Weekend Milano Nuova Darsena Martedì 31 maggio 2016

Cosa fare il 2 giugno a Milano: 3 giorni di festa sulla Darsena

Dream Engine
© facebook.com/navigli.lombardi

Milano - Milano rende omaggio ai 70 anni della Repubblica con tre giorni di festa nel luogo simbolo della città post Expo, la Darsena. Nelle giornate di giovedì 2, sabato 4 e domenica 5 giugno, dalle 10 alle 23, il rinnovato porto di Milano e le vie lungo i Navigli si trasformano in spazi dedicati al divertimento per adulti e bambini per la Festa Civica dei Navigli, tra momenti istituzionali, spettacoli teatrali e musicali e tutto il piacere dello sport e delle gite in battello.

Per questa occasione torna la StraNavigli Baby, che anticipa quella degli adulti che in programma, sempre in Darsena, da venerdì 10 a domenica 12 giugno giugno. Ricco il programma di appuntamenti e iniziative che permette a milanesi e turisti presenti in città, nonchè a tutti gli amanti dello sport, di cimentarsi con canoe, sup, barche a vela, rafting, regate e sfide all’ultimo colpo di voga, nonché mini tour di navigazione in darsena (solo su prenotazione), competizioni in acqua su Dragon boat e Vichinga oltre a insoliti flash mob ed esibizioni con i cani da salvataggio.

Il tutto accompagnato da un'offerta musicale che spazia dalla tradizione popolare meneghina, con Roberto Marelli e i CantaMilano, alle note delle jazz band nate lungo il naviglio, fino alla world music dell’Orchestra dei Popoli che, unendo formazioni classiche e sonorità etniche, dà vita a brani e musiche originali che si ispirano al mondo. Si può anche assistere a numerose performance sull’acqua, nuoto pinnato e avvincenti sfide di modellismo nautico.

In particolare il 2 giugno il programma prevede l'esibizione del gruppo di teatralità aerea Dream Engine, che si esibisce alle ore 18.00, 21.30 e 23.00 nel cielo della Darsena. Il progetto è frutto della collaborazione tra la Compagnia inglese, Appi – Milano e studenti del master universitario Spettacolo – Impresa – Società, erogato dal 2005 dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università degli Studi di Milano – Bicocca.

Quest’anno, per la prima volta, spazio alla creatività e alla cultura popolare con i Tappetari di Camaiore che rinnovano in Darsena la tradizione secolare dei tappeti di segatura realizzati con segatura colorata. Veri e propri quadri galleggianti: dopo la scelta del soggetto si procede alla preparazione dei pannelli di compensato traforati, che servono da base per la realizzazione di spettacolari immagini. Infine, un materiale povero quale la segatura viene unito ai colori all'anilina disciolti in acqua per riprodurre un´ampia gamma di sfumature cromatiche e di tonalità.

Per gli amanti dell'arte, poi, ecco l’installazione artistico-scientifica Un nuovo paesaggio nutre il viandante. Riflessi (con-scrittura) della città a-venire di Paolo Ferrari. 17 opere di grandi dimensioni (Plotter paintings pluristratificati) all’esterno del Mercato coperto della Darsena in ideale collegamento con il percorso lungo le vie d’acqua e le piste ciclabili dell’Installazione permanente Un nuovo paesaggio nutre il viandante. Natura / Narrazione - Astrazione / Trasfigurazione attuata da Paolo Ferrari nei comuni di Gaggiano e Cisliano. Una installazione che apre e disegna il territorio verso la più ampia visione della nascente Città Metropolitana.

Qui il programma completo della festa del 2 giugno sulla Darsena di Milano.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.