Cinema Milano Lunedì 23 ottobre 2017

Cinema a Milano: 5 film girati nella metropoli. Da La notte di Antonioni a Benvenuti al Nord

Benvenuti al Nord: la locandina

Milano - La Milano cinematografica ha una storia tutta da scoprire. Dagli anni Sessanta dei grandi autori, fino alle commedie più recenti sono centinaia le pellicole che l'hanno vista come cornice dei propri set. Dopo aver raccontato alcune location dei film Il ragazzo di campagnaI cannibali, Eccezzziunale...veramente, Cado dalle nubi, Totò Peppino e... la malafemminaecco altri cinque film ambientati nel capoluogo lombardo, che possono essere magari spunto per una gita alternativa, alla ricerca di ciò che è rimasto di quanto fu immortalato.

Miracolo a Milano di Vittorio De Sica (1951)

La commovente e sorprendente storia di Totò che, aiutato dallo spirito della signora Lolotta, compie sorprendenti miracoli, aiutando i suoi amici più poveri, a scapito del ricco industriale Mobbi e dei poliziotti che lo aiutano. In questa pellicola del grande regista e attore Vittorio De Sica, Milano è molto presente, a cominciare dal titolo. In una delle scene più iconiche, quella in cui Totò esce dall'orfanatrofio, campo e controcampo vengono girate in due luoghi differenti (pratica molto diffusa nel cinema): nel campo si possono riconoscere l'ingresso del Conservatorio Giuseppe Verdi, ex Convento dei Canonici Lateranensi; mentre nel controcampo quella inquadrata è via Conca del Naviglio, oggi in gran parte ricostruita ma dov'è visibile la recinzione in ferro che circonda la conca di Viarenna.

La notte di Michelangelo Antonioni (1961)

Questo film è stato premiato con l'Orso d'Oro al Festival di Berlino, il Nastro d'Argento e il David di Donatello per la regia del miglior film. Nel cast Marcello Mastroianni, Jeanne Moreau, Monica Vitti; si tratta della storia dello scrittore Giovanni Pontano e sua moglie Lidia che, a pochi giorni dal matrimonio, si accorgono che il loro amore è già finito e che la noia è ormai arrivata. In questo film si riconosce con chiarezza uno sorcio di Milano ancora molto simile all'anno in cui fu girato il film (1961). Si tratta dell'imbocco di piazza San Babila. Dopo aver fatto visita ad un amico ricoverato in clinica, Giovanni e Lidia salgono infatti in auto e finiscono incolonnati nel traffico del centralissimo corso Europa. Gran parte dei palazzi è rimasta la stessa, ad eccezione di un edificio in mezzo alla via che causava una notevole strettoia: oggi è completamente scomparso. 

Boccaccio '70  di Mario Monicelli, Federico Fellini, Luchino Visconti, Vittorio De Sica (1962)

Film collettivo dei più grandi maestri cinematografici del '900 italiano. L'episodio Renzo e Luciana di Mario Monicelli narra la vita di una coppia di operai che, dopo aver trovato faticosamente casa, finisce con l'essere separata dai rispettivi turni di lavoro, completamente opposti. Ad un certo punto dell'episodio i due stanno per sposarsi e sono di gran fretta, così Luciana approfitta del tragitto in automobile per cambiarsi. È qui, mentre sfrecciano da largo Donegani per imboccare via Turati, che si riconosce l'imponente edificio realizzato da Gio Ponti nel 1936, allora sede di Montecatini/Montedison, oggi di Radio 105Radio Montecarlo ed altre attività del gruppo Finelco. All'area pedonale antistante è stato soltanto aggiunto un po' di verde e un muretto che ripara dalla strada. 

Il... Belpaese di Luciano Salce (1977)

Questa commedia di Luciano Salce racconta la storia di Guido Belardinelli (Paolo Villaggio) che,  dopo otto anni trascorsi su una piattaforma petrolifera, fa ritorno a Milano, sua città natale, trovandola immersa nel caos degli anni di piombo. In una scena chiave il Belardinelli si reca presso la villa protetta da ghepardi di una grossista di orologi (Anna Mazzamauro). L'abitazione in questione si trova a Roma ma durante il tragitto si notano scorci curiosi della città di Milano. In uno dei primi incroci una volta entrati nel quartiere di San Siro, si riconosce ancora oggi una casa del tetto appuntito, rimasta assolutamente identica. Il palazzo accanto, nel film, arrivata soltanto al primo piano, mentre quello che l'ha sostituito oggi è ben più alto. Nel cast anche Gigi Reder e Massimo Boldi. 

Benvenuti al Nord di Luca Miniero (2012)

Sequel del grande successo al botteghino di Benvenuti al Sud con Claudio Bisio, Alessandro Siani e Angela Finocchiaro. In questo film è la famiglia meridionale a salire a Milano. Tra peripezie, disguidi e incomprensioni divertenti, sono numerosi le strade e le panoramiche inquadrate durante le riprese del film. In particolare però è piazza Duomo: è qui che la famiglia del Sud al completo mostra i suoi dubbi sul capoluogo lombardo. In quest'occasione si riconoscono, oltre alla cattedrale, La Rinascente, l'imbocco di Galleria Vittorio Emanuele II, Palazzo Reale.

Potrebbe interessarti anche: , Cinema Bianchini 2018 in barca sui Navigli: la programmazione dei film a pelo d'acqua , Il David di Michelangelo a Milano in piazza San Babila per un weekend , Spike Lee alla Fondazione Prada di Milano: la fotogallery , Cinema nascosto nel cantiere del Teatro Lirico di Milano: le foto , Fondazione Prada, apre il cinema tra film d'autore, prime visioni e blockbuster

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

L'apparizione Di Xavier Giannoli Drammatico Francia, 2018 Vincent Lindon è Jacques, un famoso reporter di guerra che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un’apparizione avvenuta in un villaggio della Francia. Anna, orfana e novizia, afferma di aver visto la Vergine Maria. Lo straordinario... Guarda la scheda del film