Attualità Milano Venerdì 14 settembre 2018

Miss Italia 2018, a Milano per la prima volta: regolamento e scaletta della finale

Altre foto

Milano - Miss Italia per la prima volta a Milano. La settantanovesima edizione dell'evento è in programma lunedì 17 settembre 2018 presso gli Studios di Infront Italy in via Crescenzago: la serata, condotta da Diletta Leotta e Francesco Facchinetti, viene trasmessa in diretta televisiva su La7 (e La7D).

«Il trasferimento della finale a Milano negli studi televisivi di Infront Italy coincide con l’inizio di una collaborazione di grandi prospettive», commenta la direttrice di Miss Italia Patrizia Mirigliani. «Può essere considerato un cambiamento epocale: il concorso della bella provincia italiana, delle città termali e degli storici borghi viene accolto con tutti gli onori in una metropoli italiana ed europea al termine di un viaggio iniziato nel 1939 e che non finirà mai». Miss Italia 2018, per la prima volta nella storia del concorso, arriva dunque nella capitale della moda, Milano. A chi Alice Rachele ArlanchMiss Italia in carica, cederà la corona?

La finale di Miss Italia 2018 mantiene la formula delle 33 miss ed è composta da momenti musicali, interviste, numeri di comicità e coreografie. La giuria di Miss Italia 2018 è composta da Massimo Lopez e Tullio Solenghi (presidenti di giuria), lo chef e conduttore tv Alessandro Borghese, il giornalista Andrea Scanzi, il cantautore Pupo, l’attrice Maria Grazia Cucinotta (classificata terza a Miss Italia 1987) e dal pilota Andrea Iannone.

La scaletta della serata si apre dunque con la presentazione delle 33 finaliste, che progressivamente si riducono a 15, poi a 10, a 5, quindi a tre, a seguire a 2 e infine ne rimane una sola: Miss Italia 2018. In tutte le fasi, salvo quella del passaggio da 10 a 5 candidate, votano sia la giuria artistica sia il pubblico tramite il televoto; per la scelta delle 5 miss vota solo la giuria, che esprime palesemente la propria preferenza. Cinque le sfide: il regolamento prevede la vittoria della Miss che ottiene almeno tre voti su cinque.

Le aspiranti Miss Italia 2018 vengono presentate tre alla volta. Dopo la presentazione di tutte le Miss, inizia la selezione con il passaggio da 33 a 15. Tra un gruppo e l’altro ci sono momenti di approfondimento e di intrattenimento con i giurati. Le 15 miss rimaste in gara si esibiscono poi in una coreografia in costume da bagno, al termine della quale si cimentano, divise in gruppi, in una prova a tema Fake News. Saranno capaci di riconoscere le notizie vere da quelle false?

A seguire, eliminazione da 15 a 10: alla chiusura del televoto le ragazze sono chiamate a gruppi di tre; cinque di loro sono eliminate, mentre le dieci rimaste in gara danno vita ad un altro dei momenti più classici e attesi di ogni edizione di Miss Italia ovvero la sfilata con gli abiti da sposa. Si prosegue con l'eliminazione da 10 a 5 con l’intervista doppia condotta da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta e valutata dai giurati, che determinano chi passa alla fase successiva e chi, invece, deve abbandonare il concorso.

Il cerchio si stringe ulteriormente con l'eliminazione da 5 a 3. Le cinque Miss che si avviano alla fase finale della serata si mettono in gioco e interpretano altrettante figure glamour degli anni ‘50 e ’60: da Marylin a Grace Kelly, da Audrey Hepburn a Sofia Loren a Brigitte Bardot. Lo fanno proponendo in chiave moderna gli abiti iconici che si identificano con i personaggi portati sullo schermo da queste grandi attrici, con l'obiettivo di far scoprire al pubblico le loro capacità teatrali o di interpretazione. Le tre Miss finaliste ritornano infine sul palco per una nuova prova che intende svelare parte del loro carattere.

Due di loro accedono all’ultima fase di Miss Italia 2018. Le due Miss che si contendono la corona, infine, si presentano al pubblico perché faccia la sua scelta insieme alla giuria. Quindi Francesco Facchinetti e Diletta Leotta chiudono il televoto per l’ultima volta, comunicando il nome della vincitrice.

Tra un’eliminazione e l’altra sono previsti momenti di intrattenimento: dagli interventi degli ospiti, ai balletti che vedono protagoniste anche le finaliste, alle interviste con personaggi del mondo dello spettacolo o della cronaca. E non mancherà un momento dedicato al ricordo di Fabrizio Frizzi che, con 17 edizioni alla conduzione del concorso, è il nome maggiormente legato alla storia di Miss Italia.

Potrebbe interessarti anche: , Area B, a Milano stop agli euro 3 diesel: nuova data e 188 varchi per la Ztl più grande d'Italia , Mobilità diesel a Milano e in Lombardia: le nuove regole di Piano Aria e Area C dal 1° ottobre 2018 , Milano in bicicletta: ecco dov'è la prima rastrelliera pubblica posata da un privato , Area C, nuove regole dal primo ottobre 2018. Ecco cosa cambia per diesel e mezzi pesanti , Stazione Centrale green: 70 alberi e 20 mila piantine nelle aree verdi di piazza Duca d'Aosta

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Senza lasciare traccia Di Gianclaudio Cappai Drammatico Italia, 2016 Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell'anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l'occasione di tornare nel luogo dove tutto... Guarda la scheda del film