BookCity Milano 2017, date, programma e ospiti: da Augé a Pennac, da Bizzarri a Bignardi

BookCity Milano 2017, date, programma e ospiti: da Augé a Pennac, da Bizzarri a Bignardi

Libri Milano Venerdì 20 ottobre 2017

© facebook.com/bookcitymi

Milano - Torna da giovedì 16 a domenica 19 novembre 2017 Bookcity Milano, la manifestazione letteraria che coinvolge oltre 200 spazi cittadini ed ospita grandi nomi della narrativa contemporanea sia italiana che internazionale.

Durante la quattro giorni culturale, benché il fulcro di attività ed incontri rimanga, come da tradizione, il Castello Sforzesco, saranno centinaia e centinaia, tra presentazioni, reading e percorsi tematici, gli appuntamenti che animeranno location non sono nei confini del Comune di Milano ma anche dell'intera Città Metropolitana. Molteplici le tematiche affrontate quest'anno, tutte accompagnate dai relativi hashtag con cui il pubblico potrà accompagnare immagini e pensieri sui propri social, da #vogliofareloscrittore a #migranti, da #librospettacolo a #hannofattograndeMilano.

«Questa manifestazione è certamente una delle più apprezzate dalla nostra città, perché con i suoi eventi diffusi sa renderla non solo partecipe ma anche protagonista di una passione forte», commenta il sindaco di Milano Beppe Sala, «e lo fa con linguaggi e metodi attuali, che avvicinano le persone e sono in grado di raccontare  tanto il passato quanto l'attualità». Sulla stessa linea l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno che parla di «eccellenza milanese ed italiana; Bookcity è un appuntamento che negli anni ha saputo mantenere sempre al massimo livello la qualità degli ospiti e degli incontri, alzando anzi il tiro con un numero sempre crescenti di eventi collaterali, e questo anche grazie alla risposta che danno i cittadini».

Giovedì 16 novembre, giornata inaugurale di Bookcity 2017, oltre ad essere dedicato alle università, vedrà coinvolte le librerie, con una festa diffusa che dalle 18.00 offrirà alla città il programma stampato di Bookcity: le librerie di Milano fungeranno un po' da mappa e un po' da punto informazioni sulle giornate a venire. Spiega il responsabile di Bookcity Milano 2017 Luca Formenton: «ormai il successo di Bookcity, alla sua sesta edizione, è assodato e iniziare dalle librerie, nodi centrali per la diffusione della cultura nel territorio, è stato un atto dovuto e naturale».

Il programma di Bookcity 2017 prevede come al solito grandi nomi della cultura. La serata inaugurale si svolgerà venerdì 17 novembre (ore 20.30) al Teatro Dal Verme e vedrà Marc Augé dialogare con Daria Bignardi sul tema Sulla felicità. Nonostante tutto. L'antropologo ed etnologo riceverà quindi il Sigillo della città dalle mani del sindaco di Milano. Prevista la presenza anche il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

Nei giorni successivi molti altri protagonisti della narrativa di oggi - ma anche dello spettacolo, del giornalismo e dell'enogastronomia - saranno coinvolti durante l'evento. Tra gli ospiti di Bookcity 2017 citiamo: Ernst Knam (venerdì 17, ore 17.00, Castello Sforzesco), Aldo Cazzullo (venerdì 17, ore 18.00, Fondazione Corriere della Sera), La Pina (sabato 18, 11.00, Museo della Scienza e della Tecnologia), Isabella Bossi Fedrigotti (sabato 18, ore 15.00, Argenteria Dabbene), Corrado Augias (sabato 18, ore 15.30, Teatro Franco Parenti), Nando Dalla Chiesa (sabato 18, ore 17.00, Centro Culturale San Fedele), Luca Bizzarri (sabato 18, ore 17.30, CoHub), Luca Bianchini (sabato 18, ore 18.00, Museo della Scienza e della Tecnologia), Nicola Porro (sabato 18, ore 19.00, Castello Sforzesco), Luca Ciammarughi (sabato 18, ore 20.30, Ristorante Ruben - Fondazione Ernesto Pellegrini), Giuliana Altamura (domenica 19, ore 15.00, Arci Bellezza), Eva Cantarella (domenica 19, ore 15.00, Civico Museo Archeologico), Umberto Ambrosoli (domenica 19, ore 18.00, Museo della Scienza e della Tecnologia), Daniel Pennac (domenica 19, ore 21.00, Piccolo Teatro Strehler).

Dedicato ad Umberto Eco l'evento conclusivo di domenica 19 novembre, alle 21.00, al Teatro Franco Parenti, in una serata tra letture ed ospiti per rendere omaggio ad uno dei più stimati protagonisti della cultura contemporanea.  

Confermati anche gli appuntamenti extra quali Le voci della città, la maratona notturna in cui verranno lette quest'anno (al Padiglione Visconti del Castello, dalle 18.00 di sabato 18 alle 12.00 di domenica 19) le Lettere luterane di Pier Paolo Pasolini e altri testi collegati ai temi chiave dei suoi scritti; Bookcity Young, gli appuntamenti nelle biblioteche (anche in inglese, spagnolo e arabo) dedicati agli under 18.

A tutto questo si aggiungeranno i nuovi progetti Milano Exp, grazie a cui alcuni scrittori, assieme ai cittadini, andranno alla scoperta di un luogo della città (su prenotazione obbligatoria tramite il sito di Bookcity), e Bookcity nelle case, che vedrà, sulla falsariga di quanto accade già per PianoCity, alcune abitazioni trasformarsi in location per presentazioni di libri.

Ad eccezione di alcuni appuntamenti e laboratori (segnalati sul sito ufficiale di Bookcity, sempre in aggiornamento, dove è già consultabile il programma dell'edizione 2017), tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Potrebbe interessarti anche: , La città intorno, le iniziative culturali per Milano. Da Adriano a Chiaravalle, da via Padova a Corvetto , Milano racconta Milano: ebook, podcast e video per raccontare il territorio , Lettere d'amore a Milano: 22 racconti scritti in quarantena nel libro benefico Reboot

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.