio a colui che diede inizio alla sua storia, dedicandogli l’esecuzione integrale delle Sei Sinfonie di Čajkovskij, che lo stesso Delman volle fortemente eseguire con gli studenti dei Conservatori di Mosca, Pittsburgh e Milano. Il sogno e la sfida di Delman non erano solo quelli di puntare sui giovani, ma anche dimostrare che la musica può unire il mondo in una prospettiva di pace e progresso civile; in quegli anni infatti il disgelo Usa-Urss non era ancora realizzato appieno e la presenza di musicisti russi e americani sul palco era un chiaro messaggio di pace.

Da questa esperienza - che fu registrata e trasmessa dalla Rai con lo scopo di avvicinare il grande pubblico alla musica classica - scaturì in Vladimir Delman la volontà di investire sul futuro della musica e della cultura per creare a Milano un’orchestra sinfonica composta da giovani elementi, un progetto condiviso con Luigi Corbani e con l’allora direttore del Conservatorio Marcello Abbado. Fu così che nacque l’Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi che si esibì prima al Conservatorio poi al Teatro Lirico di Milano, fino a trovare la sua sede definitiva nel 1999 all’Auditorium di largo Mahler. Oggi, a distanza di 25 anni da quel felice debutto, sul palco dell’Auditorium si ritrovano ancora molti di quei giovani musicisti, come Luca Santaniello che è attualmente il primo violino dell’Orchestra.

Per festeggiare questo importante compleanno dell’Orchestra, che in questi anni ha ottenuto sempre più crescenti riconoscimenti di pubblico e critica in Italia e nel mondo, la bacchetta passa idealmente dalle mani di Vladimir Delman a quelle di Claus Peter Flor, oggi direttore musicale dell’Orchestra. L’entusiasmo con cui direttore e orchestra affrontano questa nuova sfida è lo stesso che mosse 25 anni fa Vladimir Delman. Le Magnifiche sei di Čajkovskij composte nell’arco di 25 anni della travagliata vita del compositore russo, saranno eseguite all’Auditorium di largo Mahler durante la seconda settimana di novembre in tre serate, martedì 13, giovedì 15 e domenica 18 novembre.

Venerdì 16 novembre, inoltre, nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale laVerdi festeggerà con una cena di gala il compleanno insieme ai vertici delle istituzioni milanesi e i soci della Fondazione. Nel corso della serata l’Orchestra Verdi eseguirà il programma del primo concerto di 25 anni, ovvero la Serenata per archi di Čajkovskij e la Sinfonia Fantastica di Berlioz. Nel 2013, in occasione del ventennale, laVerdi ha pubblicato il cofanetto Le magnifiche sei contenente sei dvd con le registrazioni di quei concerti mandati in onda dalla Rai. Il cofanetto delle Magnifiche sei è in vendita al bookshop dell’Auditorium.

I biglietti per Le magnifiche sei all'Auditorium di Milano costano 36 euro (ridotto 16 euro). È anche possibile acquistare il carnet Le Magnifiche sei con il quale si può assistere ai tre concerti: il prezzo è di 55 euro (ridotto 30 euro per under 30 e soci). Per info e prenotazioni contattare l'Auditorium di Milano (largo Mahler) nei seguenti orari di apertura: dal martedì alla domenica, ore 10.00-19.00, oppure al numero di telefono (02 83389401/2) o ancora visitando il sito de laVerdi.

Di seguito il programma completo delle Magnifiche sei.

Martedì 13 novembre. ore 20.30

  • Sinfonia n. 2 in Do minore op. 17 Piccola Russia
  • Sinfonia n. 4 in Fa minore op. 36

Giovedì 15 novembre ore 20.30

  • Sinfonia n. 1 in Sol minore op. 13 Sogni d’Inverno
  • Sinfonia n. 5 in Mi minore op. 64

Domenica 18 novembre ore 20.30

  • Sinfonia n. 3 in Re maggiore op. 29 Polacca
  • Sinfonia n. 6 in Si minore op. 74 Patetica

Potrebbe interessarti anche: , Piano City Milano 2019: date, ospiti, programma. 400 concerti per 50 ore di musica , Radio Italia Live 2019 in piazza Duomo: data e cantanti ospiti (c'è anche Sting) , Måneskin, concerto a sorpresa nella metropolitana di Milano: foto e video , Elisa, Amoroso, Irama, Fedez, Baglioni, Mumford & Sons, Rita Ora: i concerti di aprile 2019 da non perdere a Milano , Discoteche Milano: andiamo dove vanno i vip?

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.