Food Milano Mercoledì 7 febbraio 2018

San Valentino 2018 a Milano: 10 ristoranti per una cena romantica

Unico Milano

Milano - State programmando un romantico tête-à- tête per festeggiare San Valentino con la vostra dolce metà? Allora siete nello spazio giusto, perché qui di seguito trovate una selezione di 10 cene di San Valentino nei ristoranti di Milano: serate e appuntamenti orchestrati ad hoc per la sera di mercoledì 14 febbraio 2018. Ecco allora menu speciali e piatti afrodisiaci, per celebrare la festa degli innamorati a lume di candela, tra un morso goloso, uno sguardo complice e un calice di vino.

Bésame Mucho. Nella cornice avveniristica di Porta Nuova, questo ristorante consacrato alla cucina messicana propone un menu degustazione accompagnato dalla musica dal vivo del violinista Alessandro Apinti. Tra romantiche serenate live, a partire dalle 21.00, ecco piatti che prendono per la gola, nel segno della contaminazione culturale: dopo un benvenuto a base di paté di cozze in escabeche, verdure e barba dei frati, ecco il ceviche di gamberi, frutto della passione e jicama à la julienne, seguito dal petto d'anatra in salsa mole rosa con barbabietola, purè di topinambur e petali di rosa (oppure dalle triglie alla piastra con peperoncini secchi e petali di rosa). Si chiude in dolcezza con i freschi sentori del pan di Spagna alle mandorle, crema di limoni gialli e gelato alla banana (prezzo: 55 euro a persona, bevande escluse).

Ada e Augusto. Volete scappare dalla città? Nel ristorante gourmet di Cascina Guzzafame, a Gaggiano, si respira un’atmosfera rustica, intima e raccolta. La sera di San Valentino, poi, la proposta stuzzica davvero i sensi, tra frutta esotica, spezie e note aromatiche. Ecco allora un aperitivo ritmato dalle bollicine dello champagne Charles Simon, seguito dai colori (e dai sapori) dei gamberi di fiume con rapa rossa e della carne cruda con avocado. Poi? Si prosegue con l’originale spaghettone aglio, olio, peperoncino, zenzero e ostriche, ma anche con il risotto allo zafferano con liquirizia, anguilla e fegato grasso. E ancora, storione e cavolfiore, ma anche piccione, grano saraceno e rafano. Proposte ricercate, sigillate dal dolce momento finale, a base di cioccolato fondente e rosa (prezzo: 100 euro a persona, bevande escluse).

Jazz Cafè. Per chi è un po’ allergico alle serate tranquille, la serata proposta da questo iconico tempio della movida di Milano, a pochi passi dall’Arco della Pace, può essere la soluzione vincente. La prima parte della soirée è dedicata alla cena, accompagnata dalle note live della musica brasiliana di Cesar Moreno, ma si prosegue con il dj-set di dj Mark, tra balli e tanto divertimento. In menu? Un parterre di antipasti che fa il giro del mondo, tra maki speciali, ceviche di polipo e jamon serrano, risottino al passion fruit con capesante e cereali soffiati, filetto di vitello con demi glasse al tartufo nero e schiacciata di patate al timo. I golosi, poi, apprezzeranno il dessert: un bacione al cioccolato, con cremoso al cioccolato Guanaja, pralinato di nocciole, amarena e glaçage noir (prezzo: 55 euro a persona, con vino della casa rosso o/e bianco, acqua e caffè inclusi).

Kitchen Society. Se amate il sushi, ma volete provare una sua interpretazione in chiave italiana, affidatevi alla cucina di Alex Seveso, abile chef di questo ristorante vicino via Piero della Francesca. La degustazione pensata per la sera di San Valentino prende per la gola con portate che non lesinano sull’estetica e sul gusto: Patanegra con pan y tomate, acciughe del Cantabrico con alioli e prezzemolo, carpaccio di orata fusion, tartare di branzino con verdure e pistacchio (o tartare di gamberi rossi con crema di gamberi e edamame), sashimi di salmone scottato con le sue uova, noci e crema di wasabi leggero (in alternativa, sashimi di tonno scottato con olive, basilico e avocado), insalata di polpo e gli originali nigiri rocher, specialità dello chef che vi conquisterà definitivamente. Non mancano i mitici uramaki rolls, declinati in tonno con crema di basilico e olive taggiasche, orata burro e salvia, granchio reale con crema di sesamo e dragon Kitchen Society (prezzo: 75 euro a persona, dessert a scelta incluso, bevande escluse).

Boatta. Nel cuore del quartiere Isola, ecco un locale giovane, di recente apertura, dove troverete un buon rapporto qualità-prezzo. Qui, la sera di San Valentino, è in programma una cenetta dai sapori mediterranei, con piatti che giocano con consistenze morbide e croccanti. Dopo un benvenuto a base di Prosecco e stuzzichini, potrete tuffarvi in portate quali salmone affumicato con cetriolo, mandorla e lampone, zuppetta di pesce con gnocco di ricotta e limone confit, ricciola con crema di zucca allo zenzero e nocciola. Il dessert? È un grande classico rivisitato in chiave dolce-salata, che può ingolosire tutti i palati: il morbido di cioccolato con coulis ai frutti rossi e crumble salato (prezzo: 70 euro a coppia, bevande escluse).

Il Filo di Grano. Intimo, candido, romantico. È così il San Valentino di questa nuova locanda con cucina, proposta gourmet siglata Cascina Caremma, nel suggestivo borgo di Morimondo. Immersi in un’atmosfera d’altri tempi, qui potete mangiare piatti che vanno dal tonno scottato, crema di miso al frutto della passione e mandorle fritte al risotto al cuore di barbabietola e cremoso di Taleggio dop; dalla ricciola scottata con puntarelle saltate al peperoncino e maionese alla paprika affumicata (o, in alternativa, lombatina di fassona piemontese con carciofo ripieno alla fontina) al mitico tortino al cioccolato fondente con cuore caldo di crema di nocciole e l’insolito gelato al pane, burro e marmellata ai frutti di bosco (prezzo: 45 euro a persona, bevanda escluse).

Brutti di mare. In piazzale Cantore, ecco un ristorante-pescheria per cupidi amanti dei sapori marini. La sera di San Valentino, qui, comincia con un parterre afrodisiaco a base di crudi: sei varietà diverse di ostriche, declinate in Fines de ClairsSpecialesLabel RougeBelonRoyal e Sorlut. L’antipasto prende per la gola con tris di ostriche ai formaggi, mentre il primo strizza l’occhio all’amore piccante con tagliolini della casa aglio, olio, peperoncino e tartare di gambero viola. Per secondo, voilà lo sgombro al forno su cuore di verdure. Epilogo in dolcezza (con un pizzico di sale), a base di cremoso al cioccolato bianco e yogurt, purea di mango e scaglie di sale di Maldon.

Unico Milano. È unico di nome e di fatto questo ristorante situato al ventesimo e ultimo piano della WJC Tower in zona Portello. Un San Valentino al top, nel ristorante più alto d’Italia, ritmato dai piatti di chef Fabrizio Ferrari. Ammirando lo skyline di Milano, dopo l’aperitivo a base di bollicine, qui potete degustare cinque portate che vanno dalle olivette di vitello alle spezie con finto mojito al frutto della passione al tataki di spada con crema di friarielli e peperoncino di Soverano, dal risotto mantecato al pomodoro confettato e rosmarino con spuma di burrata al morbido di vitella rosolato alle erbe e gambero rosso, servito crudo con la sua bisque e crema di patate viola. Il dolce è speciale, firmato dal pastry-chef Beppe Allegretta: si chiama Fix You e prende per la gola con fragolina di bosco, litchies, rosa canina e lampone. Un turbinio carminio, per la serata più romantica dell’anno (prezzo: 95 euro a persona, incluso caffè accompagnato da piccola pasticceria).

Shambala. Qui, a sud di Milano, l’atmosfera è davvero romantica ed è perfetta per un rendez-vous a lume di candela con la vostra dolce metà. Se siete amanti del mood orientale e della cucina fusion, poi, avete fatto bingo. Dopo cena, a partire dalla mezzanotte, potete scatenarvi con la musica house di un dance party in stile ibizenco. Il menu di San Valentino è ricco e prevede un mix di entrate, a base di sashimi di tonno scottato con semi di coriandolo e pepe rosa servito con salsa di tamarindo; sashimi di salmone scottato con semi di coriandolo e pepe rosa servito con salsa di wasabi, pomodoro e carote; spiedini di pollo marinati al curry, accompagnati da insalata verde e salsa di latte di cocco e arachidi; Cha Gio, involtini ripieni di polpa di granchioserviti con lattuga, coriandolo, menta fresca e salsa di tamarindo; Po Piah Sod, ossia sushi vietnamita in carta di riso ripieno di mango, carota, cetriolo, salmone, servito con salsa agrodolce di miele e zenzero; Gai Hor Bai Toey, fagottini di pollo fritti marinati agli aromiin foglie di pandani serviti con salsa di soia dolce e sesamo. Poi? Filetto di salmone al vapore servito con purè di ananas aromatizzato al galanga, pepe rosa e menta fresca o, in alternativa, Nuea Saparod, fettine di filetto mignon saltate con ananas, funghi shiitake, broccoli in salsa di soja cremosa profumate da sakè di zenzero. Si chiude il sipario con dolci monodosi della casa, accompagnati da un liquore giapponese (prezzo: 60 euro, incluso calice di Prosecco Valdobbiadene, calice di vino bianco o rosso, acqua, caffè; ingresso party after midnight incluso).

Ristorante Berton. Volete esagerare e stupire la vostra dolce metà? In zona Porta Nuova, chi sogna un’elegante cena stellata, trova pane i suoi denti in questo ristorante che vede impegnato in cucina Andrea Berton. Chef illuminato da un astro Michelin, che la sera di San Valentino ammalia con un raffinato menu. Le danze si aprono con rosa di gorizia, yogurt e caviale, per proseguire con capesante, crema di zucca, cime di rapa e salsa al vino rosso, lasagna di crostacei, merluzzo arrosto, lenticchie nere e scalogno al sale. Spazio anche ai piaceri della carne, con il filetto di vitello, papaya, composta di mirtilli e nocciole. Allettante l’epilogo della serata, con passion fruit e vaniglia e pina colada (prezzo: 160 euro a persona, bevande escluse).

Potrebbe interessarti anche: , Starbucks a Milano, dove e quando apre: la data ufficiale con mega inaugurazione , Ristoranti a Milano aperti ad agosto 2018: dove mangiare e fare aperitivo , Sagre a Milano e in Lombardia: agosto 2018 tra tortelli, vino e pesce , Dove mangiare all’aperto a Milano? 10 ristoranti con giardino o dehors , Guida Milano Gambero Rosso 2019: record italiano con cinque ristoranti al vertice

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.