Attualità Milano Venerdì 6 ottobre 2017

Sostiene Milano: una settimana di eventi per trovare risposte alla povertà

Milano - Dare una mano a chi ha più bisogno senza lasciare indietro nessuno. Da sabato 7 a sabato 14 ottobre la città di Milano ne parla ogni giorno, con iniziative e momenti di intrattenimento, ospitando Sostiene Milano - Risposte alla povertà, realizzata dal Comune di Milano come momento di riflessione e confronto a più voci sul tema della povertà e del riscatto sociale.

Per una settimana si discute di cosa è stato fatto finora ma, soprattutto, di cosa ancora manca ed è necessario fare per aiutare chi si trova in difficoltà a rimettersi in piedi. La settimana è aperta dalla festa di Casa Janacci dal titolo L’importante è esagerare nell’antico dormitorio comunale di viale Ortles, luogo simbolo dell’accoglienza milanese che dal 2014 è stato intitolato al cantautore Enzo Jannacci. Sabato 7 ottobre a Casa Jannacci tornano Gino & MicheleNico Colonna di Smemoranda, insieme a tanti artisti che dopo la prima edizione, nell’aprile del 2014, hanno sempre mantenuto la promessa di ritornare: Ale e Franz, Marta e Gianluca, Antonio Ornano, Fabio Treves, Alex Gariazzo, Mauro Pagani, Ricky Gianco, Folco Orselli, Claudio Sanfilippo e tanti altri. Insieme a loro, i bambini della Scuola Primaria Palmieri dello Stadera con il Coro dei Leoni; e poi giochi per i bambini con l’Ospedale dei Pupazzi, street food e l’esposizione dei lavori e manufatti a cura dei Centri Socio Ricreativi e dei laboratori di Casa Jannacci.

Sostiene Milano è una iniziativa nata per parlare di povertà e delle situazioni che da essa derivano, mettendo al centro la persona e il suo diritto ad avere una opportunità di riscatto. Una condizione che non riguarda solo i senza dimora, ma anche gli anziani, le famiglie e i bambini che sono sempre più drammaticamente coinvolti dalle condizioni di povertà dei propri genitori. E gli adulti, fragili e disoccupati, che non riescono a ritornare nel mondo del lavoro, perché troppo vecchi o senza una formazione adeguata.

Il primo momento di discussione è in programma martedì 10 ottobre nell’Aula consiliare di Palazzo Marino con il dibattito Le grandi città e la lotta alla povertà: strategie pubbliche. Vi partecipano rappresentanti di diverse città tra cui: Luca Decembrotto (azienda servizi alla persona di Bologna), Marco Iazzolino e Chiara Avonto (fio.PSD – Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora) e la sociologa Chiara Saraceno. Il secondo è sabato 14 ottobre presso la Fondazione Rubens in via Gonin 62 dove dopo il saluto del presidente, Ernesto Pellegrini, si svolge la tavola rotonda L’obiettivo del riscatto sociale: confronto a più voci con la partecipazione tra gli altri di Magda Baietta (presidente Associazione Ronda della Carità e Solidarietà), Giampaolo Barbetta (responsabile Osservatorio Fondazione Cariplo), Giuseppe Orsi (Fondazione Pellegrini Onlus) Emanuele Ranci Ortigosa (presidente emerito dell’Istituto di Ricerca Sociale). La tavola rotonda è seguita dalla presentazione dell’esperienza del Ruben, luogo di inclusione sociale e osservatorio sulle povertà con la partecipazione di Università Bicocca e Politecnico di Milano.

Giovedì 12 ottobre è il giorno della presentazione a Palazzo Marino del reddito di maternità e della bebè card, il nuovo intervento di sostegno al reddito tramite una carta elettronica per acquistare beni per la cura dei neonati e servizi come la baby-sitter.

La settimana riserverà tanti momenti importanti due dei quali legati alla celebrazioni di ricorrenze mondiali: martedì 10 ottobre è la Giornata Mondiale della Salute Mentale, con la Human Library in Sala Alessi a Palazzo Marino e altre iniziative alla Rotonda della Besana; mercoledì 11 è la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze a cura di Terres des Hommes, e per l’occasione la sera di martedì 10 alle ore 20.30 Palazzo Marino si tinge di arancione.

Si ritorna ancora a Casa Jannacci durante la settimana, per due serate di intrattenimento: giovedì 12 ottobre alle ore 20.30 con Se me lo dicevi prima, spettacolo musicale in memoria di Enzo Jannacci con Intesi come Tram; venerdì 13 ottobre con Di fuoco e di terra, spettacolo teatrale con Teatro Officina, tratto dal libro Inciampi di Vita (entrambi sono a ingresso libero fino esaurimento posti; per info e prenotazioni PSS.Festacasajannacci@comune.milano.it).

Sostiene Milano termina con la Notte dei senza dimora 2017, in programma sabato 14 ottobre in piazza Santo Stefano dalle ore 17.00 con un incontro, una cena e uno spettacolo.

Sostiene Milano - Risposte alla povertà è un evento organizzato da: Insieme nelle Terre di mezzo Onlus, Opera Cardinal Ferrari, Cena dell’amicizia, Papa Giovanni XXIII, Fondazione Fratelli di San Francesco, CAST, Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale di Milano, Fondazione Progetto Arca Onlus, Ronda Carità e Solidarietà Onlus, Casa di Gastone, Fondazione Isacchi Samaja Onlus, Associazione MiRaggio, Avvocato di strada Onlus, Effatà, Voci - Avvocati per Niente, Mia– Milano in Azione, Fides Onlus-Casa degli Amici, Caritas Ambrosiana, Casa della Carità, Fiopsd e Associazione Artisti di strada di Milano. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Milano.

Potrebbe interessarti anche: , Sciopero dei treni a Milano e in Lombardia domenica 22 settembre 2019: orari e modalità , Jova Beach Party a Linate, come arrivare con metro e bus? Gli orari e le ultime partenze , Milano Heart Week 2019: il programma della settimana della prevenzione , Jova Beach Party a Linate, come arrivare in treno? Biglietti speciali e corse notturne Trenord , Nuova vita per il Mercato di Zara: il restyling plastic free, ma con carne di zebra e canguro

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.