Food Milano Venerdì 15 giugno 2018

Ricetta Milano, una tavolata per 8000 persone al Parco Sempione: orari, programma e iscrizioni

© shutterstock

Milano - Sono già oltre 5000 le prenotazioni per partecipare alla tavolata planetaria in programma sabato 23 giugno 2018 a Milano, lungo i viali di Parco Sempione e nelle vie limitrofe, a partire dalle ore 12.30. L’evento si intitola Ricetta Milano e si svolge in chiusura della rassegna Insieme senza muri, partita il 20 maggio con l’inaugurazione di Casa Chiaravalle.

Ricetta Milano è una tavolata di 2600 metri aperta a tutti i milanesi, di nascita o di adozione, che ruota intorno al cibo e alle storie legate ad esso: i partecipanti, infatti, devono portare un piatto legato alla propria infanzia e condividerlo con gli altri, raccontando inoltre i ricordi collegati ad esso. Per partecipare è necessario iscriversi registrandosi, individualmente o in gruppo, sul sito www.ricettamilano.it indicando il numero di persone, la ricetta scelta e la quantità di cibo che si intende portare. È possibile anche prenotare e personalizzare una porzione di tavolo facendo una donazione. L'ingresso all'evento è limitato a 8000 persone: qui tutte le info per iscriversi alla tavolata Ricetta Milano (attenzione: è vietato introdurre in Parco Sempione bevande alcoliche di qualsiasi tipo, vetro, coltelli, posate di acciaio o di plastica o vettovaglie usa e getta di materiali non riciclabili e ogni oggetto che possa essere considerato contundente, pericoloso o materiali infiammabili).

Il format di Ricetta Milano, ideato dall’associazione Kamba, nasce con Expo 2015 e con il progetto Indovina chi viene a cena, nell’ambito del quale le persone hanno scelto di aprire la loro casa a commensali più o meno estranei per condividere cibi e ricordi, attivando così un processo di scambio intimo. A collaborare alla buona riuscita del banchetto ben 96 realtà, tra associazioni ed enti formali e informali: dai consolati alle social street, da organizzazioni internazionali come Amnesty International e Save the Children alle reti di giovani studenti Erasmus, dalle organizzazioni sindacali al Forum del Terzo Settore, dai condomini ai centri di accoglienza, dai centri socio ricreativi del Comune di Milano a realtà autorevoli a livello nazionale come Legambiente e Croce Rossa Italiana (comitato di Milano).

A portare il loro saluto in apertura della tavolata di sabato 23 giugno, il sindaco Giuseppe Sala e l’arcivescovo di Milano Mario Delpini. Tra i sostenitori che partecipano all’iniziativa, anche l’attore Giobbe Covatta e il presidente della Fondazione Casa della Carità Don Virginio Colmegna. Il pranzo viene allietato con performance artistiche e musicali da tutto il mondo lungo i viali del Parco Sempione e sul palco della Locanda alla Mano.

Alcune associazioni della comunità cinese di Milano intrattengono gli ospiti con la tradizionale danza dei ventagli e con la sfilata di un dragone e due leoni di carta pesta e stoffa. Gli ospiti possono godere, inoltre, della musica di strumenti provenienti da diverse parti del mondo: l’armonium, il tabla (un tipico tamburo indiano), le arpe celtiche della Celtic Harp Orchestra che suona musiche irlandesi, i violini dell’associazione cinese Xiao De, il coro The good news e la speaker box street party di Simon Samaki Osagie. In programma anche canti e balli tradizionali del Salvador, dell’Ecuador e dell’Africa con maestri e allievi di corsi di danza africani. Il Teatro Officina, infine, porta piccoli contributi teatrali sul tema delle città senza muri e l’associazione Cuore Argentino propone il flashmob Abbracciarsi Intorno al Tavolo pensato dall'artista Vito Jose Arena.

L’allegria e il divertimento proseguono alle ore 16.00 con l’inizio delle esibizioni al Teatro Burri, sempre all’interno del Parco Sempione. Sul palco i comici dello Zelig Show condotto da Federico Basso e Davide Paniate Ale & FranzAntonio OrnanoAlessandro BettiDebora Villa ed Elianto - ma anche Frankie Hi-Nrg Mc e la Treves Blues Band. Sale sul palco per un intervento anche lo scrittore Roberto Saviano

Partecipare a Ricetta Milano è possibile anche da volontari: sono già 507 le persone, singole o affiliate ad associazioni, che hanno dato la loro disponibilità a fornire supporto tecnico per l’accoglienza, il decoro del parco, la distribuzione di materiale o la raccolta differenziata (ci si può candidare sul sito del Comune di Milano).

Il percorso verso la tavolata di sabato 23 giugno prevede una serie di cene preparatorie in spazi privati o pubblici: la cooperativa Farsi prossimo apre, ad esempio, un centro di accoglienza, ma sono in programma anche cene in strada e in piazza al Corvetto, al Gratosoglio o all’Isola. Nel pomeriggio di venerdì 22 giugno, inoltre, in diversi cortili condominiali di Milano in cui è presente il servizio di custodia sociale si svolge la settima edizione delle feste di vicinato, occasioni gratuite di svago e socialità per le famiglie con musica, danze, giochi, cibo, balli, aperitivi e attività promosse dalle associazioni di quartiere. Qui le info e i luoghi delle feste del vicinato 2018 a Milano.

Potrebbe interessarti anche: , Milano Sushi Festival 2019: programma, orari e prezzi per un tuffo in Giappone , Starbucks d'estate, le nuove bevande fredde debuttano a Milano: info e prezzi , El Pecà, ristorante di pesce a Milano nell'ex via a luci rosse , Gelato Libre (e vegan): a Milano la nuova gelateria che non usa uova e latte , Aperitivo in terrazza? Visionair Rooftop a Lambrate è la novità l'estate 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.