Teatro Milano Lunedì 25 giugno 2018

Al via le campagne abbonamenti per la stagione 2018/2019 del Teatro Franco Parenti

Lazzareschi - Marinoni
Altre foto

Contenuto in collaborazione con Teatro Franco Parenti

Milano - Il Teatro Franco Parenti di Milano apre la campagna abbonamenti rivelando parte del cartellone 2018/19, come sempre vitale ed eterogeneo in cui ben convivono spettacoli tradizionali, grandi interpreti e registi e giovani esperienze drammaturgiche. Ecco i titoli a cui abbonarsi

Filippo Timi ritorna sulle scene col nuovo spettacolo Un cuore di vetro in inverno, Mario Martone dirige Tango Glaciale reloadedAndrée Ruth Shammah ritrova I Promessi sposi alla prova di Testori con Luca Lazzareschi e Laura Marinoni, Leo Muscato omaggia Don Milani, Liliana Cavani dirige Il piacere dell'onestà di Pirandello. Tra le proposte più sperimentali, la compagnia Scimone - Sframeli con Sei rivisita Sei personaggi in cerca d'autore di Pirandello mentre il trio Mazzarelli - Musella - Baracco propone, nell'epoca delle serie TV, una serie teatrale con Who is the King, da Shakespeare, a cui si deve la prima vera serialità narrativa.

Gioele Dix scrive la sua piccola Odissea con Vorrei essere figlio di un uomo felice. In scena attori noti ad un pubblico più vasto sfidano grandi autori: Pier Francesco Favino in La notte prima delle foreste di Bernard-Marie Koltès, Stefano Accorsi in Giocando con Orlando, adattamento di Marco Baliani, Geppi Cucciari in Perfetta, della ironica e cinica penna di Mattia Torre, Massimo Dapporto in Un borghese piccolo piccolo di Vincenzo Cerami, mentre Gabriella Pession e Lino Guanciale, diretti da Giampiero Solari, si confrontano con Marber in After Miss Julie. E ancora intramontabili classici, riscritti in chiave moderna: Delitto/Castigo di Dostoevskij con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini, Uno Zio Vanja di Anton Čechov con Vinicio Marchioni e Francesco Montanari.

In cartellone due spettacoli musicali, il Concertato con Nicola Piovani e la Traviata riletta da Lella Costa per la regia di Gabriele Vacis. E ancora, Sonia Bergamasco con L'uomo seme, Ferdinando Bruni in Kaddish e Violante Placido in Closer, titolo noto per l'omonimo film candidato all'Oscar. Tra i giovani spicca la coppia Vogel-Brandi in Buon anno e la compagnia I Gordi.

Potrebbe interessarti anche: , Invito a Teatro: 40 anni e mai così giovani. Quest'anno 4 tipologie di card , Invito a Teatro 2018-2019: spettacoli, abbonamenti e festa. 40 anni e mai così giovani , Teatro Manzoni Milano: la stagione 2018/2019. Spettacoli, orari biglietteria e info , Pacta, la stagione 2018/2019 è un invito a vivere il teatro: tutti gli spettacoli , Triennale di Milano: la stagione 2018-2019 del Teatro dell'Arte

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Senza lasciare traccia Di Gianclaudio Cappai Drammatico Italia, 2016 Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell'anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l'occasione di tornare nel luogo dove tutto... Guarda la scheda del film